quale piumino tiene più caldo in assoluto

Quali sono i piumini più caldi in assoluto?

Nel nostro grande bagaglio di viaggiatori incalliti non manca certo lo spazio. Un vero viaggiatore deve essere infatti sempre pronto ad affrontare al meglio qualsiasi condizione atmosferica.

Se è dunque vero che non possono certo mancare dei sandali per camminare in estate, certamente non è possibile fare a meno di ottime giacche invernali.

Di giacche abbiamo già parlato in passato, analizzando i migliori modelli di giacche contro il freddo invernale sia per donna che per uomo, ma anche quelle nuove giacche tecnologiche dotate di riscaldamento.

Oggi però voglio concentrarmi su un diverso tipo di giacca invernali, che è sicuramente uno dei più apprezzati dai consumatori italiani, ovvero il piumino.

Andremo nello specifico ad analizzare quali sono i piumini più caldi in assoluto, con una particolare attenzione a tutti quei prodotti capaci di tenere in caldo il corpo anche a basse temperature, ideali quindi per andare alla scoperta dei luoghi più freddi, come la Germania o la Scandinavia.

Per fare ciò ci rivolgeremo come al solito ad Amazon, capace di venderci qualsiasi cosa, consegnare in tempi record e offrire anche il reso gratuito, a Decathlon, leader indiscusso sulle attrezzature sportive, ma vi proporrò anche un prodotto da uno store locale, famoso nella mia cara Bolzano, del quale ci si può fidare ad occhi chiusi, poiché lo conosco personalmente.

Partiamo quindi alla scoperta dei piumini capaci di tenere più caldo esistenti in commercio.


#1 Piumino Marmot

piumino

La prima giacca che vogliamo proporvi è uno stupendo piumino della Marmot, marchio specialista nella produzione di abbigliamento tecnico da montagna.

Essendo alla ricerca dei piumini più caldi per l’inverno, è normale rivolgersi alle aziende che si occupano di abbigliamento tecnico outdoor, poiché sempre quelle più concentrate nel trovare soluzioni per combattere il freddo.

Si tratta di un piumino ideale per le regioni alpine, dove il freddo invernale raggiungi picchi molto difficili da sopportare. L’imbottitura è infatti realizzata in piuma d’oca 700, il materiale che forse in assoluto riesce a tenere meglio il caldo.

E’ disponibile in un modello corto da uomo o in quello lungo da donna, che trovate alla fine di questo paragrafo.

La giacca colpisce per la sua qualità: il tessuto esterno è infatti trattato con uno speciale metodo, per renderlo perfetto anche sotto gli agenti atmosferici più complicati.

Il modello si comporta benissimo sotto la pioggia, proteggendo il corpo alla perfezione e mantenendolo sempre caldo.

Le piume sono certificate RDS, che garantisce il trattamento etico degli animali.

Il cappuccio tiene molto bene, specie in caso di pioggia, non cadendo sul davanti né spingendosi eccessivamente all’indietro.

Colpisce la leggerezza della giacca, che ripiegata occupa pochissimo spazio e nonostante ciò riesce a sprigionare il massimo del calore.

Insomma questo prodotto della Marmot merita decisamente il nostro posto in classifica: un design sobrio ma d’effetto capace di ottenere il massimo del calore per combattere al meglio le giornate fredde.

Piumino Marmot da uomo

Piumino Marmot da donna


#2 Piumino Salewa Fanes Sarner Hybrid

Salewa Fanes Sarner Dwh Hybrid

Al secondo posto della nostra classifica troviamo la regina delle giacche invernali proposta quest’anno dalla Salewa.

La Salewa è il marchio principe nella produzione di abbigliamento da montagna e questa è la giacca che si prepara a conquistare un’enorme fetta di appassionati, poiché forse il miglior prodotto in circolazione fra i piumini per combattere il freddo.

La Salewa Fanes Sarner Hybrid è una giacca ibrida, completamente trapuntata, che non si trova su Amazon. Per questo motivo ci siamo dovuti rivolgere ad uno specialista per acquistarla. E’ infatti proposta da Sportler, un negozio di Bolzano, che appartiene allo stesso gruppo cui appartiene Salewa, specializzato nella vendita di prodotti di alta qualità nel settore montagna e sport: una vera garanzia.

Il modello è caldissimo, ma allo stesso tempo traspirante. Questo è il motivo che la rendono il sogno di ogni appassionato di montagna, di trekking o alpinismo.

Imbottita in piuma d’anatra certificata RDS, in modo da essere capace di sprigionare il massimo del calore, è leggerissima e se proverete a ripiegarla su se stessa, noterete quanto poco spazio è capace di occupare.

Il tessuto esterno è realizzato in uno speciale tessuto tecnico ripstop, capace di rispondere al meglio durante il cattivo tempo. E’ anche trattata DWR, una speciale lavorazione che la rende completamente impermeabile, impedendo all’acqua di oltrepassare la barriera del tessuto.

La giacca una volta indossata è capace di assecondare alla perfezione l’anatomia del corpo della persona che la indossa, rendendo possibile la massima libertà di movimento.

