miglior casco per un viaggio in moto

Miglior casco per un viaggio in moto

Tra i viaggiatori che in assoluto preferisco, c’è una categoria che reputo molto interessante e che suscita spesso la mia invidia. Sto parlando di tutti coloro che decidono di affrontare il viaggio in moto.

Sfrecciare liberi sulla strada col vento che ti solletica la faccia, magari in compagnia di un ottimo amico o amica che ti indica la strada corretta da seguire è a mio avviso una grande emozione.

Io devo ammettere non sono un grande esperto i viaggi in moto, nonostante il fascino che le motociclette hanno sempre esercitato su di me, non sono mai entrato in contatto con questo mondo.

Per questo motivo sarà Laura a scrivere il resto di questo articolo che si pone l’obbiettivo di farvi conoscere quale sia il miglior casco da acquistare per fare un bel viaggio in moto.

Vedremo insieme i migliori modelli al momento disponibili per l’acquisto online e cercheremo di capirne difetti e pregi.

Ci concentreremo infine sulle principali caratteristiche che un casco deve avere per poter fare un bellissimo viaggio in moto.


I modelli di casco più venduti su Amazon

Prima di inoltrarci nel mondo dei caschi da moto migliori, vi invito come al solito a dare un’occhiata ai modelli più venduti sullo store di Amazon.

Può essere utile per farsi un’idea di quali modelli di casco siano effettivamente i più apprezzati dal pubblico in questo momento.

OffertaBestseller No. 1
LS2 Casco Moto Of562 Airflow, Matt Black Long, M
  • Matt Black Long
  • Taglia: M
  • Quick release system, trattamento antigraffio resistenza alle radiazioni ultraviolette
  • Interno removibile e lavabile, traspirante, ipoallergenici
  • Cinturino a sgancio rapido e rinforzato, multidensità
Bestseller No. 2
Qtech Casco MODULARE per Moto con Integrale Doppia Visiera - Nero Opaco - L (59-60cm)
  • Qtech - Casco modulare con prese per la ventilazione regolabili - Visiera ribaltabile e imbottiture...
  • Progettato in esclusiva da Qtech
  • Certificato EC-22-05 / Omologato per uso in strada
  • Si rimuove facilmente
  • Visiera esterna trasparente / visiera interna oscurata
Bestseller No. 3
Scooter Moto Casco Jet Demi Omologato ECE 22-05 Visiera Avio Bianco M
  • ECE 22-05 omologato.
  • Visiera trasparente antigraffio.
  • Rivestimento antibatterico.
  • Circonferenza testa SX (53-54cm).S (55-56cm).M (57-58cm).L (59-60cm).XL(61-62cm).2XL(63-64cm).
  • IMPORTANTE Consulta la taglia prima di procedere all'acquisto.

I migliori modelli di casco per un viaggio in moto scelti da viaggioincoppia.com

In commercio esistono diversi modelli di casco per ogni gusto, fantasia e forma. Concentrandoci in questo articolo esclusivamente sui caschi da viaggio, escluderemo tutti i caschi adventure (poco adatti), ma anche quelli jet (poco sicuri e più adatti alla città), concentrandoci invece sui modelli integrali e modulari.

ModelloFotoSicurezzaPesoMaterialePrezzo
Nolan N87 Nolan 4 stelle su 5998 grammi Policarbonato basso
Shark Evoline Shark 5 stelle su 51,71 kg Resina termoplastica medio
Caberg Duke Caberg 5 stelle su 51,5 kgTermoplasticaalto
Airoh Rockstar Airoh 5 stelle su 52 kgTermoplasticabasso

#1 Casco integrale Nolan N87

Casco Nolan

Questo casco integrale è realizzato dalla Nolan, ottima azienda produttrice di articoli di buonissima qualità.

Si tratta di uno dei migliori modelli realizzati dalla ditta e si caratterizza per un design sportivo e al tempo stesso elegante, ricco di dotazioni tecniche e con una buona scelta di colori.

Questo casco è dotato di una visiera ultrawide (un meccanismo innovativo basculante), schermo parasole regolabile in diverse posizioni, sistema di ventilazione Airbooster Technology, nonché di un sistema di ritenzione con regolazione micrometrica a doppia leva Microlock2.

La sua imbottitura interna è realizzata in Clima Comfort, una gamma di tessuti microforati che garantiscono la massima comodità.

Il casco è predisposto per il sistema di comunicazione NCOM.

Dai un’occhiata alle altre foto del prodotto presenti su Amazon cliccando qui.

Punteggio del prodotto su Sharp: 4 stelle su 5.

Offerta
NOLAN N87 SPECIAL PLUS N-COM BLACK GRAPHITE M
  • L'ampia superficie della visiera, resistente al graffio (s/R – scratch resistant), rende possibile una...

