migliori portabici posteriori per auto

Miglior portabici posteriore per auto: i modelli a gancio traino

I viaggi in bicicletta sappiamo essere un’emozione unica. Certo è che non sempre è possibile giungere alla nostra destinazione della vacanza in bicicletta.

Talvolta sono necessari centinaia di chilometri che non è ovviamente pensabile attraversare a bordo della bici. Qui nasce ovviamente il problema di come trasportare la bicicletta, poiché anche volendo smontarla per ficcarla nel portabagagli, non rimarrebbe più spazio per nient’altro.

Per questo motivo occorre possedere uno strumento per il trasporto della bici in auto. Ne esistono diversi modelli differenti. Alcuni prevedono di caricare la bici sul tetto dell’auto, altri nella parte posteriore dietro il portellone del portabagagli sfruttando il gancio traino dell’auto.

Io sinceramente per esperienza personale preferisco la seconda soluzione, perché trasportare la bici sul tetto mi ha sempre dato una sensazione di insicurezza.

Avendo oramai provato diversi prodotti nel corso degli anni, posso dire di avere accumulato diversa esperienza, tale da proporvi una breve guida che vi porti alla scoperta dei migliori portabici posteriori per auto disponibili sul mercato.

Al momento uno dei migliori produttori sul mercato è sicuramente Thule. Qualora non la conosceste, questa ditta sforna prodotti di altissima qualità molto conosciuti nel nord Europa.

Fate attenzione alle automobili dei turisti tedeschi e noterete con molta facilità sia bauli portatutto da auto che gli stessi portabici con questo marchio.

Per questo motivo alcuni posti della nostra classifica, sono occupati proprio da prodotti di questo marchio.

Cercherò di darvi dei consigli di acquisti mirati indirizzandovi all’acquisto su due dei miei shop preferiti. In questo caso il principale è Decathlon, grande marchio leader nella produzione di attrezzatura sportiva. Il secondo invece è il classico Amazon, dove si trova un po di tutto.

Tutti i prodotti scelti soddisfano le esigenze della maggior parte dei viaggiatori, in termini di qualità, semplicità di utilizzo e durata del prodotto.

Se un pochino ho destato la tua attenzione, ti invito ora a consultare la nostra classifica per scoprire se qualche prodotto proposto riesca a soddisfare le tue esigenze.


#1 Portabici posteriore Thule Euroway 922 – Decathlon

portabici Thule
Numero massimo di bici3
Carico massimo per bici24 kg
Dimensioni102 x 73 x 78 cm
Attacco luci13 poli
Peso16,4 kg

Per trovare il primo modello di portabici da proporvi, siamo stati sullo shop di Decathlon, scoprendo che l’azienda propone diversi modelli di portabici realizzati dalla Thule, marchio leader del settore.

Il primo modello che vogliamo proporvi è ideale per il trasporto di 3 biciclette, ma se volete sul sito trovate poi modelli adatti anche a 2 o 4 bici.

Questo modello è molto semplice da montare e smontare, si potrebbe addirittura fare con una mano sola.

Tra i portaruote c’è una buona distanza, tale da evitare che le bici durante il viaggio urtino tra di loro.

Le bici sono perfettamente assicurate al telaio, grazie ad un braccio indipendente, che ci consente di viaggiare senza alcun pensiero. Per fissare rapidamente le ruote, il modello è dotato di ganci micro-clip con cinghie a sgancio rapido.

Una volta montate, è possibile assicurare le bici contro possibili furti, grazie al lucchetto in dotazione. Nonostante le bici siano già fissate al portabici, è possibile accedere al portabagagli, grazie al pratico sistema basculante integrato nel dispositivo.


#2 Portabici posteriore Thule Euroway 921 – Decathlon

portabici Thule
Numero massimo di bici2
Carico massimo per bici24 kg
Dimensioni102 x 55 x 78 cm
Attacco luci7 poli
Peso13,3 kg

Vediamo ora un secondo modello sempre prodotto dalla Thule e in vendita sullo shop di Decathlon. In questo caso il prodotto si adatta perfettamente al trasporto di 2 biciclette.

L’impugnatura ergonomica in dotazione consente il fissaggio delle bici con estrema semplicità: basta una sola mano per completare l’operazione.

Le bici saranno poi sempre al sicuro, grazie al pratico sistema anti-furto che permette di bloccare le bici al portabici.

Tra i portaruote è presente una distanza tale da evitare che le bici sbattano tra di loro e ogni bici è perfettamente assicurata al telaio da un braccio indipendente, per il massimo della sicurezza durante il viaggio.

Il portabagagli rimane accessibile anche se le bici sono fissate al telaio, grazie al pratico sistema basculante in dotazione.


