vacanza in sardegna con bambini

Vacanza in Sardegna con bambini: dove andare? 7 località uniche!

Le vacanze sono alle porte anche in questa strana stagione pandemica. La speranza è ovviamente che l’andamento dell’epidemia ci conceda un minimo di spazio per poterci godere le vacanze e trascorrere qualche momento di spensieratezza, che certo è pienamente guadagnato quest’anno.

Rimanendo ottimisti e sperando che la campagna di vaccinazione prenda finalmente un andamento repentino, non rimane che comprendere dove andare in vacanza.

Nonostante tutto l’ottimismo di questo mondo, penso che anche per quest’anno sia necessario mettere da parte destinazioni esotiche e forse è meglio concentrarsi sulle vacanze in Italia.

Tra le varie scelte a disposizione, è indubbio che la Sardegna eserciti un fascino unico. Il primo motivo è che la regione è la prima d’Italia a essere stata dichiarata “zona bianca”, dunque la situazioni dei contagi attuali è la più rosea d’Italia.

Il secondo motivo è che se volete quel pizzico di sensazione di sentirsi all’estero, allora la Sardegna è il luogo ideale, perché qui spesso e volentieri si parla sardo, lingua che difficilmente sarete in grado di comprendere e, in secondo luogo, la Sardegna è una regione unica, dal paesaggio e dalle tradizioni così particolari che vi sembrerà quasi di non sentirvi in Italia.

Detto questo oggi cercheremo di comprendere dove sia possibile andare a trascorrere una vacanza in Sardegna con bambini all’insegna del relax e del divertimento.

Certo perché la Sardegna è molto ampia e i posti dove trascorrere una vacanza sono davvero tanti. Per vostra fortuna io sono nato e cresciuto in Sardegna e la conosco estremamente bene, dunque i miei consigli potrebbero esservi di grande aiuto.

Vediamo dunque insieme alcune delle destinazioni che potrebbero essere più interessanti per la vostra vacanza.


Dove andare in vacanza con bambini in Sardegna?

Nelle righe che seguono prenderemo in rassegna alcune delle località più ideali per trascorrere una bella vacanza in Sardegna con i bambini.

Si tratta di località che conosco personalmente e che ben si prestano al divertimento di grandi e piccini.


#1 La Costa Smeralda

vacanza con bambini in costa smeralda

La prima località che vi propongo è anche (se vogliamo) la più banale, nel senso che la Costa Smeralda è sicuramente la zona più gettonata per una vacanza in Sardegna.

Conosciuta come destinazione per il jet set e per le persone famose, la Costa Smeralda è in realtà una zona molto più complessa e affascinante di quanto si possa pensare.

Qui si trovano alcuni dei comuni più affascinanti per trascorrere una bella vacanza e, soprattutto, alcune delle spiagge mozzafiato più belle della regione intera.

Vi consiglio di evitare i comuni eccessivamente dedicati al turismo d’élite, come Porto Cervo e Porto Rotondo, ma potreste concentrarvi su comuni molto accoglienti e attrezzati per il turismo, come Palau, San Teodoro, Arzachena o Santa Teresa di Gallura.

Durante la vostra permanenza in Costa Smeralda, avrete poi l’occasione di spingervi alla scoperta di bellissime zone di questa parte di Sardegna, come ad esempio l’isola della Maddalena e di Caprera, che potrebbero essere una bellissima occasione di svago anche per i bambini (qui trovate ad esempio un’offerta di tour per le isole).

Uno dei motivi principali per cui questa zona si presta ad una vacanza con bambini è sicuramente il fatto che le numerose spiagge qui presenti, hanno un mare che degrada pian pianino e ben si presta a lasciare che i bimbi giochino in assoluta sicurezza.


Dove alloggiare in Costa Smeralda con bambini?

Scegliere il luogo perfetto dove alloggiare in Costa Smeralda non è poi così complicato, perché a disposizione troverete numerosi comuni adatti a trascorrere una bella vacanza e che si trovano proprio a ridosso del mare.

Ne abbiamo già elencati alcuni in precedenza, ma per meglio approfondire il tema vi consiglio di leggere la nostra guida su dove alloggiare in Costa Smeralda, poiché ricca di spunti utili e riflessioni che potranno esservi d’aiuto.

