migliori pinne da snorkeling e immersioni

Migliori pinne da snorkeling e immersioni per le tue vacanze al mare

L’estate si avvicina ed è proprio arrivato il momento di pensare alla migliore attrezzatura per potersi godere appieno la vacanza.

Tra le cose principali alle quali non posso fare a meno quando la destinazione è il mare sono senza dubbio la maschera e le pinne da snorkeling.

Le pinne in particolare sono a mio avviso un accessorio indispensabile, poiché agevolano la nuotata e favoriscono la presa di velocità, evitando parecchia fatica mentre si nuota.

Lo snorkeling è infatti una delle attività che prediligo fare mentre sono al mare. Amo andare alla scoperta dei fondali e soprattutto amo vedere i pesci nel loro habitat naturale.

Si tratta d’altronde di un’attività che ti porta in pieno contatto con la natura e che ti fa scoprire il mondo nascosto sotto i fondali.

E’ sempre una grande emozione immergersi, sia che abbia deciso di fare le vacanze in Sardegna, all’isola d’Elba o in Grecia.

Ogni luogo ha infatti fondali diversi che attraggono l’attenzione per motivi diversi.

Viaggio per me significa infatti scoprire quali sorprese mi riserverà il fondale della successiva destinazione.

Ho accumulato nel settore un minimo da esperienza, anche se certamente non posso definirmi un professionista. Per questo motivo oggi voglio portarvi alla scoperta delle migliori pinne per snorkeling esistenti sul mercato.

Ho selezionato per voi alcuni modelli che vale la pena prendere in considerazione per un futuro acquisto. Scopriamoli insieme!

Le pinne da snorkeling più vendute su Amazon

Prima di procedere all’analisi delle singole pinne che desidero proporvi, penso che potrebbe essere utile vedere quali siano le pinne da snorkeling più vendute sullo store di Amazon, in modo da cominciare a farci un’idea.

OffertaBestseller No. 1
Cressi Palau Saf Pinne Corte Regolabili per Nuoto e Snorkeling, Unisex, Nero/Giallo, M/L (41/44)
  • Palau saf (short adjustable fin) sono delle pinne molto particolari, destinate al nuoto e allo...
  • Palau SAF hanno una pala molto corta e morbida e una scarpetta che permette di essere indossata in un...
  • Il cinghiolo è dotato nella parte superiore di un robusto anello, per il ribaltamento del cinghiolo...
  • Palau SAF è realizzata in 4 taglie che coprono le calzate dal 35 al 53
  • Ottima per il nuoto e lo snorkeling
OffertaBestseller No. 2
Cressi Light Fins, Pinne Corte Leggere e Potenti per Nuoto/Snorkeling Adulti e Bambini Unisex, Nero/Bianco, 43/44 EU
  • Light è una pinna corta concepita espressamente per il nuoto, l'allenamento, la piscina, lo snorkeling,...
  • La corta pala è realizzata in materiali altamente reattivi e leggeri, per garantire una pinneggiata...
  • La lunghezza della pala e i materiali utilizzati sono stati studiati per consentire un perfetto...
  • La scarpetta, progettata al computer e realizzata interamente in morbida termogomma, ha una forma...
  • È una pinna concepita espressamente per l'allenamento e per il potenziamento della muscolatura, ma può...
OffertaBestseller No. 3
Cressi Reaction Pro Pinne da Snorkeling, Unisex – Adulto, Nero/Argento, 42/43
  • La pala è realizzata non in copolimero ma in polipropilene di ottima leggerezza e reattività
  • La pala si origina sul lato superiore della scarpetta, con un aumento della superficie utile del 20%...
  • È la pinna Ottima per l'apnea, dato che assicura un'ottima spinta propulsiva, senza tuttavia richiedere...
  • Ottima anche per lo snorkeling, il nuoto e per le immersioni con autorespiratore, dove si rivela...
  • L`ottima scarpetta altamente anatomica, progettata al computer, assicura un'ottima trasmissione delle...

Le migliori pinne da snorkeling

Andiamo ora nel dettaglio a scoprire quali siano le migliori pinne da snorkeling esistenti sul mercato. Ho selezionato per voi alcuni modelli che reputo molto validi.

