migliori pantaloni da trekking

I 7 migliori pantaloni da trekking

Abbiamo già avuto modo di parlare spesso dell’abbigliamento migliore per la montagna e per il trekking in genere e abbiamo dedicato molto spazio a tutti gli accessori indispensabili per questa attività.

Scarpe da trekking, giacche in softshell o giacche antipioggia sono solo alcuni degli argomenti sui quali ci siamo già soffermati in passato, senza però mai prestare attenzione ai pantaloni da trekking.

Eppure i pantaloni sono un elemento fondamentale di simili attività, vitali sia in inverno per proteggerci dal freddo, che in estate per rimanere freschi anche nelle giornate più calde.

Oggi proveremo a riempire il vuoto che abbiamo lasciato, cercando di comprendere quali possano essere i modelli migliori disponibili sul mercato e acquistabili online.

Abbiamo scandagliato il web alla ricerca dei pantaloni da trekking delle migliori marche, scoprendo che i prodotti migliori sono disponibili su 3 principali store: il classico Amazon, il sempreverde Decathlon, ma anche l’affascinante Bergzeit.

Se non conoscete alcuni di questi shop, dovete sapere che sono store di specialisti dell’abbigliamento da montagna (specie gli ultimi due) e al loro interno è possibile trovare un’ampia gamma di modelli di pantaloni da trekking, tra i quali ho cercato di selezionare quelli più interessanti.

Per comodità di consultazione, ho diviso i pantaloni da trekking nelle due categorie invernali ed estivi, di modo che possiate trovare velocemente il modello ideale in base alla stagione in cui consultate questa guida.

Per ogni stagione, ho scelto alcuni modelli, che vi presento in ordine di prezzo, di modo che sappiate subito che i pantaloni da trekking più economici si trovano nella parte bassa della classifica.


Migliori pantaloni da trekking invernali

I pantaloni da trekking invernali sono di solito realizzati in materiali tecnici di nuova generazione, in grado di offrire ottime performance durante la camminata.

Questo tipo di pantaloni è capace di proteggere bene le gambe dal freddo, senza compromettere la traspirazione, che durante simili attività sportive è ugualmente importante.


#1 Pantaloni da trekking Salewa Dolomia

pantaloni da trekking salewa dolomia

Il primo posto della nostra classifica è occupato da uno dei migliori pantaloni da trekking invernale che possiate trovare sul mercato. I Salewa Dolomia sono infatti un pantalone molto caldo pensato per trekking difficili e per coloro che praticano trekking alpino.

Si tratta di uno dei pantaloni da hiking più caldi dell’assortimento di Salewa, realizzato in softshell, molto versatile e antivento. Il suo design ricalca la mappatura corporea, in modo da garantire il comfort perfetto durante qualsiasi tipo di movimento.

I fianchi e la parte superiore delle gambe sono interamente rivestiti in pile Polarlite, un tessuto che aiuta il mantenimento del calore corporeo, isolante, ma allo stesso tempo molto leggero. Il Polarlite è poi un tessuto che contrasta il vento sul percorso, proteggendo efficacemente il corpo dal freddo.

Le sue proprietà bielastiche poi garantiscono una perfetta mobilità al corpo, permettendo a chi indossa il capo di potersi muovere liberamente senza sentirsi ostacolato dal pantalone.

La vita è in parte elastica, sono presenti i passanti sull’intero perimetro, mentre l’area del ginocchio è preformata, di modo da garantire il massimo comfort.

Disponibili due tasche dotate di chiusura a zip, la parte inferiore della gamba è regolabile con coulisse e il tessuto con cui è realizzato è perfettamente impermeabile.

L’esterno è infatti trattato DWR, una tecnica che consente di ottenere il massimo della idrorepellenza, senza compromettere la traspirabilità del capo e consentendo al corpo di lasciar fuoriuscire l’umidità interna, ottenendo l’asciutto ideale.