Tra le migliori strutture ricettive per famiglie, possiamo consigliarvi il Club Hotel Cormorano, che si trova in ottima posizione a Baja Sardinia, fronte spiaggia, che possiede un particolare occhio di riguardo verso i più piccoli.


Potrebbe anche interessarti:


#2 Cagliari

vacanza con bambini a cagliari

La seconda soluzione che potreste prendere in considerazione per una vacanza con bambini in Sardegna è il capoluogo Cagliari.

Qui ammetto di essere di parte perché ho trascorso a Cagliari gran parte della mia giovinezza e considero Cagliari una delle città più belle e sottovalutate d’Italia.

Cagliari è un luogo magico, ricco di attrazioni e luoghi d’arte, che possiede la fortuna di avere una bellissima spiaggia in città: la spiaggia del Poetto, lunga diversi chilometri, che si spinge sino al territorio di Quartu Sant’Elena.

Raggiungere la spiaggia dalla città è molto semplice, anche con i mezzi pubblici, ma vi consiglio di dare un’occhiata alla nostra guida apposita che trovate qui, se avete bisogno di maggiori indicazioni.

La prima cosa che vi consiglio di fare una volta giunti in città è però quella di spingervi alla sua scoperta, senza perdervi le seguenti esperienze:

  • Visitate la Marina, il quartiere davanti al porto, che negli ultimi anni è stato molto valorizzato ed è divenuto molto caratteristico;
  • Mangiate un gelato in Piazza Yenne;
  • Ammirate lo spettacolo dai bastoni di San Remy e Santa Croce, magari gustando un bell’aperitivo;
  • Gustatevi il panorama incantevole sulla città e sulla spiaggia del Poetto dal monte Urpinu;
  • Fate un po’ di shopping per le vie del centro;
  • Fermatevi a mangiare all’aperto in un ristorante di Corso Vittorio Emanuele.

Una volta fatte tutte queste cose potreste ancora:

Il fascino di nobile e antica città, misto alla varietà di attività che è possibile svolgere in città, rende Cagliari una destinazione ideale per trascorrere una bella vacanza con bambini.


Dove alloggiare a Cagliari con bambini?

Numerose le possibilità di trovare un alloggio in città, dove sono presenti numerosi bed & breakfast, hotel e appartamenti.

Se posso, mi sento di consigliarvi l’hotel di una coppia di amici, molto accogliente e con un superlativo ristorante annesso, che si trova proprio in centro: l’Hotel Ambasciata.

In alternativa potreste approfondire l’argomento visitando la nostra guida su dove alloggiare a Cagliari, ricca di spunti molto interessanti.


#3 Villasimius

vacanza con bambini a villasimius

Giunti a Cagliari, passare per Villasimius è da considerare un vero obbligo. Questo piccolo paese si trova infatti sulla punta della costa Sud Orientale della Sardegna e ospita alcune delle spiagge più incantevoli che si trovino sull’isola.

Mare cristallino e trasparente, unito a splendide spiagge di sabbia dorata con un acqua che degrada molto dolcemente, la rendono la destinazione ideale per coloro che vogliono stare tranquilli a prendere il sole, mentre i loro bambini giocano sul bagnasciuga.

Il paesino ha piccole dimensioni, ma offre tutto ciò di cui si possa avere bisogno in vacanza, oltre ad una buona animazione serale, che non fa mai male.

Si tratta d’altronde forse della località turistica più famosa di questa parte di Sardegna e bisogna ammettere che in Agosto l’afflusso turistico è abbondante, dunque se non siete dei grandi amanti delle folle di turisti è meglio che optiate per il mese di Giugno o Settembre.


Potrebbe anche interessarti:

Dove alloggiare a Villasimius con bambini?

Nei dintorni di Villasimius sono numerose le strutture ricettive che ben si prestano ad una vacanza in famiglia, poiché in questa zona di Sardegna sono presenti numerosi hotel ben organizzati e anche alcuni appartenenti ad importanti catene internazionali.

La scelta è abbondante, dunque non rimane che individuare la struttura che meglio si possa adattare alle vostre esigenze.

Per fare un preventivo, puoi cliccare sul bottone che segue e selezionare una delle strutture presenti su Booking.com.


#4 Chia

vacanza con bambini a chia in sardegna

Dopo Villasimius, la zona più amata da sardi e turisti nel sud Sardegna è sicuramente quella di Chia, che si trova nella costa meridionale, tra la città di Pula e quella di Teulada.