#1 Pinne da snorkeling Cressi Frog Plus

Pinne da snorkeling

Questo modello di pinne da snorkeling sono realizzate dalla Cressi, marchio famoso per l’attrezzatura da mare e da sub di alta qualità.

Questo modello si presta alla perfezione sia per coloro che si apprestano per la prima volta a praticare lo snorkeling, sia a coloro che hanno già esperienza nella pratica di questo sport.

I longheroni laterali hanno una struttura differenziata in modo da riuscire ad assicurare in ogni momento un‘ottima flessibilità e un perfetto controllo della falcata.

La scarpetta interna è decisamente confortevole e permette una calzata veloce e molto agevole della pinna in qualsiasi occasione.

Le dimensioni della pinna sono abbastanza abbondanti, in modo da garantire sempre un rapporto tra sforzo e movimento conseguente ottimale.

Si tratta di una pinna che riesce a garantire un’ottima spinta con un piccolo sforzo, risulta quindi un ottimo rapporto qualità prezzo.

La pinna è il risultato di un brevetto realizzato dalla Cressi, che consiste nella produzione di pinne con 3 diversi materiali. Il risultato è una pinna poco impegnativa, molto divertente da usare, che limita gli sforzi di chi la utilizza e che garantisce un’ottima resa anche per gli utilizzatori più esperti.

Scopri maggiori dettagli sul prodotto cliccando sul box che segue.

Cressi Frog Plus, Pinne per Immersione con Cinturino Regolabile Unisex Adulto, Nero/Silver, 41/44 EU
  • Pinna molto facile e piacevole da usare, indipendentemente dallo stato di allenamento, perfetta per chi...
  • I longheroni laterali hanno una struttura differenziata che garantisce una flessibilità progressiva e...
  • La scarpetta, realizzata in morbidi elastomeri, è straordinariamente confortevole e permette una facile...
  • La lunghezza della pala è abbondante e studiata espressamente per ottenere un rapporto...
  • Perfetta per il principiante o per uso saltuario, impegno muscolare ridotto, elevata resa propulsiva,...

#2 Pinne da snorkeling Aqua Speed

Pinne da snorkeling

Queste pinne da snorkeling sono uno dei prodotti di punta realizzati dalla ditta Aqua Speed. Questo modello consente di nuotare nell’acqua come se foste un vero anfibio.

Hanno una calzata molto confortevole, sono molto semplici da indossare e da togliere, la scarpetta chiusa e i materiali elastici e di lunga durata offrono a voi e ai vostri piedi una grande esperienza di immersione.

La loro conformazione si adatta alla perfezione alla dinamica dell’acqua, migliorando stabilità, velocità e resistenza sott’acqua. Le turbolenze e l’attrito dell’acqua sono ridotti al minimo, alleggerendo la nuota e diminuendo fortemente la fatica necessaria.

Le pinne proteggono il piede alla perfezione da abrasioni e incisioni involontarie durante l’utilizzo e si adattano alla perfezione anche per fare immersioni sia a livello amatoriale che sportivo professionale.

Aqua Speed® Inox Pinne da Snorkeling (Giallo Grigio Immersioni subacquee Piscina Affitto Mare Spiaggia Trasporta Il Sacchetto), Formato del Pattino:M - 42/43
  • Live the dream... Take a look at the world beneath the surface!
  • Ultimate comfort... Easy to put on, easy to take off.
  • Streamline shaped... Minimizing water turbulences and leg fatigue.
  • Your perfect fins... For scuba, recreational and sport diving.
  • Protection... Fins protect your feet from incised and abrasion wounds.

#3 Pinne da snorkeling Cressi Pro Light

Pinne da snorkeling

Le pinne Cressi Pro Light hanno una pinna ben bilanciata ed estremamente leggera. Ha medie dimensioni e offre un’ottima forza propulsiva con il minimo sforzo.

La loro conformazione rende la pinna molto direzionale, fornendo ottime prestazioni con un apporto di forza limitato.

