perche creta si chiama cosi

Perché Creta si chiama cosi?

Creta è un’isola meravigliosa nel cuore del mar Egeo, l’isola più grande della Grecia e la quinta isola più grande del Mediterraneo. Abbiamo già visto in passato come quest’isola sia una delle principali mete per famiglie, ma anche se tutti conosciamo le bellezze che l’isola può offrire, è altrettanto vero che poco si conosce invece sulle origini del nome Creta.

Per quale motivo Creta si chiama proprio così?

Dare una risposta a questa domanda è molto più complicato di quanto si possa pensare. Ho cercato in lungo e in largo una risposta plausibile, ma pare non esista una risposta univoca e certa.

Per questo motivo di seguito trovate l’elenco delle risposte a mio avviso più sensate a questa domanda, alcune non hanno basi certe a cui aggrapparsi, altre sono fantasiose, ma forse la risposta corretta è proprio qui elencata. Date un’occhiata e fatevi un’idea voi stessi.


Le origini del nome Creta su Wikipedia 


Iniziamo le ricerche nel modo più semplice che esiste al giorno d’oggi e diamo uno sguardo a Wikipedia. La versione italiana del sito ci lascia tuttavia molto insoddisfatti. Nella sezione dedicata all’etimologia del nome troviamo esclusivamente la frase “il suo nome proviene dalla presenza di una grandissima quantità di creta (o argilla, materiale con cui gli abitanti costruivano utensili e vasi)”. Qui trovate il link alla pagina.

Tuttavia questa affermazione non è accertata da nessuna fonte esterna e a me, sinceramente, pare alquanto banale come risposta.


L’oscura etimologia della parola Creta sulla Treccani 


Torniamo un attimo alle interpretazioni di casa nostra e diamo un’occhiata alla famosa enciclopedia Treccani. Anche qui non riusciamo ad ottenere risposte soddisfacenti: “il significato del nome Creta non è ben chiaro (“nuova” o “mistilingue”, secondo alcuni)”.

Meglio continuare a cercare interpretazioni più significative, proviamo ora con la lingua inglese.


Il nome Creta significa Creazione 


perche Creta si chiama cosi

Continuiamo le nostre ricerche e visto che la lingua italiana non ci regala alcuna risposta soddisfacente, passiamo all’inglese. Un risultato curioso e interessante è quello che lega il nome Creta alla parola creazione.

Nonostante la fonte mi lasci molto perplesso trattandosi di un sito di un movimento gnostico, quindi tendente all’esoterismo, diamo comunque un’occhiata a questa interpretazione. Di seguito vi faccio un piccolo riassunto di ciò che ho trovato qui su Gnosticwarrior.com.


Potrebbe anche interessarti Perché la Grecia si chiama Hellas?


Creta veniva denominata Keftiu dagli antichi Egizi, ma era anche conosciuta anche con il vecchio nome biblico che in ebraico era scritto come segue: “Kaftor” o “Caphtor“. Gli arabi invece denominavano questa zona come Kerith.  

In Europa invece l’isola veniva spesso denominata come Candia, che poi è anche il nome della città capitale dell’isola. Solo in seguito alla conquista dell’isola da parte dei turchi il nome viene variato in ‘Kriti’, che poi è l’esatta traduzione in greco del nome Creta.

La parola greca Kriti (Kri-ti) significa proprio “creazione“.

Una possibile interpretazione è proprio che l’isola abbia preso il nome di creazione, poiché considerata come la culla dove è nata l’odierna civiltà occidentale.


Ulteriori interpretazioni sull’origine del nome Creta 


Il sito Cretanbeaches.com ci offre invece delle interpretazioni molto suggestive e in parte anche esaurienti. Non abbiamo un’unica soluzione, ma molteplici. Il principio dal quale questa interpretazione prende piede è che Creta nel corso dei secoli abbia avuto in realtà numerose denominazioni. Eccole di seguito elencate:

  1. Aeria (Αερία): questo nome deriverebbe dal clima mite e favorevole dell’isola.
  2. Chthonia (Χθονία): In passato l’isola era ricoperta da foreste molto fitte e anche spaventose. Da qui deriva il nome Chtonia, la cui corruzione da poi anche il nome alla seconda più grande città dell’isola.
  3. Telchinia (Τελχινία): I Telchines erano coloro che erano in grado di lavorare i metalli. Poiché i cretesi erano bravissimi a lavorare i metalli, ricevettero quindi questo nome.
  4. Idaean (Ιδαία): Idaean significa “ricco di boschi”, dunque sarebbe in accordo con il nome di Chtonia. Purtroppo di queste foreste resta oggi ben poco a causa del forte sfruttamento fatto dalla civiltà minoica che commerciava il legno.
  5. Makaria (Μακαρία): Significa isola di Makares o uomini felici.
  6. Kouritis (Κουρήτις): Kouretis deriva da Kouros o giovani uomini di Creta.
  7. Kaftor (Κάφτορ): un nome biblico, talvolta si trova anche Kaptara e Keftiou.
  8. Kreta (Κρήτη): L’attuale nome dell’isola.

L’origine più plausibile del nome Creta 


L’interpretazione più esaustiva sul perché l’isola di Creta si chiami effettivamente così, la possiamo trovare su Wikipedia Germania.

Innanzitutto il nome in greco antico era Κρήτη Krētē, nel greco moderno ha subito una piccola variazione, ma nel complesso la parola è rimasta quasi invariata.

La parola Creta deriva invece dal latino, mentre in turco viene definita come Girit.

Durante la dominazione della Repubblica di Venezia, l’isola ha assunto il nome di Candia, che divenne anche il nome della capitale, che oggi invece si chiama Heraklion.

L’etimologia è comunque ignota. Nella cultura micenica, nella lingua Lineare B esisteva la parola ke-re-si-jo, ovvero “Krēsios Κρήσιος ‚Kreter”.

Nell’Iliade di Omero appare invece la parola Cretese per designare gli abitanti dell’isola nella quale si parla greco.

Tra gli antichi esistevano invece numerose versioni per il nome greco Κρήτη. Quattro versioni fanno riferimento ad alcuni personaggi femminili detti Krete. Tra di loro c’era una figlia di Europa, detta sempre Krete; un’amante del re greco Ammon che si trasferì con lui sull’isola, che ricevette da quel momento il nome di Creta; una Krete degli esperidi e una figlia di Deucalione con lo stesso nome.

Altre interpretazioni parlano invece del nome di una prima mitica regina di nome Kres o fanno riferimento ai Cureti, conosciuti come mitici primi abitanti dell’isola.


Conclusioni


Direi che le possibili soluzioni al quesito sono tante e sembra probabile l’origine mitica di questo nome. Certo ci sono numerose interpretazioni, a voi dunque l’ardua sentenza.

Quale di queste interpretazioni reputate più probabili?


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su