#3 Portabici posteriore per 4 bici Peruzzo PE 708/4 

Numero massimo di bici4
Carico massimo per bici15 kg
Dimensioni94 x 62 x 22 cm
Attacco luci13 poli
Peso19 kg

Con il portabici Peruzzo incontriamo il primo prodotto made in Italy della nostra classifica. In questa versione vi proponiamo il modello adatto a trasportare sino a 4 biciclette, ma volendo su Amazon trovate anche i modelli da 3 o 2 bici.

Il modello si adatta alla perfezione a qualsiasi tipo di bici e si presta alla perfezione alla quasi totalità delle auto presenti in commercio.

La qualità del prodotto è certificata in base alle norme ISO 9001:2000, ciò dimostra come questo modello di portabici posteriore sia un’ottima scelta: leggero, facile e veloce da montare, nonché sicurissimo.

E’ dotato di un sistema di aggancio e sgancio robusto, compatto e funzionale, che si inclina con l’ausilio di un pedale per facilitare il carico posteriore.

Con l’acquisto troveremo inclusi i braccetti per adattare il prodotto a qualsiasi bici, un lucchetto per la chiusura delle biciclette utilizzabile anche senza portabici.

Per la verniciatura del prodotto è stata usata una particolare vernice antigraffio e sul modello sono presenti delle cinture di sicurezza cucite sul corpo del portabici.

Il modello è completo di barra ripetitrice con fanali 13 poli omologati in base alla direttiva Europea del settore.

Viene consegnato già assemblato, in modo che non dobbiate impazzire per montarlo al primo utilizzo.

Peruzzo PE 708/4 Portabici Gancio Traino, Pure Instinct, 4 Bici
  • Disponibile nella versione 2, 3 e 4 bici
  • Dotato di un sistema di aggancio e sgancio estremamente compatto e funzionale
  • Dispone di chiusura a chiave tra portabici ed auto, Si inclina mediante l'uso di un pedale per facilitare...
  • Poggiaruote ampio, Cinghia di sicurezza cucita direttamente sul portabici
  • Completo di lucchetto per chiusura bici utilizzabile anche senza portabici

#4 Portabici posteriore Thule Rideon

portabici posteriore
Numero massimo di biciclette2
Capacità di carico30 kg
Dimensioni106 x 57 x 70 cm
Peso9,5 kg
Distanza tra le bici19 cm

Alla quarta posizione troviamo ancora un modello della Thule, leader in questo settore, ma questa volta proposto sullo store di Amazon. E’ un portabici stabile e sicuro, che non da problemi neanche dopo centinaia di chilometri percorsi in auto.

Si adatta al trasporto di due biciclette e si adatta alla maggior parte dei ganci traino in commercio. Possiede una pratica funzione basculante che consente di accedere al portabagaglio anche quando le bici sono caricate.

Fate però attenzione perché questo modello non si adatta alle autovetture con ruota di scorta posta all’esterno del portellone del portabagagli.

L’aggancio avviene in pochi secondi grazie al suo innovativo sistema che consente di attaccarlo e staccarlo dal gancio traino rapidamente. Una leva agevola invece il posizionamento corretto sul gancio traino.

Il fissaggio al telaio avviene con l’ausilio di cinghie di sicurezza (incluse nella confezione). Compatibile con attacco elettrico per prese a 7 poli.

Il peso del modello è di 9 kg, ma si adatta a trasportare biciclette di peso sino a 17 kg (ogni singola bici).

Il lato positivo di questo modello è sicuramente la qualità dei materiali con cui è realizzato. Thule si mantiene uno dei produttori più affidabili del settore, garantendo una qualità eccelsa ad un prezzo sempre accessibile.

Thule 151.9502 Rideon 9502 Portabici da Gancio Traino
  • Portabici stabile, economico e con pratica funzione basculante. Porta 2 bici. Pratico sistema di...
  • Funzione basculante per accedere facilmente al bagagliaio anche con le bici caricate. Robuste cinghie...
  • Possibilità di bloccare le bici sul portabici grazie all'accessorio opzionale codice 538. Non...
  • Peso max di ogni bici: 17 kg. Dimensioni: 105x55 cm. Peso: 9 kg. Adatto per telai con tubi di qualsiasi...
  • Spina impianto elettrico: 7 pin (13 pin con adattatore opzionale cod. 9907). Certificato city crash.

E’ inoltre possibile acquistare separatamente una serratura aggiuntiva per il modello, per aumentare la sicurezza del modello. La trovate cliccando sul banner che segue.


#5 Portabici posteriore Auto companion

portabici posteriore

L’ultimo modello che vogliamo proporvi è invece prosotto dalla Auto Companion e si tratta di un modello certificato GS e TUV, due importanti enti certificatori dell’Europa del Nord.

E’ un modello adatto al trasporto di due biciclette, compatibile con tutti i giunti sferici da traino da 50 mm, compresi quelli a cigno e quelli rimovibili.