Il design è attuale e moderno e garantisce una superficie utile della pala maggiore del 20% rispetto ad una pala tradizionale.

La scarpetta è aperta in modo da agevolare l’utilizzo in zone difficoltose come le rocce o simili.

Il modello si presta alla perfezione sia per il novizio alle prime armi con immersione e snorkeling, sia al professionista che richiede dalle pinne delle prestazioni elevate.

Offerta
Cressi Pro Light, Pinne Regolabili per Immersione e Snorkeling, Unisex – Adulto, Multicolore (Nero/Blu), XS/S (38/39 EU)
  • Pinna stampata in due materiali dalle caratteristiche molto diverse: un potente polipropilene per la pala...
  • I longheroni laterali estesi per tutta la lunghezza della pala e due piccole derive ricavate sul lato...
  • La pala si origina sul dorso della scarpetta, con un aumento di superficie utile del 20% rispetto a una...
  • L´alloggiamento del piede, progettato al computer, assicura una trasmissione ottima delle forze...
  • La pinna è ottima sia per il subacqueo novizio, sia per il professionista ed è molto diffusa tra gli...

#4 Pinne da snorkeling Cressi Reaction Pro

Pinne da snorkeling

Le pinne Reaction Pro sono un modello moderno e innovativo di pinne realizzate dalla Cressi e derivate dai modelli da apnea.

Il modello è realizzato a scarpetta chiusa, ha una larghezza normale ed è stato creato con l’utilizzo dei materiali più innovativi presenti sul mercato.

Il materiale della pala è infatti un polipropilene molto leggero, che garantisce una perfetta reattività del prodotto. A ciò si aggiunge la realizzazione dei longheroni laterali e di alcuni inserti in termogomma.

La pala inizia nella parte superiore della scarpetta, fattore che garantisce l’aumento sino al 20% della superficie utile della pala, rispetto ad una tradizionale pala.

La scarpetta è anatomica e molto confortevole, essa è in grado di assicurare una perfetta trasmissione della spinta delle gambe alla pinna.

Si tratta di un modello che nasce per l’apnea ed è particolarmente indicata per questo sport, ma che si presta alla perfezione anche per lo snorkeling o le immersioni in genere, poiché non richiede un particolare o intenso impegno muscolare.

Cressi Reaction Pro Pinne da Snorkeling, Unisex – Adulto, Nero/Argento, 40/41
  • La pala è realizzata non in copolimero ma in polipropilene di ottima leggerezza e reattività
  • La pala si origina sul lato superiore della scarpetta, con un aumento della superficie utile del 20%...
  • L`ottima scarpetta altamente anatomica, progettata al computer, assicura un'ottima trasmissione delle...
  • È la pinna Ottima per l'apnea, dato che assicura un'ottima spinta propulsiva, senza tuttavia richiedere...
  • Ottima anche per lo snorkeling, il nuoto e per le immersioni con autorespiratore, dove si rivela...

#5 Pinne da snorkeling Cressi Agua Short

Pinne da snorkeling

Questo modello di pinna denominata Agua e realizzata sempre dalla ditta Cressi ha una pala di piccole dimensioni concepita principalmente per lo snorkeling o il nuoto semplice

La scarpetta è realizzata con il famoso sistema Self Adjusting Foot Pocket brevettato dalla Cressi, che consente una calzata confortevole e particolarmente morbida grazie alle mescole di materiali con cui è prodotta.

Agua è una pinna molto semplice, ma estremamente funzionale. Molto semplice da usare anche per i novizi, non richiede particolari doti atletiche ed è molto leggera.

Si tratta di modello ideale per un uso prolungato, che si presta molto bene in acqua ed è consigliato anche per gli allenamenti in piscina.

Sia in viaggio e vacanza che in allenamento, Cressi Agua è la migliore scelta che puoi trovare sul mercato a questo prezzo.

