migliori notebook per didattica a distanza

I 5 migliori notebook per didattica a distanza

La pandemia di Covid-19 ha reso molto di moda la didattica a distanza, perché migliaia di studenti in Italia si sono ritrovati all’improvviso a dover seguire le lezioni dalla loro abitazione privata.

Pensate al trauma che questo evento possa avere portato all’interno della comunità e degli stessi professori che, all’improvviso, si sono trovati ad avere a che fare con la tecnologia e con meccanismi che non avevano mai provato in precedenza.

E’ questo il motivo che oggi ci spinge a dare un piccolo contributo a tutti coloro che si trovano in questa situazione, dando un consiglio sentito su quali siano i migliori notebook per didattica a distanza.

Chi ci segue da tempo sa che abbiamo spesso dedicato del tempo ad analizzare la migliore attrezzatura per lo smart working, cercando di dare dei consigli mirati sulla strumentazione necessaria per lavorare da casa.

Allo stesso modo oggi cercheremo di fare un ulteriore passo in questa direzione, facendovi consultare la nostra classifica contenente le migliori scelte che si possano prendere in fatto di attrezzatura tecnologica per la didattica a distanza.

Le recensioni che vi troverete a leggere tengono conto di tutte le fasce di prezzo a disposizione, di modo che riusciate a trovare il modello di notebook più adatto alla vostra capacità di spesa.

Abbiamo preso in considerazione tutte le caratteristiche tecniche dei prodotti, cercando di selezionare quelli più consoni alla didattica e alla comunicazione a distanza.

L’elenco non è certamente esaustivo, poiché ci limiteremo a proporvi soli 5 modelli di notebook, ma sarà certamente in grado di darvi una panoramica esaustiva dei notebook che coniugano le migliori performance e donano i massimi vantaggi in questa situazione.


La top 5 dei migliori notebook per didattica a distanza

Eccoci dunque arrivati all’inizio della nostra personale classifica dei migliori notebook per didattica a distanza.

Abbiamo selezionato 5 prodotti tenendo presente i seguenti parametri:

  • Possesso di un buon processore in grado di elaborare una buona dose di dati in maniera veloce;
  • Possesso di una scheda video di buona qualità;
  • Possesso di una RAM sufficiente a questo tipo di lavoro;
  • Presenza di un hard disk di capacità sufficiente alle necessità.

Per coloro che vanno di fretta e non hanno il tempo di leggere il nostro contributo per intero, abbiamo invece pensato di proporvi una tabella riassuntiva, contente quelli che reputiamo essere i migliori 3 prodotti della classifica per ogni fascia di prezzo: troverete un modello costoso, uno di fascia media e uno economico.