Insomma, i Dolomia sono un prodotto di qualità estrema, ideale per gli amanti veri delle escursioni alpine, che necessitano di un pantalone che sia in grado di rispondere al meglio durante percorsi o escursioni di difficoltà media o elevata.

Il modello da donna è disponibile a questo indirizzo.


#2 Pantaloni da trekking Mammut Tatramar

pantaloni trekking

Se siete amanti dei percorsi misti e del perfetto mix tra salite impegnative e discese emozionanti, i pantaloni Mammut Tatramar potrebbero essere il compagno perfetto per le tue escursioni.

Parliamo di un modello di pantalone da trekking a cui non manca proprio nulla: vita regolabile, ventilazione interna, pratiche tasche, perfetta protezione contro il vento e impeccabile impermeabilità.

Si tratta di un modello ideale per le escursioni invernali, poiché riescono a proteggere al meglio dal freddo e a mantenere la parte inferiore del corpo al caldo.

Vediamo quali sono le loro principali caratteristiche nella lista che segue:

  • Realizzati in softshell elastico, robusto e idrorepellente con membrana;
  • Resistenza all’acqua pari a 10.000 mm;
  • Cintura posteriore;
  • Regolazione ampia della cintura in vita per una perfetta vestibilità;
  • 2 tasche anteriori con zip compatibili con l’imbragatura da arrampicata;
  • Ventilazione laterale con cerniera e protezione antineve foderata in rete;
  • Larghezza delle gambe regolabile grazie a cerniera e bottone a pressione;
  • Ghette integrate e regolabili.

Abbiamo dunque davanti un prodotto completo, studiato e pensato per riuscire a donare il comfort ideale anche durante le escursioni nei giorni più freddi. Un prodotto realizzato con materiali di alta qualità che difficilmente può lasciare delusi coloro che decidono di acquistarlo.

Mammut Pantaloni Tatramar So Donna – Pantaloni da Donna, Donna, Pantaloni, 1021-00310, Nero, 38
  • Pantaloni da campeggio e trekking da donna
  • Prodotto di alta qualità
  • Pantaloni Tatramar SO Donna (1021-00310)

Ultimo aggiornamento 2021-09-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Mammut Tatramar - Pantaloni Softshell da Uomo, Colore Nero, EU 50
  • Materiale softshell elastico, robusto e impermeabile con membrana
  • Colonna d'acqua: 10.000 mm
  • Vita posteriore rialzata
  • Regolazione in vita particolarmente ampia per una vestibilità perfetta, utilizzabile dall'esterno
  • 2 tasche frontali compatibili con le cinture da arrampicata con chiusura lampo

Ultimo aggiornamento 2021-09-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


#3 Pantaloni da hiking Fjällräven Keb

Pantaloni da trekking Fjällräven Keb

Alla terza posizione della nostra classifica non troviamo un prodotto molto comune, poiché i prodotti Fjällräven non sono così semplici da trovare in Italia, nonostante siano notevolmente apprezzati nel nord Europa e in gran parte del resto del mondo.

Il modello Keb è un perfetto pantalone per hiking e trekking realizzato in tessuto elastico G-1000 Eco, che gli consente di raggiungere ottime prestazioni, una vestibilità semplicemente perfetta e una durata in vita eccezionale.

Dotati di classiche tasche di ottime dimensioni, i pantaloni possiedono ampie cerniere per la ventilazione e aperture sul ginocchio che garantiscono la massima libertà di movimento.

Sono ovviamente perfettamente idrorepellenti, antivento e capaci di mantenere il corpo al caldo, senza pregiudicarne la traspirazione. D’altronde la ditta produttrice nasce in Svezia e si può agevolmente capire come questi svedesi ne comprendano parecchio di climi rigidi e neve.

A mio avviso si tratta di un vero gioiello di pantalone, qualcosa per veri intenditori e amanti della montagna, che la frequentano spesso e non vogliono scendere a compromessi su funzionalità e comfort del pantalone.

Trovate qui il modello da uomo e qui il modello da donna.