Il cappuccio è elastico, alto e protettivo in caso di vento forte. Dotata di zip frontale, tasche laterali con zip, tasche interne in mesh, polsini e fondo elastici e un incredibile peso totale di soli 590 grammi.

Insomma è difficile trovare in commercio qualcosa che si avvicini ad una tale qualità. Il lato negativo?

Sicuramente il prezzo di acquisto, un po alto, anche se bisogna ammettere che per la qualità offerta, il prezzo è più che giustificato e che sul mercato esistono prodotti di qualità inferiore venduti a prezzi maggiori.

Cliccando qui puoi scoprire ulteriori dettagli o vedere più foto.

Salewa Fanes Sarner da uomo

Salewa Fanes Sarner da donna

Salewa Sarner Fanes Hybrid

#3 Piumino Helly Hansen

piumino

Al terzo posto della nostra classifica arriviamo a incrociare un altro prodotto che merita il massimo del nostro rispetto. Si tratta di un piumino della Helly Hansen, altro marchio conosciuto per la qualità e il design alla moda dei loro prodotti.

In questo caso ci propongono un piumino, disponibile sia nel modello da uomo che in quello da donna, che al suo interno nasconde una grande funzionalità.

Il tessuto è infatti realizzato in LIFA, un materiale innovativo che sta a contatto con la pelle e che riesce a gestire al meglio l’umidità.

LIFA crea infatti un forte isolamento, che rende possibile allontanare l’umido, rendendo il corpo caldo e asciutto in qualsiasi condizione climatica e anche se il corpo è sotto sforzo.

Allo stesso tempo LIFA diventa un grande metodo per rendere traspirabile la giacca, permettendo all’umidità creata dal corpo di fuoriuscire dalla giacca, aumentando la sensazione di comfort.

Se l’umidità intera riesce a traspirare, allo stesso tempo la giacca funge da perfetta barriera contro pioggia o agenti atmosferici, avendo un tessuto esterno completamente impermeabile, che lascia scivolare l’acqua all’esterno.

La giacca possiede anche un innovativo sistema di regolazione della temperatura interna denominato H2 Flow, sviluppato da un team di professionisti dell’alta montagna.

Questo sistema consente alla giacca di mantenere caldo il corpo immagazzinando aria calda, ma allo stesso tempo le camere d’aria interne sono in grado di rinfrescare il corpo a bisogno. Il risultato è un comfort e una versatilità unica.

La giacca sfrutta infine la tecnologia LIFALOFT, che rappresenta una vera e propria rivoluzione nell’isolamento. Grazie a questa soluzione la giacca mantiene il caldo all’interno del corpo utilizzando però un filato leggerissimo e garantendo il massimo dell’impermeabilità, senza ricorrere a nessun trattamento ulteriore.

Insomma anche in questo caso siamo in presenza di un prodotto con proprietà tecniche sopra la media, un piumino dall’aspetto e dal design convincente (aggressivo il modello da uomo e femminile quello da donna), ma anche capace di tenerci al caldo con qualsiasi condizione climatica.


#4 Giacca Artic 500 Forclaz Decathlon

Giacca Forclaz Decathlon

Alla quarta posizione della nostra classifica abbiamo nuovamente dovuto cambiare fornitore, in modo da offrirvi una panoramica più ampia, rispetto ai prodotti disponibili sul mercato.

Questa volta è Decathlon, il leader nella vendita di prodotti sportivi a prezzi equi, a proporci alcune valide soluzioni. Abbiamo selezionato per voi questa giacca della Forclaz, un modello unisex, che non è propriamente un piumino, ma ha sicuramente molto da offrire.

Questa giacca è infatti proprio pensata per il trekking invernale in luoghi dal clima freddo, essendo capace di proteggere il corpo sino a ben – 30° C.

E’ una giacca lunga, che copre quindi molto bene gran parte del corpo, con un ampio cappuccio antivento completo di pelliccia anti-burrasca.

La giacca è stata proprio sviluppata per i climi artici ed è estremamente calda, con collo alto e maniche dotate di manicotti anti-freddo e anti-intrusione.

I polsini sono regolabili con uno strap, mentre la vita tramite una cintura, in questo modo la giacca è capace di adattarsi al meglio al corpo di chi la indossa.

Anche durante attività intense, come spalare la neve, la giacca si dimostra stabile e sicura, resistendo molto bene anche a dure raffiche di vento.

Tutti i bottoni e le cerniere sono sovradimensionati, di modo che siano agevolmente utilizzabili anche con indosso pesanti guanti da neve.

Sono disponibili grandi tasche all’interno del petto e nella parte inferiore, che sono capaci di ospitare qualsiasi oggetto sia necessario, come un GPS, ulteriori guanti o gli occhiali da montagna.

Le tasche sono foderate con un caldo tessuto interno, in grado di scaldare le mani infreddolite dal freddo.

Imbottita con l’85% di piumino e il 15% di piume, questo modello è una vera garanzia nel caso abbiate l’esigenza di mantenere il corpo al caldo durante dure giornate di freddo intenso.