Prodotto
Acer Swift 3 SF314-57-592D - Computer portatile 14" FHD (Intel Core i5, 8 GB di RAM, 512 GB SSD, Intel UHD Graphics, Windows 10) [Tastiera Francese]
HUAWEI MateBook 14 2020, Laptop Display FullView 2K da 14 pollici, Intel core i5-10210U, NVIDIA GeForce MX350, Huawei Share Multi-screen Collaboration, 8GB RAM, 512GB SSD, Windows 10 Home, Grigio
CHUWI HeroBook Plus Notebook Ultrabook 15,6 Pollci (39,6 cm) Intel Celeron J4125 tot 2,7 GHz, 1920 x 1080 IPS, Windows 10, 16G RAM 256G SSD, WLAN, USB 3.0, Mini HD 38Wh
Immagine
Acer Swift 3 SF314-57-592D - Computer portatile 14" FHD (Intel Core i5, 8 GB di RAM, 512 GB SSD, Intel UHD Graphics, Windows 10) [Tastiera Francese]
HUAWEI MateBook 14 2020, Laptop Display FullView 2K da 14 pollici, Intel core i5-10210U, NVIDIA GeForce MX350, Huawei Share Multi-screen Collaboration, 8GB RAM, 512GB SSD, Windows 10 Home, Grigio
CHUWI HeroBook Plus Notebook Ultrabook 15,6 Pollci (39,6 cm) Intel Celeron J4125 tot 2,7 GHz, 1920 x 1080 IPS, Windows 10, 16G RAM 256G SSD, WLAN, USB 3.0, Mini HD 38Wh
Dimensione schermo
14 "
14 "
15,6 "
RAM
8 GB
512
16 GB
Hard disk
512
8
256 GB
Prezzo
800,27 EUR
930,90 EUR
469,00 EUR
Prodotto
Acer Swift 3 SF314-57-592D - Computer portatile 14" FHD (Intel Core i5, 8 GB di RAM, 512 GB SSD, Intel UHD Graphics, Windows 10) [Tastiera Francese]
Immagine
Acer Swift 3 SF314-57-592D - Computer portatile 14" FHD (Intel Core i5, 8 GB di RAM, 512 GB SSD, Intel UHD Graphics, Windows 10) [Tastiera Francese]
Dimensione schermo
14 "
RAM
8 GB
Hard disk
512
Prezzo
800,27 EUR
Prodotto
HUAWEI MateBook 14 2020, Laptop Display FullView 2K da 14 pollici, Intel core i5-10210U, NVIDIA GeForce MX350, Huawei Share Multi-screen Collaboration, 8GB RAM, 512GB SSD, Windows 10 Home, Grigio
Immagine
HUAWEI MateBook 14 2020, Laptop Display FullView 2K da 14 pollici, Intel core i5-10210U, NVIDIA GeForce MX350, Huawei Share Multi-screen Collaboration, 8GB RAM, 512GB SSD, Windows 10 Home, Grigio
Dimensione schermo
14 "
RAM
512
Hard disk
8
Prezzo
930,90 EUR
Prodotto
CHUWI HeroBook Plus Notebook Ultrabook 15,6 Pollci (39,6 cm) Intel Celeron J4125 tot 2,7 GHz, 1920 x 1080 IPS, Windows 10, 16G RAM 256G SSD, WLAN, USB 3.0, Mini HD 38Wh
Immagine
CHUWI HeroBook Plus Notebook Ultrabook 15,6 Pollci (39,6 cm) Intel Celeron J4125 tot 2,7 GHz, 1920 x 1080 IPS, Windows 10, 16G RAM 256G SSD, WLAN, USB 3.0, Mini HD 38Wh
Dimensione schermo
15,6 "
RAM
16 GB
Hard disk
256 GB
Prezzo
469,00 EUR

#1 Notebook per didattica a distanza Acer Swift 3

notebook didattica

Il prodotto che occupa il primo posto della nostra classifica è il notebook per didattica a distanza che ci propone la Acer, col suo modello Swift 3.

Ho deciso di posizionarlo al primo posto, perché questo è il notebook che io stesso ho scelto per il mio uso professionale e mi ci trovo estremamente bene.

Il notebook possiede un processore Intel Core i5, che garantisce ottime prestazioni, riuscendo ad elaborare una grande quantità di dati al secondo. Le sue prestazioni sono sempre scattanti e per avviare il pc, sono sufficienti 5 secondi.

La RAM in dotazione è di 8 GB, che sono più che sufficienti per la didattica a distanza, mentre il suo hard disk ha una capacità di 512 GB, capace dunque di contenere una mole di dati non indifferente.

Lo schermo è da 14 pollici, che a mio avviso è una dimensione consona per lavorare senza problemi di vista o difficoltà visive, la sua lucentezza e gestione del colore è sempre al top.

Buona anche la scheda video in dotazione, un’ottima Nvidia GeForce® MX350.

Ciò che colpisce di più di questo notebook però è sicuramente il suo design sottile ed elegante. Con il suo peso di soli 1,19 kg poi il notebook è veramente leggerissimo e semplice da trasportare ovunque.

Anche a livello d’autonomia le prestazioni raggiungono il top, grazie alle sue 10 ore consecutive di utilizzo senza necessità di ricarica.

Io posseggo il modello oramai da 8 mesi circa e sono rimasto sbalordito delle sue prestazioni. Il notebook è molto affidabile, sempre reattivo e pronto all’uso. Non mi ha mai dato alcun tipo di problema e, per questa fascia di prezzo, penso sia il notebook con la qualità più elevata disponibile in circolazione.