#2 Casco modulabile Shark Evoline

Casco Shark

Vediamo ora un modello di casco molto bello, prodotto da una delle migliori ditte presenti sul mercato: la Shark.

Si tratta di uno dei caschi più sicuri al mondo e di uno dei pochi caschi esistenti ad aver ottenuto la doppia omologazione P/J, ovvero jet e integrale.

E’ dotato di un intelligente sistema Auto-up che permette di consentire un movimento automatico alla visiera nel passaggio da jet a integrale.

La mentoniera ruota completamente nella parte posteriore per garantire un’agevole trasformazione in casco jet ove necessario.

Casco molto equilibrato sul collo, perfettamente bilanciato e dotato di ottima aerodinamica.

Visierino parasole integrato.

Qui la misura esatta delle varie taglie disponibili:

XS = (53/54 cm) ; S = (55/56 cm) ; M = (57/58 cm) ; L = 59/60 cm ; XL = 61/62 cm

Dai un’occhiata alle altre foto presenti su Amazon cliccando qui.

Punteggio del prodotto su Sharp: 5 stelle su 5

Shark Evoline, Casco modulabile
  • Doppia omologazione P / J ECE2205 & 5 Stelle sul test acuto
  • Full Up automatica dello schermo durante il passaggio della posizione / Jet
  • posizione di mentoniera piegato dietro lo schermo Jet corona ad incastro con parasole

#3 Casco integrale Airoh Valor Rockstar

Casco Airoh

Questo casco integrale è un vero inno alla vita su strada in sella ad una moto. Design molto giovanile e aggressivo, è un casco a mio avviso ricco di fascino.

Il suo design è unico, il comfort che garantisce durante il viaggio è perfetto, mentre la sicurezza che questo modello garantisce è al top.

Dotato di un sistema di ventilazione ad 8 zone, offre il massimo della comodità e della freschezza durante il viaggio evitando completamente la sudorazione anche nelle giornate più calde.

La sua speciale visiera ultra wide garantisce una visione perfetta in ogni circostanza ed è già predisposta per l’eventuale aggiunta della lente Pinlock.

Compreso sistema stop-wind, gli interni sono estraibili e lavabili.

Dai un’occhiata alle foto presenti su Amazon cliccando qui.

Punteggio del prodotto su Sharp: 5 stelle su 5

Offerta
Airoh VARK35 Casco Valor Rockstar Matt, S
  • Design unico
  • Casco stradale di Airoh
  • Visiera ultra-wide

#4 Casco integrale Caberg Duke

Casco Airoh

Altra ottima soluzione è questo bel casco prodotto dalla ditta Caberg, una delle migliori ditte produttrici di caschi.

Questo modello possiede il lato frontale apribile con una mano e ripiegabile, in modo da poter essere utilizzato anche come casco semi-integrale.

Dotato di visiera interna antigraffio Pinlock, facilmente rimovibile e sostituibile in caso di necessità.

Aletta parasole integrata, presente un profilo antipioggia, questo casco garantisce il massimo dell’aerodinamicità, come dimostrano i risultati dei test eseguiti all’interno della galleria del vento.

Presenti inoltre:

  • Doppia protezione del collo contro le turbolenze
  • Chiusura micrometrica
  • Paravento rimovibile
  • Rivestimento multistrato a protezione contro i raggi UV
  • Interno rimovibile e lavabile con trattamento Sanitized
  • Compatibile con set comunicazione bluetooth
  • Omologato sia come casco integrale che semi-integrale

Guarda le altre foto del prodotto disponibili sul sito Amazon, cliccando qui.

Punteggio del prodotto su Sharp: 5 stelle su 5

CASCO MOTO CABERG DUKE LEGEND DUCATI RED WHITE MODULARE APRIBILE (M, ROSSO-BIANCO)
  • Homologated for use with the chin guard up or down\nInner sun visor
  • Scratch resistant visor
  • Pinlock included
  • Quick release visor
  • Removable & washable pads

#5 Casco modulare YEMA YM-925

Casco Yema

Veniamo adesso ad un modello più economico dei precedenti, ma sempre molto interessante per le funzionalità offerte e la comodità garantita.

Parliamo del modello della ditta Yema, che offre un design alla moda, ma anche l’omologazione europea ECE22.05.

Realizzato con materiali di ottima fattura: scocca in ABS, EPS multidensità e cinturino dotato di sgancio rapido.

Doppia visiera integrata che si cambia agevolmente grazie ad una levetta, l’eventuale rimozione della visiera è molto semplice e non necessita di alcuno strumento.

Prese d’aria regolabili, in modo da gestire alla perfezione la quantità d’aria necessaria alla perfetta regolazione della temperatura interna.

