migliori mountain bike economiche sotto i 1000€-

Migliori mountain bike economiche sotto i 1000€

Nella nostra ricerca del giusto mezzo per andare a spasso alla scoperta di luoghi nuovi e inesplorati abbiamo spesso preso in considerazione alcuni dei mezzi più ecologici a disposizione, quali mountain bike elettriche, bici gravel o bici elettriche da passeggio.

Oggi cercheremo di fare un ulteriore passo in avanti in questo settore, specie visto il fatto che il famoso bonus mobilità è stato rifinanziato per tutto il 2021 e quindi le occasioni per acquistare una nuova bicicletta al giusto prezzo e con il contributo dello stato sono molto aumentate.

Torneremo a parlare oggi di mountain bike, selezionando però i modelli più economici disponibili al momento sul mercato. Per far ciò ci rivolgeremo, come al solito, all’assortimento di Decathlon, per alcuni motivi molto semplici.

Decathlon oramai ha conquistato una grande fetta di mercato per la sua capacità di offrire prodotti tecnici e sportivi, a prezzi che precedentemente erano impensabili.

Parliamo di prodotti, come le biciclette, che sino a poco tempo fa avevano un prezzo importante, che Decathlon ha reso accessibile a tutti. La cosa positiva è che questo processo non è venuto a scapito della qualità, perché il livello dei prodotti del suo assortimento difficilmente delude le aspettative.

Daremo però un’occhiata anche all’assortimento di Sportler, negozio di Bolzano, appartenente al gruppo Salewa, specialista nella vendita sia di biciclette che di attrezzatura tecnica da montagna, che nel suo assortimento possiede alcuni modelli molto interessanti.

Ecco quindi che abbiamo deciso di stilare una piccola classifica delle migliori mountain bike economiche da tenere in considerazione. La classifica nasce dalla mia personale esperienza con alcuni di questi prodotti, ma devo ammettere di aver preso in considerazione anche le opinioni di parenti e amici, nonché le recensioni dei prodotti consultabili online.

Partiamo quindi alla scoperta dei singoli prodotti, tenendo a mente che verranno presentati con un prezzo discendente, dunque il prodotto più economico occuperà l’ultima posizione in classifica.


#1 MTB elettrica Rockrider E-ST100 Decathlon

MTB rockrider St900 Decathlon

Il primo modello della nostra classifica che vogliamo proporvi è la mountain bike E-ST100 di Decathlon, alla quale concediamo il primo posto della nostra classifica proprio perché si tratta del modello a pedalata assistita più economico che siamo riusciti a trovare sul web.

Non è infatti semplice riuscire a trovare una mountain bike elettrica che abbia un prezzo di vendita inferiore ai 1.000€.

Il modello è la scelta perfetta per percorsi con dislivello, grazie alle sue ruote da 27,5″ e al computer di bordo, che ti aiuterà a trovare il giusto ritmo e la giusta spinta per le tue avventure.

In dotazione un motore in grado di superare qualsiasi pendio da 250 W e 42 Nm, che concede alla bici un’autonomia media di 2 ore e 15 minuti con uso sportivo (maggiore con uso normale), grazie alla sua batteria con celle Samsung SDI da 380 Wh, 36 V e 10,5 Ah.

Il sensore dona alla mountain bike la capacità di assistere la pedalata alla perfezione, migliorando l’esperienza in sella.

La sella ad amaca ERGOFIT e la posizione rialzata regalano poi un’ottima sensazione di comfort a bordo.

Il manubrio largo e i copertoni in dotazione consentono di superare al meglio qualsiasi percorso, avendo sempre il massimo del controllo.

Il telaio è realizzato in un robusto alluminio 6061 con tubi idroformati, di modo che la bici mantenga sempre il massimo della robustezza e la batteria si integri al meglio nel telaio.

Il display integrato consente di mantenere sempre sotto controllo la velocità istantanea, media e massima, nonché la distanza percorsa, la distanza totale, il livello della batteria e l’autonomia residua.

Insomma siamo in presenza di una bici di ottimo livello, divertente da usare e capace di regalarci grandi emozioni a bordo.

Se ti ho un poco incuriosito, puoi approfondire la conoscenza del modello cliccando sul bottone che segue.