Cressi Agua Short, Pinne Corte Self Adjusting per Snorkeling e Nuoto Unisex Adulto/Bambino, 43/44, Blu
  • Agua è una pinna molto facile da usare che non richiede particolari doti sportive o acquatiche
  • Estremamente leggera
  • Ottima per l'allenamento in piscina
  • Scarpetta dotata dell'originale sistema Self Adjusting Foot Pocket

Guida all’acquisto delle pinne da snorkeling

Se nonostante la consultazione dei diversi modelli di pinne da snorkeling, rimangono alcuni dubbi su quale modello sia meglio acquistare, la soluzione potrebbe essere di approfondire l’argomento, leggendo e analizzando la breve guida che segue, dove cerchiamo di concentrarci su tutti i dati che è necessario valutare prima di procedere all’acquisto.

Sciogli tutti i tuoi dubbi dando un’occhiata alle righe che seguono.

Che cosa sono esattamente le pinne da snorkeling?

Le pinne da snorkeling sono una specifica attrezzatura da usare in acqua o al mare. Le pinne rappresentano un aiuto concreto in acqua perché permettono di nuotare in modo più efficiente e veloce, senza fare troppa fatica.

La pinna è composta di varie parti: la prima è la scarpetta, che è la parte dove trova posto il piede e che può essere chiusa o aperta. Vi è poi la pala, che è invece la parte lunga, che può avere una lunghezza variabile in base al modello.

La pinna ideale è capace di donare una buona spinta al nuotatore in maniera comoda e flessibile, senza trasmettere una sensazione di rigidità.

Le pinne sono elementi essenziali per coloro che praticano sport d’acqua e in particolar modo per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling.

Perché le pinne agevolano il nuotatore durante il nuoto?

Le pinne sono una sorta di prolungamento del piede e in acqua consentono di massimizzare la spinta prodotta dal movimento delle gambe e del piede.

Svolgono inoltre l’importante compito di migliorare la stabilità durante le immersioni. Per questi motivi le pinne sono degli elementi essenziali in acqua, in quanto migliorano le performance durante la nuotata, alleggerendo la nuotata stessa ed evitando gli sforzi inutili, consentendo infine di evitare i fastidiosi crampi ai quali spesso il nuotatore è soggetto.

Come scegliere le pinne migliori per lo snorkeling?

La scelta della pinna migliore per praticare lo snorkeling può non essere così semplice a prima vista, specie per le persone che si avvicinano per la prima volta a questo sport.

In linea generale è necessario tenere in considerazione la prima grande divisione che esiste nel settore delle pinne da snorkeling, ovvero quella tra le pinne a cingolo e quelle a scarpetta.

Le pinne a scarpetta sono quelle più diffuse sul mercato, si tratta delle pinne che presentano un alloggiamento o scarpetta destinato a contenere il piede, e sono usate principalmente per lo snorkeling o le immersioni in acque di temperature mediamente più elevate.

Le pinne a cingolo invece presuppongono l’uso di un ulteriore accessorio, una sorta di scarpetta apposita che va poi collegata alle pinne vere e proprio. Il loro vantaggio è quello che consentono a chi le indossa di camminare in maniera abbastanza agevole. Il loro utilizzo principale avviene durante le immersioni, specie quelle in cui sono necessarie le bombole o in acque con temperature medie abbastanza fredde.

Quando ci si approccia per la prima volta al mondo dello snorkeling, ma ovviamente anche quando si è già esperti di questo sport, le pinne sono un elemento essenziale.

Tra le prima cose che dobbiamo valutare all’atto dell’acquisto della pinna, non vanno certamente sottovalutate le dimensioni della pala, che deve sempre essere proporzionata e non troppo impegnativa o ingombrante.

Meritano poi anche un’occhiata la calzatura della pinna, che deve garantire un minimo comfort durante l’utilizzo e il grado di rigidità della pala, che deve mantenersi proporzionato al tipo di attività che ci accingiamo a svolgere.

Tenendo a mente queste piccole caratteristiche, avremo già una piccola base di conoscenze, che si riveleranno molto utili poi nella scelta del miglior modelli di pinna da acquistare.

La manutenzione delle pinne da snorkeling

Proprio come tutta l’attrezzatura da mare e immersioni anche le pinne da snorkeling necessitano di piccole ma accurate attenzioni, per garantirne la perfetta manutenzione.