#4 Pantaloni da trekking Dafenp

pantaloni trekking

Scendiamo ora al quarto posto della classifica per trovare il primo modello di pantalone da trekking economico che voglio presentarvi. E’ infatti vero che spendendo 200€ o oltre si ottengono dei pantaloni di qualità eccelsa, ma è anche vero che esistono modelli di pantaloni da trekking che non costano tanto e riescono a garantire performance soddisfacenti.

E’ questo il caso dei pantaloni Dafenp, disponibili esclusivamente sullo store di Amazon, è un modello che è riuscito a conquistarsi la fiducia di numerosi consumatori, basta guardare all’incredibile numero di recensioni ottenute.

Si tratta di un pantalone in softshell, molto resistente alle abrasioni e molto caldo all’interno. Possiedono una vita regolabile e passanti per la cintura, di modo da garantire un’ottima vestibilità.

Dotati di tasca cargo con zip sulla coscia, tasche laterali e sul retro, con l’area del ginocchio rinforzata, di modo da garantire una lunga durata.

Il pantalone è rivestito in pile all’interno, di modo da generare maggiore calore e rispondere al meglio al freddo esterno, mentre la parte esterna è trattata di modo da essere perfettamente impermeabile e antivento.

Sono insomma un modello di pantaloni da trekking al quale manca ben poco, disponibili ad un prezzo più che accessibile e che ha regalato parecchia soddisfazione a chi ha deciso di acquistarlo.

Se il budget a disposizione non è altissimo, rimane a mio avviso uno dei migliori modelli tra cui scegliere.

DAFENP Pantaloni Trekking Uomo Softshell Pantaloni Montagna Escursionismo Impermeabili Caldo Invernali All'aperto KZ1662M-Black2-M
  • Pantaloni softshell uomo: 92% poliestere, 8% spandex, comodi e resistente all'usura
  • Pantaloni trekking uomo: la vita regolabile con cintura consente una vestibilità comoda
  • Eleganti pantaloni da lavoro uomo con una tasca cargo con cerniera sulla coscia, tasche di sicurezza sul...
  • I pantaloni sci uomo impermeabili e antivento con fodera in pile bloccano il vento, respingono l'acqua e...
  • Pantaloni funzionali uomo: perfette per attività invernali all'aperto come trekking, alpinismo, viaggi,...

Ultimo aggiornamento 2021-09-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

DAFENP Pantaloni Trekking Donna Invernali Impermeabile Pantaloni Sci Termici Softshell Pantaloni Neve Montagna Escursionismo Caldo All'aperto KZ1662W-Black2-S
  • Pantaloni softshell donna: 92% poliestere, 8% spandex, comodi e resistente all'usura
  • Pantaloni trekking donna: la vita regolabile con cintura consente una vestibilità comoda
  • Eleganti pantaloni termici donna con una tasca cargo con cerniera sulla coscia, tasche di sicurezza sul...
  • I pantaloni sci donna impermeabili e antivento con fodera in pile bloccano il vento, respingono l'acqua e...
  • Pantaloni funzionali donna: perfette per attività invernali all'aperto come trekking, alpinismo, viaggi,...

Ultimo aggiornamento 2021-09-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


#5 Pantaloni da trekking CMP

pantaloni trekking

All’ultimo posto della nostra classifica troviamo un paio di pantaloni per il trekking invernale della CMP, una bellissima azienda, capace di creare prodotti per la montagna di ottima qualità ad un prezzo molto più accessibile di tanti altri marchi.

In questo caso non lasciatevi ingannare da alcune recensioni non troppo positive: i pantaloni sono decisamente invernali, meglio da usare in presenza di neve e per questa stagione sono ideali.

In questo caso il pantalone è completamente impermeabile, ma capace di traspirare al meglio, e antivento. Il suo interno è invece caldo e piacevole al contatto con la pelle, grazie al rivestimento in pile.

Messo alla prova anche in condizioni di freddo rigido e in alta quota, questo pantalone da il meglio di se: tiene le gambe al caldo e non teme le temperature più insidiose.