Ci troviamo ad una distanza non eccessiva dall’aeroporto di Elmas, occorre percorrere circa 40 km per arrivare a destinazione, dunque è abbastanza comoda come destinazione da raggiungere se viaggiate in treno, specie se vi affidate al servizio di shuttle che offre un collegamento diretto. Potete trovare qui uno dei servizi shuttle più efficienti.

Chia deve la sua fama alle sue incantevoli e variegate spiagge, dal mare cristallino e dalla sabbia fina e dorata. Tra le tante non potrete perdervi il grande spiaggione di Su Giudeu, la piccola Cala Cipolla, ma anche l’incredibile spiaggia di Tuerredda, spesso set di spot pubblicitari, che si trova a pochi chilometri da Chia in direzione Teulada.

Nelle vicinanze di Chia, troverete anche il bel paesino di Domus de Maria, che in estate è molto ben preparato all’accoglienza turistica e offre un bel programma di intrattenimento serale, fatto di concerti e varie serate in piazza.


Dove alloggiare a Chia con bambini?

Anche a Chia non mancano certo gli hotel, alcuni dei quali raggiungono un livello di qualità altissimo e sono spesso specializzati nell’accoglienza delle famiglie.

Tra i tanti, il Chia Laguna è sicuramente uno dei più famosi e apprezzati hotel della zona che mi sento di consigliarvi.

In alternativa, potete consultare il resto delle strutture disponibili cliccando sul bottone che segue.


#5 Alghero

Alghero è una splendida cittadina posta sulla costa Nord Occidentale della Sardegna, in una comoda posizione, sia per fare un salto nell’oristanese, che nasconde alcune spiagge incantevoli, sia anche per andare a vedere quella che a mio avviso è la spiaggia più affascinante dell’isola, ovvero Stintino, nella penisola a nord dell’isola.

Alghero è una bellissima cittadina, con un bel centro storico molto suggestivo, numerosi ottimi ristoranti di pesce e la particolarità di essere stata a lungo sotto dominazione catalana, tanto è vero che qui non si parla sardo, ma catalano appunto, come dialetto.

Nei dintorni di Alghero troverete numerose spiagge molto belle, dove trascorrere splendide giornate in famiglia a prendere il sole e fare qualche bagno nel mare cristallino.

Trovandovi in questa zona, non potrete evitare una visita alla splendida grotta di Nettuno, che è una delle principali attrazioni di questa parte di Sardegna.


Dove alloggiare ad Alghero con bambini?

Anche ad Alghero l’accoglienza turistica è molto ben organizzata e nella zona sono diffusi numerosi hotel, ideali per trascorrere una bella vacanza in compagnia di tutta la famiglia.

Se l’hotel dovesse starvi un po’ stretto, è ampia anche l’offerta di appartamenti per ferie o bed & breakfast, che permettono, tra le altre cose, di risparmiare un poco sulla vostra permanenza sull’isola.

Su Booking.com trovate una vasta scelta di soluzioni che penso possiate trovare interessanti. Clicca sul bottone che segue per fare un preventivo.


#6 L’Ogliastra

L’Ogliastra è forse la zona meno frequentata della Sardegna, insieme al Sulcis, ma sicuramente è una zona poco battuta dal turismo di massa, dunque perfetta per coloro che sono alla ricerca di una certa tranquillità durante la loro vacanza.

Se viaggiate in nave, potreste anche cercare un traghetto che faccia una fermata ad Arbatax, che si trova proprio in questa zona. Sono abbastanza convinto che i traghetti che fanno la tratta Civitavecchia – Cagliari offrano di tanto in tanto questa possibilità.

L’Ogliastra occupa la parte Est dell’isola, più precisamente a Sud del Nuorese e a Nord di Villasimius. Si tratta di una zona autentica, dove vivono i famosi centenari sardi, nonché terra in cui viene coltivato il famoso Cannonau, un vino rosso e corposo caratteristico dell’intera regione.

La zona non è affatto da sottovalutare perché in Ogliastra sono presenti numerose spiagge molto belle e la qualità del mare è indiscutibile.

Ci troviamo poi a pochi chilometri dal golfo di Orosei, dove potreste fare una bella gita, anche in giornata per ammirare anche la bellezza di questa parte di costa.