Acer Swift 3 SF314-57-592D - Computer portatile 14" FHD (Intel Core i5, 8 GB di RAM, 512 GB SSD, Intel UHD Graphics, Windows 10) [Tastiera Francese]
  • Processore: Intel Core i5-1035G1 (4 core)
  • Memoria e archiviazione: RAM 8 GB DDR4, SSD 512 GB
  • Schermo: 14 pollici FHD Acer ComfyViewTM LCD – Tecnologia IPS (pannello opaco)
  • Peso: 1,19 kg
  • Autonomia fino a 10 ore

Potrebbe anche interessarti:


#2 Notebook per didattica a distanza Huawei Matebook 14

notebook didattica

Al secondo posto della nostra classifica incontriamo invece un notebook che io apprezzo particolarmente. Vi parlo del Matebook 14 della Huawei.

Basta una breve occhiata alle recensioni di coloro che hanno già acquistato il prodotto per convincersi che abbiamo di fronte un notebook di grande qualità e affidabilità.

Dotato di un display da 14 pollici con modalità Full View 4K, ha un rapporto schermo – corpo del 90% e garantisce una visione nitida e accesa dei colori e delle immagini. Attivando la modalità Eye Comfort Mode poi il notebook riduce la luce blu, proteggendo gli occhi dell’utilizzatore.

Anche in questo caso il peso del prodotto è ridottissimo. Con i suoi soli 1,49 kg, il Matebook 14 è leggerissimo da trasportare e ideale durante gli spostamenti casa – scuola.

In dotazione un processore Intel Core i5, capace di rendere il prodotto sempre velocissimo in qualsiasi operazione, anche complicata, che vi troverete a svolgere.

Grazie all’ottima scheda video in dotazione, riuscirete inoltre a svolgere anche lavori complicati come l’editing di video in assoluta rapidità.

La RAM in dotazione è sempre da 8 GB, mentre lo spazio di archiviazione è da 512 GB.

Ottima anche in questo caso la sua autonomia, con 14,5 ore di utilizzo garantito senza necessità di ricarica o ben 3 ore di uso continuativo con soli 15 minuti di ricarica.

Il Matebook 14 è un prodotto che si adatta ad un gran numero diverso di utilizzatori, poiché le prestazioni che è in grado di garantire lo rendono ideale per lo svolgimento di compiti e attività differenti.

Inutile dire che per la didattica a distanza, questo notebook è senza dubbio una garanzia di potenza e affidabilità.

Offerta
HUAWEI MateBook 14 2020, Laptop Display FullView 2K da 14 pollici, Intel core i5-10210U, NVIDIA GeForce MX350, Huawei Share Multi-screen Collaboration, 8GB RAM, 512GB SSD, Windows 10 Home, Grigio
  • HUAWEI MateBook 14 2020 incoraggia la tua produttività col suo display FullView 2K con un rapporto...
  • Preparati a viaggiperfetti con l'ultra-portatile HUAWEI MateBook 14 2020; il suo corpo in metallo...
  • Grazie al processore potenziato Intel Core i5-10210U di decima generazione e alla scheda grafica discreta...
  • La Collaborazione Multi-schermo, una funzione parte di Huawei Share che facilita l'interazione tra...
  • Con fino a 16GB di memoria e 512 GB di spazio di archiviazione SSD Pcie, HUAWEI Matebook 14 2020 è...

#3 Notebook per didattica a distanza Microsoft Surface 3

notebook didattica

Al terzo posto della nostra classifica troviamo il primo notebook della Microsoft, che con il suo Surface 3 ci propone un notebook dalle alte prestazioni e dotato delle ultime tecnologie in circolazione.

Il Microsoft Surface 3 è un notebook con schermo di dimensioni pari a 13,5 pollici, anche in questo caso molto sottile e leggero con i suoi 1,31 kg.

Dotato di una buona RAM da 8 GB e con 256 GB di spazio di archiviazione nel suo hard disk, rappresenta una scelta un poco costosa, ma in grado di garantire performance molto elevate.

Dotato di un processore Intel Core i5, è un notebook molto veloce in qualsiasi operazione e l’ottima scheda video in dotazione (una AMD Radeon Vega 9 Graphics) e gli ottimi altoparlanti dal suono nitido e pulito, lo rendono una delle scelte migliori sul mercato per la didattica a distanza.

L’affidabilità dell’ambiente Windows, unita ad un’autonomia pari a 11,5 ore senza necessità di collegarsi all’alimentazione, rendono questo notebook un modello al quale aspirare e da prendere seriamente in considerazione per poter svolgere la didattica a distanza in tutta serenità.