Veste la taglia quasi alla perfezione e sono numerosi gli amanti delle altitudini più vertiginose ad averli scelti. Di seguito trovate sia la versione da uomo che quella da donna.

Offerta
CMP 3A14257 Pantaloni, Uomo, Nero, 46, Nero, 46
  • Interno in pile e con fodera
  • Antivento
  • Antipioggia wp 7000
  • Traspiranti mvp 1000
  • Tasche laterali zippate

Ultimo aggiornamento 2021-09-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Offerta
CMP 3A00486N, Pantaloni Donna, Nero (Black), S
  • Tessuto antivento, antipioggia e traspirante
  • Ottima libertà di movimento
  • Peso 280 gr/mq
  • Fodera interna in pile

Ultimo aggiornamento 2021-09-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Migliori pantaloni da trekking estivi

Il trekking è un’attività che difficilmente si ferma nel corso dell’anno e, se è vero che si fa trekking di inverno, è anche vero che la primavera e l’estate sono due bellissime stagioni per godere dello spettacolo della natura.

La stagione calda merita però dei pantaloni adeguati e qui di seguito potete trovare 3 modelli che mi hanno particolarmente colpito.


#6 Pantaloni Vaude Farley Stretch

Pantaloni da trekking Vaude Farley Stretch

La Vaude è un’altra delle grandi aziende leader nella produzione di abbigliamento da montagna e i Farley Stretch sono i loro pantaloni più venduti e apprezzati.

Sono pantaloni ideali per il trekking realizzati in un tessuto morbido ed elasticizzato, che è molto comodo e confortevole da indossare anche grazie alla presenza dell’elastico in vita e delle ginocchia preformate.

Il modello è capace di garantire un’eccellente protezione dai raggi UV del sole sino a UPF40, il che significa che solo il 2,5% dei raggi solari riescono a trapassare il tessuto.

Il tessuto non necessita di particolari attenzioni per la sua manutenzione e asciuga in maniera molto rapida.

Sono presenti 2 tasche anteriori con chiusura lampo rovesciata, 1 tasca sulla gamba con zip e 1 tasca posteriore.

Potete trovare qui il modello da uomo e qui il modello da donna, ma il prodotto è disponibile anche nella versione shorts a questo indirizzo per il modello da uomo e a questo link per il modello da donna.


#7 Pantaloni da trekking Forclaz Trek900 Decathlon

Pantaloni trekking Forclaz trek900 decathlon

Veniamo ora al primo modello di pantalone da trekking estivo dell’assortimento di Decathlon con i Forclaz Trek900. Si tratta forse del miglior pantalone da trekking di Decathlon, ideato per gli appassionati di questo sport che lo praticano anche in maniera intensiva.

Il tessuto è molto resistente ed è rinforzato nei punti maggiormente sensibili, mentre le ginocchia preformate, il tessuto elasticizzato e la cintura elastica garantiscono la massima libertà di movimento.

La superficie è trattata di modo da rendere il modello idrorepellente e la sua speciale tessitura lo rende perfettamente antivento.

Il pantalone è di semplicissima manutenzione e asciuga molto velocemente, senza aver necessità di essere stirato. Sono presenti due tasche anteriori con zip, 2 tasche sulle cosce con zip e una tasca posteriore con zip.

Potete trovare il modello da uomo a questo indirizzo e il modello da donna a questo link.


#8 Pantaloni da trekking CMP Zip Off

pantaloni trekking

All’ultima posizione voglio proporvi un altro modello di pantalone da trekking della CMP, questa volta estivo, proposto ad un prezzo decisamente interessante.

Il modello è particolarmente comodo poiché velocemente trasformabile in shorts, grazie alla cerniera presente circa a metà della gamba, di modo che possiate avere 2 pantaloni in 1, senza necessità di dovervi cambiare.

Il pantalone è realizzato con un tessuto ad asciugatura rapida, antimacchia, molto leggero, ma allo stesso tempo resistente. Il materiale è elasticizzato per il massimo del comfort, perfettamente antivento con ginocchia preformate e garantisce una protezione dai raggi UV sino a UPF 30.