#2 Mountain bike Rockrider ST900 S by Decathlon

Mountain bike St900 S decathlon

Al secondo posto della nostra classifica troviamo un altro splendido modello dell’assortimento Decathlon, con la sua mountain bike ST 900E con ruote da 27,5″ e doppia sospensione anteriore e posteriore.

Siamo in presenza di un modello di qualità superiore, pensato per appassionati di mountain bike e per escursioni di durata superiore alle 3 ore.

Il modello offre un comfort unico in sella, specie grazie alla sua posizione rialzata, all’attacco del manubrio regolabile e alla sella ad amaca.

Il peso è molto contenuto con un telaio dal peso di soli 2,5 kg (senza ammortizzazione), grazie soprattutto all’utilizzo dell’alluminio 6061 per la sua realizzazione.

La sospensione anteriore Rockshox 30 silver ad aria da 120 mm è anch’essa particolarmente leggera (ben 400 grammi in meno rispetto alla MTB ST540S).

La sospensione posteriore ha invece anch’essa un’ammortizzazione ad aria X-Fusion O2 Pro da 120 mm, molto leggera ed efficiente.

In dotazione 11 velocità su un impianto monocorona a 32 denti, capace di sostenere qualsiasi percorso con la giusta andatura.

Integrati anche due freni a disco idraulico: da 180 mm davanti e 160 mm dietro, per una frenata sicura ed efficiente, anche in presenza di fango.

Insomma anche in questo caso siamo in presenza di una mountain bike dalle altissime performance, capace di rispondere in maniera sempre all’altezza, alle esigenze dei ciclisti più esigenti.

Cliccando sul bottone che segue, puoi scoprire maggiori dettagli sul modello.


#3 Mountain bike Cube Aim EX by Sportler

Mountain bike Cube Aim by Sportler

Al terzo posto della nostra classifica troviamo il primo prodotto dell’assortimento di Sportler, con una bici della Cube dal perfetto equilibrio tra qualità e prezzo.

Si tratta come prima cosa di un modello a mio avviso molto affascinante, con un design moderno e un color nero antracite stupendo con i dettagli gialli in risalto.

Dotata di telaio in alluminio di alta qualità, la bici integra un deragliatore Shimano da 9 x 2 velocità, una forcella con sospensione da 100 mm e freni a disco idraulici della Shimano.

Con un peso di soli 14,2 kg, il modello rappresenta la scelta ideale per coloro che, pur non essendo dei professionisti, necessitano di una bici durevole, con prestazioni elevate e perfettamente affidabile.


#4 Mountain bike Rockrider ST540 Decathlon

Mountain bike ST540 decathlon

Con la Rockrider ST 540 Decathlon ci presenta un modello dal fascino unico ad un prezzo che comincia a divenire maggiormente accessibile.

Siamo in presenza di una mountain bike con ruote da 27,5″, capace di garantire ottime performance essendo capace di accompagnarci alla perfezione anche su escursioni della durata di 2 o 3 ore.

L’attacco del manubrio è regolabile, la posizione in sella si mantiene alta e confortevole, la forcella anteriore è ad ammortizzazione idraulica da 120 mm ed è presente anche l’ammortizzazione posteriore della bici sempre da 120 mm.

A disposizione 18 velocità su cambio Shimano e splendidi copertoni tassellati, ideali per superare anche gli ostacoli sui percorsi più difficili.

E’ una mountain bike molto leggera, pensate che il telaio privo di ammortizzazione pesa soli 2,7 kg, realizzato nell’ottimo alluminio 6061.

Sono ovviamente presenti anche i freni a disco idraulici Rockrider by Tektro, capaci di garantire frenate perfette anche in presenza di fango.

Se vuoi dare un’occhiata ad un video della bici per riuscire a farti un’idea più chiara del modello, puoi cliccare sul bottone che segue.


#5 Mountain bike Bulls Wildtail 26 by Sportler

mountain bike bulls wildtail sportler

Al quinto posto vi propongo invece uno dei modelli di mountain bike più economici presenti nell’assortimento di Sportler.

Si tratta di una bici della BULLS, marchio leader nella produzione di bici da elevate prestazioni a prezzi contenuti.

Questo modello rappresenta infatti il compromesso perfetto tra performance e prezzo, riuscendo a dare la giusta qualità ad un prezzo che a mio avviso è l’ideale per una bici di qualità.