Offerta
Microsoft Surface Laptop 3, 13.5", Core i5, RAM 8 GB, SSD 256 GB, Nero
  • Sottile e leggero, Surface Laptop 3 è facile da trasportare
  • Livelli superiori di velocità e prestazioni, per fare tutto quello che vuoi tu, con i processori di...
  • Porte USB-C(tm) e USB-A per connettersi a schermi, Docking Station e molto altro ancora, e persino per...
  • Gli altoparlanti Omnisonic ancora più avanzati, nascosti sotto la tastiera, offrono un incredibile suono...

#4 Notebook per didattica a distanza HP PC 15

notebook didattica

Al quarto posto della nostra classifica troviamo invece il primo modello di notebook proposto dalla HP.

Si tratta di un notebook progettato per ottenere la massima efficienza nel lavoro, ma anche per guardare contenuti in streaming e nella comunicazione a distanza.

Anche in questo caso il peso del prodotto è estremamente ridotto, pari a 1,78 kg, è dunque perfetto per essere trasportato in giro, quando si ha necessità.

Il processore in dotazione è un Intel Core i7 Family, capace di garantire un’altissima velocità nel caricamento o trasferimento dei file, nonché una generale potenza avanzata nell’esecuzione di qualsiasi operazione, comprese le videoconferenze.

In caso di batteria scarica, sono sufficienti soli 45 minuti per riportare il notebook ad una carica del 50%. Il suo display è invece in grado di assottigliare al massimo le cornici per ottenere una visione chiara e ben delineata, grazie alla tecnologia Micro Edge.

I due speaker frontali garantiscono una qualità dell’audio elevata e un suono sempre intenso e chiaro; mentre la videocamera integrata rende ogni videochiamata nitida e chiara, anche in condizioni di luce scarsa, agevolando in questo modo la comunicazione a distanza.

RAM da 8 GB e spazio di archiviazione nell’hard disk di 256 GB.

HP - PC 15-dw1016nl Notebook, Intel Core i7-10510U, RAM 8 GB, SSD 256 GB, NVIDIA GeForce MX130 2 GB, Windows 10 Home, Schermo 15.6” FHD SVA, Lettore Micro SD, USB, USB-C, HDMI, Webcam, RJ-45, Argento
  • Sistema operativo: Windows 10 Home
  • Processore: Intel Core i7-10510U
  • Memoria: RAM 8 GB - SSD 256 GB
  • Schermo: Display 15.6” FHD 1920 x 1080 SVA antiriflesso, retroilluminazione WLED, micro-edge, 220 nit
  • Caratteristiche: NVIDIA GeForce MX130 2 GB, Wi-Fi, Bluetooth, Webcam HP TrueVision HD con microfono...

#5 Notebook per didattica a distanza Chuwi Herobook Plus

notebook didattica

E’ all’ultimo posto della nostra classifica che abbiamo lasciato un poco di spazio al modello più economico, ma con ottime prestazioni, dedicato a coloro che non hanno un grosso budget a spendere.

Il notebook Chuwi è infatti una delle novità più interessanti degli ultimi tempi, un notebook essenziale, ma in grado di ottenere performance più che soddisfacenti.

Il modello è dotato di un ampio schermo da 15,6 pollici, ma si mantiene molto leggero e sottile, con un peso pari a soli 1,6 kg.

La RAM a disposizione è di ben 16 GB (la più alta tra i modelli visti sin ora), mentre lo spazio di archiviazione nell’hard disk è di 256 GB.

Il processore in dotazione è un Intel Celeron J3455, che non è sicuramente il modello più avanzata in commercio, ma è sicuramente in grado di garantire al notebook una potenza sufficiente a svolgere qualsiasi tipo di compito, anche lo streaming o le videoconferenze.

Ottima la risoluzione dello schermo e la sua gestione dei colori, il notebook offre sempre una panoramica bella ampia e una luminosità perfetta.

Sono ottime anche le performance della webcam in dotazione, capace di dare sempre un’immagine nitida e senza sfocature.

L’autonomia della batteria non delude ugualmente, con una durata pari a 8 ore senza necessità di alimentazione.