Ottime anche le recensioni di coloro che hanno acquistato il modello. Esistono sia nella versione maschile che in quella femminile.

Offerta
CMP Zip-off 3T51647, Pantaloni Uomo, Nero (Black Antracite), L
  • Con tecnologia dry function che permette una corretta traspirabilità
  • Zip-off - trasformabile da pantalone lungo a corto
  • Tessuto super elasticizzato - 4-way stretch
  • Tessuto con protezione solare UPF 30
  • Cintura inclusa

Ultimo aggiornamento 2021-09-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Offerta
CMP Zip-off 3T51446, Pantaloni Donna, Grigio (Antracite), S
  • Con tecnologia dry function che permette una corretta traspirabilità
  • Zip-off - trasformabile da pantalone lungo a corto
  • Tessuto super elasticizzato - 4-way stretch
  • Tessuto con protezione solare UPF 30
  • Cintura inclusa

Ultimo aggiornamento 2021-09-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Quali sono i migliori pantaloni da trekking?

E’ difficile dare una risposta univoca a questa domanda, perché spesso sono le sensazioni personali che contano e che portano a prediligere un determinato pantalone piuttosto che un altro.
In linea generale però mi sento di dire che i grandi marchi sono quelli di cui ci si può maggiormente fidare e se dovessi scegliere oggi un pantalone da trekking, le mie scelte sarebbero sicuramente Salewa o Vaude.

Che pantaloni usare per camminare in montagna?

Per camminare in montagna occorre scegliere dei pantaloni che, come prima cosa, siano adatti alla stagione nella quale si intende svolgere tale attività. I pantaloni da trekking si possono infatti classificare in estivi o invernali. L’importante è che i pantaloni siano idrorepellenti o impermeabili, traspiranti e garantiscano la massima libertà di movimento.


Tipi di pantaloni da trekking

In commercio esistono modelli diversi di pantaloni da trekking, che si differenziano per le loro differenti funzionalità. Vediamo quali sono i principali.


Pantaloni da trekking modulabili

I pantaloni da trekking modulabili sono un particolare tipo di pantalone estivo, che si predilige spesso quando si ha la necessità di avere un pantalone molto flessibile e in grado di assecondare al meglio le variazioni del meteo, che si sa in montagna può cambiare in modo anche abbastanza repentino.

Si tratta di pantaloni lunghi che presentano circa a 3/4 della gamba una zip, che consente di staccare la parte inferiore del pantalone, trasformando in questo modo un pantalone lungo in shorts.

E’ una funzione molto comoda nelle giornate più calde, quando si ha la necessità di alleggerire un poco il carico dell’abbigliamento per stare un po’ più freschi.

Ovviamente se le temperature dovessero scendere, è possibile in pochi secondi riposizionare la parte inferiore del pantalone e trasformarli nuovamente in un classico pantalone lungo.

Se i vantaggi di simili pantaloni sono semplici da capire (pensate anche al lavaggio, poiché la parte inferiore dei pantaloni è quella che si sporca di più), è anche vero che esistono dei lati negativi. Innanzitutto occorre spesso levarsi le scarpe per riuscire ad eliminare la parte bassa del pantalone, il che non è un grosso problema se indossate delle Salomon Speedcross, ma potrebbe divenir complicato se indossate degli scarponi da montagna.

In secondo luogo, se sapete già in partenza che le escursioni che intendete svolgere avranno tutte un clima abbastanza rigido, non ha proprio senso acquistarli.


Pantaloni da trekking standard

I pantaloni da trekking standard sono quelli più diffusi quando si parla di trekking e solitamente sono dei pantaloni lunghi, poiché spesso si ha la necessità di proteggere le gambe da possibili punture di insetto, escoriazioni o dall’eccessiva forza dei raggi del sole.

Molti di questi pantaloni posseggono alcuni speciali accorgimenti che gli permettono di ridurre la temperatura corporea (nel caso dei modelli estivi) come la presenza di una fodera a rete per le tasche o la presenza di prese d’aria in zone strategiche, come dietro al ginocchio o sul cavallo.