E’ in grado di trasportare un peso totale di 30 kg. Le biciclette sono assicurate in posizione da una struttura a rastrelliera e mantenute in sicurezza grazie ad un sistema di cinghie in dotazione, coadiuvate da un braccio di bloccaggio.

Il portabici posteriore può essere agevolmente reclinato verso il basso per agevolare l’accesso al portabagaglio del veicolo. E’ inoltre dotato di un sistema precablato con spina europea a 13 contatti, nonché di un portatarga di dimensioni standard.

Questo modello è insomma sicuramente prodotto da un marchio meno conosciuto, ma garantisce una qualità oltre lo standard, come dimostrano le numerose recensioni positive, lasciate da coloro che hanno già testato il prodotto con ottima soddisfazione.

Offerta
Auto Companion - Piattaforma portabici posteriore, per 2 biciclette, da fissare al giunto sferico di traino
  • Compatibile con tutti i giunti sferici di traino da 50 mm, inclusi quelli a collo di cigno, rimovibili e...
  • Portata massima: 30 kg
  • La piattaforma viene fissata al giunto sferico di traino
  • Ciascuna delle biciclette viene fissata singolarmente
  • La piattaforma ruota verso il basso per agevolare l’accesso al bagagliaio

Quale portabici scegliere per una bici elettrica o ebike?

Per una ebike, le cose si complicano un pochino perché il portabici deve avere delle caratteristiche tecniche che consentano il trasporto di questi modelli speciali.

Il motivo principale è che il portabici deve avere una portata di carico maggiore, poiché le bici elettriche, specie a causa della presenza della batteria, pesano solitamente di più.

Maggiore deve anche essere la distanza tra le bici, in caso di trasporto di più biciclette, perché le bici sono in genere più ingombranti e bisogna evitare che sbattano tra di loro.

Decathlon ci dona anche in questo caso una soluzione con il modello che trovate di seguito o cliccando su questo link.

Si tratta infatti di un modello specialmente concepito per biciclette elettriche e realizzato sempre dall’affidabile Thule.

Fate giusto attenzione al fatto che in questo caso per caricare la bici, visto il peso che di solito hanno i modelli elettrici, potrebbe esservi indispensabile una rampa che ne agevoli l’installazione.

Anche in questo caso Decathlon ci offre la soluzione, che trovate a questo link.


Quali modelli di portabici esistono in commercio?

Nella nostra classifica ci siamo concentrati sui portabici posteriori a gancio traino, ma dobbiamo ammettere che non sono gli unici disponibili in commercio.

Esistono alcuni modelli alternativi, che sono anche più economici, ma a mio avviso non garantiscono la stessa sicurezza e stabilità.

Certo è che stando un poco accorti si possono utilizzare anche le altre versioni senza alcun problema. Vediamo quali altre soluzioni esistono.


Portabici da tetto

Sono probabilmente il secondo modello di portabici più diffuso in commercio e vengono scelti da coloro che magari non hanno la possibilità di posizionare un gancio traino o porre le bici nella parte posteriore dell’auto.

Sono modelli più economici, ma bisogna ammetere che hanno il grande svantaggio di essere più scomodi, poiché occorre posizionare la bicicletta in una posizione abbastanza alta e si fa un poco fatica.

Ne esistono vari modelli in commercio, ma anche in questo caso Thule offre i prodotti di migliore qualità, come quello che vi proponiamo qui di seguito.

Thule 561000 Portabici da Tetto, Nero/Grigio
  • Portabici semplice, professionale ed elegante. Bloccaforcella facilmente regolabile per adattarsi a...
  • Cinghia a rilascio rapido per bloccare saldamente la ruota posteriore, regolabile per adattarsi a ruote...
  • Pratico e leggero grazie alla struttura in alluminio. Completamente premontato per una rapida...
  • Pratico sistema di fissaggio rapido per un montaggio semplice e veloce sia sulle barre a sezione...
  • Particolarmente indicato per i telai in carbonio. Può essere montato su entrambi i lati dell'auto. Porta...

Portabici posteriore senza gancio traino

Altra alternativa interessante sono quei portabici che possono essere posizionati sul retro del portellone, ma senza sfruttare il gancio traino.

Questi modelli si attaccano proprio al portellone del portabagagli e hanno il grande vantaggio di essere più economici rispetto ai modelli a gancio traino, ma bisogna ammettere che bisogna prestare molta attenzione durante il montaggio per evitare di rovinare la carrozzeria della macchina.

Sono inoltre meno stabili rispetto ad un modello a gancio traino. Certo sono in tanti usarli, dunque occorre solo un poco di attenzione in più e non ci saranno sicuramente problemi nell’utilizzo.

Qui di seguito uno dei modelli di maggior successo su Amazon.

Offerta

Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su