Potreste addirittura optare per una gita in battello alla scoperta della bellissima Cala Goloritzé, una spiaggia unica e selvaggia, che merita di essere vista almeno una volta nella vita. Esiste infatti un collegamento diretto da Santa Maria Navarrese, prenotabile online a questo indirizzo.


Dove alloggiare in Ogliastra?

Tra i paesi più interessanti dove prendere alloggio in questa zona di Sardegna, vanno sicuramente citati Santa Maria Navarrese, comune particolarmente attivo nell’intrattenimento specie musicale, la stessa Arbatax e Baunei.

Tra i luoghi migliori dove trascorrere una vacanza in famiglia in Ogliastra, merita una menzione particolare lo splendido Hotel Club Saraceno, luogo incantevole, dove sarà impossibile non trovarsi d’incanto.

In alternativa puoi consultare su Booking.com, quali altre strutture hanno ancora disponibilità, cliccando sul bottone che segue.


#7 Il Golfo di Orosei

L’ultima posizione della nostra classifica se la guadagna il Golfo di Orosei, una zona incredibile dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, che occupa la costa orientale dell’isola.

Ci troviamo nei dintorni del Nuorese, a pochi passi dalle montagne del Gennargentu, su un tratto di costa selvaggio e molto affascinante, che nasconde alcune delle spiagge più incredibili che possiate vedere in Italia e nel mondo.

Parliamo della splendida Cala Luna, la magica Cala Goloritzé e la famosa Cala Gonone. Tutte spiagge incantevoli, ma difficili da raggiungere, se non con difficoltosi percorsi di trekking.

Ovviamente per famiglie e persone pigre come me, si può facilmente optare per una bella e comoda gita in battello che ci porti alla scoperta di questi luoghi immacolati.

Non bisogna poi dimenticare che ci si trova in provincia di Nuoro, quella più chiusa, ma anche più autentica dell’intera Sardegna. Andate alla scoperta della calda accoglienza che le persone del luogo riservano ai visitatori.

Per mia esperienza, non ho mai vissuto un’accoglienza così calorosa da nessuna parte in Europa!


Dove dormire sul Golfo di Orosei con bambini?

Anche ad Orosei è vasta la scelta di strutture ricettive dove scegliere di trascorrere una vacanza con i propri bambini. A livello di località, vi consiglierei di scegliere proprio Orosei come destinazione, poiché è molto ben organizzata nell’accoglienza turistica.

Tra le strutture vi consiglio la Sisula Country Hotel, perché mi ci sono trovato molto bene, ma in alternativa potete verificare la disponibilità di altre strutture su Booking.com, cliccando sul bottone che segue.


Come arrivare in Sardegna?

Sicuramente il tallone d’Achille dell’isola è anche il suo pregio maggiore:: ci troviamo su un’isola e le uniche soluzioni possibili per arrivare sono il traghetto o l’aereo.

In aereo

La Sardegna è molto ben collegata ai principali aeroporti d’Italia e sono numerose le compagnie aeree che potreste prendere in considerazione.

Accanto alla classica Ryan Air, negli ultimi anni io ho sempre optato per Volotea, che possiede degli indubbi vantaggi rispetto ad altre compagnie. Cliccando sul link potete comprendere quali siano gli aeroporti in cui offre un collegamento alla Sardegna e cercare un volo disponibile.

In traghetto

In traghetto i collegamenti possibili sono:

  • Genova – Portotorres;
  • Livorno – Olbia;
  • Piombino – Olbia (o Golfo Aranci);
  • Civitavecchia – Cagliari;
  • Napoli – Cagliari.

Questi quanto meno i principali.

Ci sono diverse compagnie che effettuano queste tratte, dunque la soluzione più veloce per trovare il collegamento perfetto è quella di affidarsi ad un comparatore specializzato come Traghettilines, che permette di paragonare le diverse tratte in un unico portale.

Pacchetto volo + hotel

E’ ovviamente possibile cercare un pacchetto che vi eviti di lavorare eccessivamente nella ricerca di soluzioni dove dormire e come arrivare in Sardegna.

Talvolta la combinazione di volo e hotel acquistati insieme permette anche di risparmiare parecchio sul prezzo finale della vacanza, dunque darci un’occhiata non fa mai male.

Io mi trovo personalmente molto bene con Volagratis, che ha spesso delle ottime offerte. Per vedere quelle in corso, basta che clicchiate qui, chissà che non troviate magari anche voi la soluzione perfetta per le vostre vacanze.

Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su