Siamo insomma di fronte ad un notebook dalle prestazioni interessanti, proposto ad un prezzo estremamente competitivo, che offre un bilanciamento tra prezzo e prestazioni a mio dire veramente eccezionale.

CHUWI HeroBook Plus Notebook Ultrabook 15,6 Pollci (39,6 cm) Intel Celeron J4125 tot 2,7 GHz, 1920 x 1080 IPS, Windows 10, 16G RAM 256G SSD, WLAN, USB 3.0, Mini HD 38Wh
  • HeroBook Plus è dotato di processore Intel Celeron J4125 a basso consumo, 4 core e 4 thread, frequenza...
  • Questo laptop ultraportatile da 15,6 pollici è realizzato in lega di alluminio-magnesio, pesa solo 1630...
  • 3.Sistema operativo Windows 10 Home preinstallato, l'ultima generazione di Intel UHD Graphics 600 e la...
  • HeroBook Plus è dotato di una tastiera full-size con i tasti grandi, il lato C della tastiera è...
  • 5.HeroBook Plus supporta Bluetooth 5.1 | Doppio WiFi | 4 altoparlanti | Telecamere singole (anteriore 200...

Perché è importante la didattica a distanza?

L’importanza della didattica a distanza è a mio avviso indubbia, specie in questo strano periodo Covid che stiamo attraversando, la didattica a distanza è stata una salvezza per la scuola e un passatempo importante per gli alunni.

Certo non eravamo assolutamente preparati per un evento del genere e spesso le cose non sono esattamente andate per il verso giusto, ma ciò che è indubbio è che la didattica a distanza rappresenta una maniera alternativa di vivere la scuola.

Non sono certo un sostenitore della didattica a distanza al 100%, perché riconosco che la scuola debba svolgere un’importante ruolo sociale nella vita degli alunni, ma se penso al mio caso con l’università, allora comprendo che in questi termini la didattica a distanza possa assumere notevole importanza.

L’università italiana ha infatti sempre avuto il brutto vizio di cercare di rendere le cose più complicate a coloro che decidevano di non frequentare le lezioni in presenza dei professori.

Io ho deciso di laurearmi alla magistrale mentre lavoravo 8 ore al giorno (e più), per di più ero costretto a percorrere 50 km avanti e indietro quando avevo necessità di recarmi in sede.

Ecco in questo caso la didattica a distanza sarebbe stata molto utile, ma ai tempi era una cosa lontana dall’essere applicata.

Per questo motivo voglio sperare che questo terribile evento della pandemia abbia anche portato qualcosa di buono, quantomeno nelle università italiane, spingendo professori e non solo, ad una rapida digitalizzazione delle loro lezioni, come d’altronde penso già avvenga nelle più grandi università del mondo.


Quali piattaforme scegliere per la didattica a distanza?

A livello di piattaforme per la didattica a distanza, sono varie le soluzioni che è possibile utilizzare. Vediamo quali siano le più convincenti e quelle che maggiormente possono agevolare questo tipo di comunicazione:

  • G-Suite for education: che è poi la piattaforma che Google mette a disposizione delle scuole, integrando al suo interno Google Meet e Google Classroom, in modo da gestire al meglio le classi virtuali.
  • Office 365 Education: è invece l’alternativa proposta da Microsoft che, oltre ai classici strumenti di lavoro, mette a disposizione anche Teams per la comunicazione a distanza.
  • Zoom: è una piattaforma per la comunicazione a distanza, i webinar o le videoconferenze che ha avuto grade successo negli ultimi tempi. Tra i suoi Pro sicuramente la semplicità di utilizzo.
  • Fidenia: è invece un software che agevola lo svolgimento di compiti particolari, quali spiegazioni o verifiche di apprendimento, nonché strumenti per la realizzazione di questionari distribuibili online;
  • Socloo: è un vero e proprio social della scuola, tutto italiano, concepito proprio per la comunicazione, condivisione e collaborazione via web.

L’elenco non è certo esaustivo delle piattaforme a disposizione, che ultimamente vanno (per fortuna) sempre più aumentando. Una delle cose più belle è che anche le piattaforme messe a disposizione dei grandi colossi del web, come Google e Microsoft, sono poi gratuite.


Potrebbe anche interessarti:

Migliori cuffie per videoconferenza

Migliori auricolari da lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su