#5 Piumino Columbia

piumino

Eccoci giunti al quinto posto della nostra classifica con un altro marchio specialista di climi freddi e temperature sotto lo 0: la Columbia.

Il piumino che questo marchio ci propone è un altro prodotto molto interessante, con un prezzo che comincia ad essere molto competitivo.

Si tratta di una giacca con cappuccio, disponibile sia nella versione da uomo che in quella da donna, che potete consultare nel dettaglio cliccando sulle due foto che seguono.

Un piumino dotato di cappuccio, capace di offrire la giusta protezione contro i climi più rigidi, anche in alta montagna o a bassissime temperature.

In questo caso abbiamo un’imbottitura sintetica, ma non fasciatevi la testa, poiché in questo settore sono fatti passi da gigante e il sintetico oggi è in grado di garantire un’ottima portata di calore in qualsiasi condizione.

Il tessuto esterno è perfettamente idrorepellente, impedendo all’acqua di penetrare il rivestimento in caso di pioggia forte.

Quando le temperature calano, potreste sfruttare le importanti tasche scaldamani con chiusura a zip, mentre la tasca interna è il luogo ideale dove riporre oggetti di valore durante le escursioni.

Dotata dell’innovativa tecnologia Homni-Heat che garantisce una perfetta generazione di calore per mantenere sempre il corpo al caldo.

Dotata di cerniera a zip sull’intera lunghezza nella parte frontale, colletto alto per la massima protezione dal vento e polsini regolabili.


#6 Giacca Forclaz Travel 3 in 1 Decathlon

Uomo

Donna

Giacca Forclaz Travel 500 3 in 1

All’ultimo posto della nostra classifica, torniamo a dare un’occhiata all’assortimento proposto da Decathlon, per trovare una giacca molto versatile e capace di tenere ben caldo il corpo.

Si tratta della Forclaz Travel 3 in 1, non propriamente un piumino, ma una giacca che nasconde un’imbottitura a piumino interna, ideata dagli specialisti di trekking di casa Decathlon.

E’ una giacca ideale per i climi freddi ed estremi, capace di mantenere il corpo caldo sino a temperature che raggiungono i – 10° C.

Il tessuto esterno rinforzato ripstop impedisce all’acqua di penetrare nel tessuto, garantendo una perfetta barriera contro pioggia, ma anche vento e altri agenti atmosferici.

Dotata di zip sotto alle ascelle, la giacca è perfettamente traspirante e consente all’umidità prodotta dal corpo di fuoriuscire senza problemi.

Un totale di ben 6 tasche dotate di chiusura a zip sono cosparse sulla giacca. Il piumino interno è realizzato in ovatta e può facilmente essere staccato dalla giacca nelle giornate più calde.

Insomma, siamo in presenza di una giacca calda, impermeabile, resistente e e multi-tasche, ideale per i viaggiatori che amano avere il giusto comfort e la giusta sicurezza in viaggio.


Come capire se una giacca è calda?

Riuscire a comprendere se una giacca è in grado di assicurare il giusto calore non è cosa semplice, specie se si acquista online.

Per riuscire a comprendere seriamente se la giacca scelta sia in grado a donare al corpo il calore desiderato, occorre porre grande attenzione ai materiali con cui la giacca è realizzata.

La principale garanzia che la giacca sarà in grado di offrire la giusta protezione contro il freddo, è infatti data dalla presenza o meno della piuma nella sua imbottitura.

Per quanto le giacche moderne con imbottitura sintetica siano certamente in grado di scaldare parecchio, non esiste al mondo materiale migliore della piuma per riuscire a scaldare correttamente il corpo.

Bisogna anche ammettere che esistono piume diverse in commercio e che le piume non sono tutte uguali. Ma occorre anche ricordare che la semplice presenza di piuma sia il principale fattore a garanzia della buona funzionalità della giacca o del piumino.

Come seconda cosa occorre leggere con molta attenzione la descrizione del prodotto. Se una giacca è concepita per il trekking invernale o per l’alta montagna, questa sarà la seconda garanzia che potrà tranquillizzarvi sull’estremo valore del prodotto, in grado di garantire il giusto tepore anche alle base temperature.

Se sceglierete Decathlon come fornitore poi, avrete un’immediato riscontro sulla temperatura minima per indossare la giacca, poiché Decathlon indica sempre chiaramente il clima sino nel quale la giacca è ideale.


Tiene più caldo il piumino o un cappotto?

Scegliere se sia capace di generare maggiore calore un cappotto o un piumino non è cosa semplice, poiché occorre tenere sempre in considerazione, quali prodotti si paragonano tra di loro.

In linea generale però la mia personale esperienza mi porta a prediligere il piumino realizzato in piuma d’oca o di anatra al cappotto.

Non ho infatti mai provato un capo che sia in grado di far così tanto caldo come un piumino. Nonostante il cappotto sia ben realizzato e capace di tenere caldo, la mia predilezione rimane sempre il piumino.


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su