Prima di tutto, dopo l’utilizzo le pinne andrebbero sciacquate con acqua dolce, magari con l’aggiunta di un detergente non aggressivo.

Consigliamo l’utilizzo di acqua calda, poiché contribuisce a far sciogliere il sale eventualmente rimasto sulla pinna.

Dopo il lavaggio bisogna invece lasciarle asciugare in un luogo asciutto, mai al contatto diretto col sole, magari leggermente in un luogo ventilato e privi di nociva umidità.

Per l’asciugatura consigliamo di riporle in una superficie piana ed evitare qualsiasi piega si possa venire a creare.

Con quali materiali vengono realizzate le pinne da snorkeling?

Le pinne sono generalmente prodotte in gomme, materiale che garantisce la giusta rigidità, ma anche flessibilità della pinna.

Esistono modelli professionali che invece sono fatti di un materiale maggiormente di qualità, ma anche costoso, che è la fibra di vetro o di carbonio.

Il vantaggio di questo tipo di materiali è che garantiscono una resistenza ineguagliabile, donando allo stesso tempo la giusta flessibilità al materiale.

Per la scarpetta si prediligono invece materiali morbidi, in grado di donare un ottimo comfort al piede che la indossa.

Quanto costano le pinne da snorkeling?

Il costo delle pinne è abbastanza variabile, ma bisogna tener conto che molto spesso il prezzo del prodotto ne rispecchia la qualità.

Se parliamo dei modelli più economici, è possibile trovare pinne da 15€ senza troppi problemi. I modelli di media qualità variano invece dai 20 ai 40€ circa.

Esistono ovviamente modelli professionali, pensati soprattutto per sport esrtemi che possono facilmente superare i 100€ come prezzo d’acquisto.

Esiste la possibilità di reperire pinne da snorkeling usate?

E’ sicuramente possibile acquistare delle pinne da snorkeling usate, dunque di seconda mano, ma il consiglio rimane sempre quello di procedere all’acquisto di un modello nuovo.

La motivazione principale è che il costo delle pinne non è eccessivo, mentre la verifica dello stato d’uso di un modello usato potrebbe non essere così semplice.

In questo caso, per mia esperienza personale, è sempre meglio acquistare un modello mai usato prima, in modo da essere sicuri della qualità del prodotto e sulle sue condizioni.

Qual è il luogo migliore dove acquistare delle pinne da snorkeling nuove?

Non mancano certo i luoghi dove è possibile acquistare delle pinne da snorkeling ad un buon prezzo nei normali negozi di attrezzatura da mare.

Come però in tante altre categorie merceologiche, bisogna però essere pronti a spendere qualche soldo in più.

Se invece ti manca il tempo o non necessiti di una consulenza approfondita per l’acquisto, lo store di Amazon è sicuramente il luogo ideale.

Su Amazon troverai un ampio numero di modelli diversi, un prezzo sempre molto concorrenziale, con la possibilità di restituire il prodotto gratuitamente, nel caso non ti piaccia.

Le recensioni presenti sul sito inoltre, fatte da coloro che hanno già testato il prodotto, sono un ottimo indice per riuscire a capire quale sia il prodotto più adatto alle tue esigenze da acquistare.

Caratteristiche principali da prendere in considerazione per l’acquisto

Le pinne da snorkeling attualmente presenti sul mercato sono tante e spesso non è così agevole comprendere quale possa essere il modello che meglio si adatta alle nostre esigenze.

Per agevolare un pochino la scelta, ho pensato di riproporvi in questi passi che seguono, alcune delle maggiori caratteristiche da tenere in considerazione prima di procedere all’acquisto, di modo che la scelta sia un poco più agevole.

Dimensione delle pinne

Le pinne da snorkeling hanno delle dimensioni variabili in base all’uso che si vuole fare della pinna stessa. Esistono modelli di dimensioni più piccole che hanno il vantaggio di occupare poco spazio ed essere di conseguenza più agevoli da trasportare; o modelli più ampi, che garantiscono una maggiore spinta durante la nuotata e sono dunque più performanti.

Quale modello si adatterà meglio alle tue esigenze?