Le ruote sono da 26″, a disposizione ben 21 velocità su deragliatore Shimano, freni a disco meccanici e forcella con sospensione da 80 mm.

Il telaio è interamente realizzato in alluminio leggero.

La mia opinione personale su questa bici, che ho avuto la fortuna di vedere anche dal vivo, è estremamente positiva.

Innanzitutto per il design del modello, che a me convince in maniera particolare, ma anche per la qualità degli elementi con cui questa mountain bike è realizzata, sempre all’altezza delle aspettative.

Curioso di sapere quanto costa? Clicca sul banner che segue per scoprirlo!


#6 Mountain bike Rockrider ST120 Decathlon

mountain bike rockrider ST120 decathlon

Il sesto posto della nostra classifica vede ancora presente un modello proposto da Decathlon, che con la sua Rockrider ST120 ha realizzato un prodotto ideale per i ciclisti alle prime armi, che sono disposti a spendere un prezzo più che ragionevole per riuscire a portare a casa una mountain bike affidabile e dalle prestazioni più che soddisfacenti.

In questo caso le velocità a disposizione sono 9, perché il modello è monocorona, ma a mio avviso sono più che sufficienti.

I freni a disposizione sono però a disco meccanici (questa è una delle principali differenze con il modello successivo), il che è molto positivo.

In sella alla bici ci si sente molto comodi, devo ammettere. Il telaio ha un design confortevole e anche dopo alcune ore di utilizzo non ho avuto alcun disturbo.

Il modello possiede inoltre cerchioni a doppia parete, sella saldata di modo che non di sposti durante l’utilizzo e ottimi copertoni scorrevoli, molto agevoli su percorsi sterrati.

Insomma un modello dall’ottimo rapporto qualità prezzo, ideale per coloro che sono ancora alle prime armi con la mountain bike, poiché perfetta per uscite di circa 1 ora e mezza.


#7 Mountain bike Rockrider ST100 Decathlon

Mountain bike ST100 decathlon

All’ultimo posto della nostra classifica troviamo una delle mountain bike più economiche dell’intero assortimento di Decathlon.

Questa bici meritava sicuramente una citazione, perché a mio avviso ha un ottimo rapporto qualità prezzo ed è la scelta ideale per coloro che sono alle prime armi con le mountain bike e non vogliono spendere eccessivamente per iniziare.

Ha un telaio interamente realizzato in leggero alluminio, con ruote di dimensioni da 27,5″ montate su cerchi a doppia parete.

Nonostante il prezzo economico di acquisto, è una bici solida e resistente, dotata di sella saldata e paracambio.

Il comfort in sella è ottimale, grazie alla sua posizione rialzata, la sospensione da 80 mm e la sella ergonomica. A disposizione ben 21 velocità, di modo che la bici sia sempre in grado di darti la giusta spinta su qualsiasi terreno.

I freni sono i classici V-brake, mentre i copertoni in dotazione sono tassellati sui lati per offrire la migliore aderenza su qualsiasi percorso.

In dotazione anche una bella forcella ammortizzata di 80 mm, che consente di percorrere sentieri leggermente accidentati, superando ogni ostacolo senza eccessive difficoltà.

Il peso si attesta intorno ai 15 kg.

Se hai bisogno di maggiori informazioni, puoi cliccare sul banner che segue, dove è disponibile anche un video esplicativo del modello.


Quale prezzo dovrebbe avere una mountain bike economica?

Dare una risposta secca a questa domanda non è poi così semplice, poiché una mountain bike può tendenzialmente avere un prezzo che oscilla dai 200€ ai 5.000€.

Ovviamente le differenze tra i prodotti possono essere decisamente importanti, poiché il prezzo di una mountain bike molto spesso rispecchia le caratteristiche tecniche con cui questa è stata costruita, nonché la qualità dei materiali usati.

Quando il prezzo diventa molto economica, è sicuro che stiamo rinunciando a qualcosa in termini di materiali di costruzione e/o di funzionalità della bicicletta.

E’ questo il motivo per cui potrebbe essere considerata economica, anche una mountain bike da 1000€. Tutto dipende dagli occhi di chi guarda.