Diverso è il caso dei modelli invernali, che invece sono privi di prese d’aria proprio per evitare che il corpo disperda calore e sono proprio pensati per riuscire a consentire che il corpo rimanga al caldo nonostante temperature rigide o estreme.


Pantaloni da trekking arrotolabili

Esistono infine dei pantaloni che posseggono un elastico nella parte inferiore o un bottone che consente di arrotolarli su se stessi. In questo modo sarà possibile rendere il pantalone più leggero e lasciar passare un minimo di aria all’interno.


Come scegliere i pantaloni da trekking?

Nella scelta di un paio di pantaloni da trekking, ci sono alcune caratteristiche imprescindibili che occorre prendere in considerazione. Vediamo insieme le principali.


Impermeabilità

Il rivestimento esterno dei pantaloni da trekking deve essere impermeabile, almeno nei modelli invernali. Pensate a quale potrebbe essere il disastro di entrare in contatto con la neve con un paio di pantaloni non impermeabili: impossibile!

E’ questo il motivo per cui occorre sempre verificare che i pantaloni siano impermeabili e bisogna anche fare attenzione alla terminologia che viene usata nella descrizione del pantalone: un pantalone idrorepellente non è infatti impermeabile.

Con idrorepellente si intende infatti descrivere un pantalone che tende a respingere l’acqua, ma che a contatto con la neve finirebbe per bagnarsi.

Ecco dunque che i pantaloni da trekking estivi sono spesso idrorepellenti, mentre quelli invernali devono essere impermeabili.


Traspirazione

La traspirazione è il secondo elemento fondamentale che un pantalone da trekking deve essere in grado di assolvere. Il fatto che i pantaloni spesso posseggano un rivestimento esterno che li rende impermeabili, può infatti comprometterne la traspirazione e ciò può rappresentare un grosso problema durante il trekking.

Se il pantalone non traspira infatti l’umidità prodotta dal corpo durante l’attività fisica rimane all’interno e ci si può addirittura bagnare a causa del sudore.

Un buon pantalone da trekking deve essere in grado di lasciar uscire l’umidità e mantenere il corpo all’asciutto. Solo in questo modo è possibile godersi una bella escursione appieno.


Libertà di movimento

I pantaloni da trekking migliori possiedono alcune caratteristiche che gli consentono di garantire a chi li indossa la massima libertà di movimento.

Questa si ottiene principalmente con la qualità del tessuto, che deve essere elasticizzato e magari contenere un minimo di elastan all’interno, per renderlo particolarmente flessibile.

La parte delle ginocchia deve invece essere preformata, di modo da assecondare i movimenti dell’articolazione e infine in vita deve essere presente una zona elasticizzata, che riesca ad accompagnare i movimenti del corpo e adattarsi ad esso.


Protezione dal sole

Gli amanti delle escursioni in alta montagna sanno bene quanto il sole possa essere forte e quanto possa scottare la pelle se non si fa la giusta attenzione.

E’ questo il motivo per cui i pantaloni da trekking più attenti garantiscono anche una certa protezione dai raggi solari, il cui livello viene indicato dal un numero dopo la sigla UPF (Ultraviolet Protection Factor).

Un buon pantalone garantisce una protezione pari almeno a UPF30, ma maggiore è il numero dopo la sigla, migliore sarà il livello di protezione che il pantalone è in grado di offrire.


Presenza di tasche

Occorre infine prestare attenzione alla presenza di tasche nel pantalone da trekking. Pensate ad un pantalone che ne sia completamente privo ed è facile comprendere quanto scomodo possa essere.

In montagna è sempre necessario portare con se una gamma di accessori che possono essere indispensabili e che non sempre trovano spazio all’interno dello zaino. Per questo motivo la tasca svolge un ruolo essenziale per avere con se oggetti importanti e sempre a disposizione quando se ne ha la necessità.


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su