Sta a te capire se avrai bisogno di più comodità o più performance. Pensaci bene e scegli il modello più adatto.

Comodità della pinna da snorkeling

Una delle principali caratteristiche che una pinna da snorkeling deve possedere è la comodità del piede quando la indossa.

Come ti senti con addosso le pinne?

Se la risposta è bene, hai trovato il modello ideale; se la risposta è negativa però devi continuare a cercare un modello che meglio si adatti alla conformazione del tuo piede.

La comodità è un fattore importantissimo. Non esiste una pinna con buona prestazioni, se questa non sta comoda sul piede.

Se hai deciso di procedere all’acquisto su Amazon, diventa in questo caso fondamentale, leggere le recensioni delle persone che hanno già acquistato la pinna.

Queste saranno molto utili per prendere la decisione più corretta.

Dimensione e flessibilità della pala

La pala delle pinne da snorkeling può essere realizzata di dimensioni diverse e con un differente grado di flessibilità o robustezza.

Il grado di flessibilità implica due conseguenze principali: una pinna molto fleessibile agevola il movimento del piede e della gamba, che mentre si nuota incontrerà minore attrito e sarà maggiormente libera di muoversi senza fatica.

Una pala rigida invece è in grado di donare maggiore propulsione al corpo, che sarà quindi in condizione di muoversi con maggiore velocità.

L’attrito che la pala incontra in acqua è però maggiore, dunque maggiore sarà anche la fatica che il piede farà per far muovere il corpo.

Nel primo caso non occorre un particolare allenamento fisico, mentre nel secondo caso occorre una buona forza nelle gambe e un minimo di allenamento specifico per utilizzare al meglio le pinne.

Per riuscire a capire meglio la misura ideale della pinna in base al tuo corpo, puoi tenere presente la distanza che esiste tra la tua caviglia e il tuo ginocchio, ed acquistare una pinna che non abbia dimensioni maggiori a tale distanza.

Si tratta di un’indicazione semplice ma molto utile per capire quale sia la migliore pinna adatta alla tua corporatura da acquistare.

Pinne aperte o pinne chiuse?

Le pinne da snorkelting sono generalmente di dimensioni più piccole rispetto alle normali pinne da immersioni, poiché durante lo snorkeling di solito è necessaria una spinta inferiore rispetto alla spinta necessaria durante le immersioni.

Sul mercato si trovano oggi due diversi tipi di pinne: quelle aperte e quelle chiuse nella parte dove va inserito il piede.

Le prime sono usate nei casi in cui è necessario camminare in zone difficoltose e ricche di rocce, poiché agevolano la camminata. Le seconde invece sono più indicate nelle zone dove non è richiesto di camminare a lungo sulle rocce e si prestano molto bene per le immersioni in acque calde.

Conclusioni

Abbiamo valutato con attenzioni le questioni più importanti prima di procedere all’acquisto di un paio di pinne da sci.

Se stai pensando di noleggiare le pinne, è bene che ti soffermi un attimo a pensare quanto possa essere conveniente il noleggio. Le pinne hanno infatti un costo all’acquisto abbastanza ridotto e il noleggio potrebbe non risultare così coveniente.

Devi inoltre considerare che le pinne a noleggio sono già state usate e potrebbero non essere ideali nell’uso a causa dell’usura, alla quale il prodotto è regolarmente sottoposto.

L’acquisto comporta il vantaggio che sari tu stesso a scegliere il modello più adatto alle tue esigenze e sarai sicuro sulle loro condizioni.

Si tratta di un investimento che si ammortizza in maniera molto veloce, perché le pinne hanno una durata di vita molto lunga, se seguirai le piccole regole di manutenzione che ti abbiamo menzionato poco fa.

Ora penso che tu oramai sia in grado di prendere la tua scelta in autonomia e capire quale sia il modello più adatto per te.

Se questo articolo ti è piaciuto, non esitare a condividerlo sulle tue pagine social. Mentre se deciderai di procedere all’acquisto, sarei molto lieto di leggere la tua esperienza lasciando un commento nello spazio apposito che trovi qui di seguito.

Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su