Per un professionista o grande appassionato spendere 1000€ per una mountain bike sono sicuramente pochi, mentre agli occhi di un principiante anche spendere soli 250€ potrebbe essere importante.


Quale mountain bike scegliere per iniziare?

Per riuscire a trovare la mountain bike giusta per un principiane occorre fare alcuni pensieri e cercare di comprendere quanto saremo in grado di sfruttare la bici nel corso dell’anno.

Questo pensiero dovrebbe spingerci a comprendere quale possa essere il budget da investire in questa avventura, senza ovviamente spendere eccessivamente, visto che ci troviamo agli inizi.

Per cercare di dare una risposta a questa domanda, vi propongo la mia esperienza.

Quando decisi di acquistare la mia prima mountain bike ero molto più giovane di oggi e non avevo una capacità economica enorme.

Ai tempi però io mi posi come obbiettivo quello di spendere intorno ai 300€.

In seguito a questa esperienza, posso però dire che orientativamente per una prima mountain bike un buon budget dovrebbe essere tra i 300 e 500€, sempre che non possiate spendere qualcosina di più.


Come sono le mountain bike di Decathlon?

Ne abbiamo brevemente parlato nella parte introduttiva di questo articolo, ma io posso affermare con assoluta sicurezza che Decathlon sia in grado di proporre articoli di grande interesse per il mercato sportivo.

Se esiste chi critica alcuni suoi modelli di bicicletta, dal mio punto di vista occorre riportare il discorso sul rapporto tra la qualità e il prezzo.

E’ ovviamente illogico criticare una mountain bike per mancanze ovvie se il suo prezzo di acquisto è magari di 189€ (questo il prezzo della mountain bike più economica dell’assortimento di Decathlon).

Dunque io mi sento di dire che sì, le bici proposte da Decathlon hanno il miglior rapporto qualità prezzo sul mercato e sicuramente Decathlon è uno dei luoghi migliori dove acquistare biciclette e risparmiare.


Mountain bike con o senza freni a disco?

Uno dei fattori che maggiormente incide sul prezzo di una mountain bike è proprio la presenza o meno di freni a disco, rispetto ai classici freni V-brake.

La differenza tra i due sistemi è evidente: i freno V-brake sfruttano l’attrito della gomma sulla ruota per rallentare la velocità, mentre i freni a disco basano il loro funzionamento sulla presenza della pastiglia (o ferodo), lavorando per compressione, al fine di ottenere poi una frenata, possibile grazie ai suoi meccanismi interni.

Ora, seppur i freni a disco non vengono spesso usati nel mondo professionale, per via della difficoltà che causano durante un eventuale cambio gomma, è indubbio che questi siano molto più efficienti rispetto ai classici freno V-brake.

I freni a disco sono in grado di garantire una migliore distribuzione della frenata, una maggiore modularità e una migliore affidabilità nel tempo.

Certo è che tutto ciò si ottiene a patto di spendere anche il 20% di più nel prezzo di acquisto di una bici. Occorre dunque capire se questo sia un giusto prezzo da pagare per avere un evidente vantaggio, al quale però spesso anche i professionisti sono costretti a rinunciare.


Meglio una mountain bike o una bici da passeggio?

La risposta a questa domanda è sicuramente più semplice, perché per comprendere quale bici tra una mountain bike e una bici da passeggio sia ideale per le tue esigenze, basta considerare la tipologia di percorsi che sei solito percorrere.

Le bici da passeggio sono infatti bici ideali in città o su percorsi di breve durata su asfalto. Sono bici semplici, comode e affidabili, ma difficilmente si usano per uscite in sella da 3 ore.

La mountain bike è invece una bici concepita per percorsi misti ed è ideale su sterrato e percorsi difficoltosi. Spesso possiede una forcella ammortizzata per attutire al meglio gli urti, ruote e design che sostengono il corpo alla perfezione nelle condizioni più complicate.

Pensa dunque a quale tipologia di percorso prediligi, perché una bici da passeggio non se la cava tanto bene su sterrato, mentre una mountain bike non è la bici ideale per andare a passeggio in città.


Potrebbe anche interessarti:

  • Migliori bici elettriche da passeggio in città
  • Migliori mountain bike elettriche
  • Migliori bici gravel economiche
  • Migliori bici da cicloturismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su