Fodera completamente estraibile e lavabile per il massimo dell’igiene.

Di seguito le misure per scegliere al meglio la taglia:

S = 55/56 cm ; M = 57/58 cm; L = 59/60 cm; XL = 61/62 cm; XXL = 63/64 cm

Guarda le foto del prodotto disponibili su Amazon cliccando su questo link.

Casco Modulare Moto Integrale Scooter - YEMA YM-925 Caschi Modulari Motorino Integrali ECE Omologato Donna Uomo con Doppia Visiera Parasole, Nero opaco, L
  • Casco per moto professionale: Soddisfa l'omologazione europea ECE22.05. Eccellente design alla moda con...
  • Materiali eccezionali: Scocca aerodinamica in ABS, EPS Multi-Densità, Cinturino rinforzato con sgancio...
  • Sistema con doppia visiera: Utilizzabile con una levetta facile da usare per il cambio rapido da una...
  • Sistema di ventilazione: Prese di aspirazione aria e scarico completamente regolabili per creare un...
  • Fodera confortevole: Fodera completamente smontabile e lavabile per mantenere il casco pulito, fresco e...

Principali caratteristiche dei caschi integrali

Il casco integrale è forse il casco per moto più utilizzato e si adatta all’uso in qualsiasi condizione di viaggio. E’ probabilmente il casco che garantisce la migliore protezione su tutti i fronti, soprattutto grazie alla qualità dei materiali con cui è realizzato.

Il casco integrale garantisce comfort e sicurezza sia a velocità medie che elevate.

Esso diventa il compagno ideale durante i viaggi in moto, non solo per la garantita sicurezza, ma anche per le ulteriori comodità che garantisce, quali l’isolamento acustico, nonché il comfort interno, grazie alla realizzazione con materiali soffici e accoglienti.

Gran parte dei modelli sono realizzati oggi con la visiera facilmente estraibile, per agevolare le operazioni di pulizia. Anche l’imbottitura interna è spesso estraibile per poterla pulire.

I modelli pià recenti presentano anche la predisposizione per l’utilizzo di apparecchi bluetooh per la comunicazione col passeggero.


Principali caratteristiche dei caschi modulari

I caschi modulari sono la versione di casco più moderna e tecnologica. Questo modello è particolarmente concepito per l’utilizzo durante attività di mototurismo.

Si tratta di caschi estremamente flessibili poiché rappresentano un perfetto ibrido tra un casco jet (più indicato per i percorsi cittadini) e un casco integrale (classico casco da moto sicuro e confortevole).

Lo sviluppo attuale di questo modello di casco lo porta ad assomigliare sempre più ad un casco integrale dal punto di vista estetico, mantenendo tuttavia una flessibilità maggiore che permette di adattare il casco in base al percorso o alle condizioni meteo.

Il casco modulare rimane ad ogni modo un ottimo prodotto da utilizzare in viaggio, poiché si rimane liberi di poter aprire il casco o di mantenerlo chiuso. Il comfort offerto da questa tipologia di casco è sempre altissimo.


Peso del casco

Il peso del casco è un fattore molto importante per la scelta del modello da acquistare. Tendenzialmente tutti i caschi sono realizzati con materiali leggeri, ma esistono delle differenze abbastanza evidenti in base al modello scelto.

Il peso è una caratteristica essenziale per i caschi da viaggio, poiché incide nel comfort offerto dal prodotto: utilizzare un casco pesante durante lunghi percorsi potrebbe in linea teorica dare problemi al collo.

In linea generale possiamo affermare che maggiore è la leggerezza del casco, maggiore è il comfort offerto dal modello, ma maggiore sarà anche il prezzo di vendita.

Bisognerebbe evitare di acquistare caschi che pesino più di 1,5 kg. Diciamo che un casco di peso pari a 1,2 kg potrebbe essere un ottimo compromesso.


Materiali del casco

Il casco può essere realizzato in molti materiali differenti tra loro.

Il materiale che al momento offre le migliori prestazione è la fibra di carbonio, per via della sua leggerezza e della sua contemporanea resistenza.

Tuttavia esistono ulteriori materiali di qualità usati per la realizzazione di caschi. Spesso sono utilizzati mix di materiali compositi come la vetroresina, ottenuta dal mix tra la fibra di vetro e quella di carbonio.

Le fibre in generale sono il materiale che impedisce al casco di rompersi all’atto di un forte impatto, garantiscono quindi una sicurezza ottimale.

Il materiale utilizzato invece per la realizzazione dei caschi di prezzo minore è la plastica, sottoforma di policarbonato o polimero, che viene fusa, raffreddata e poi verniciata. Tuttavia questo è il materiale di qualità inferiore che garantisce anche la minore qualità e conseguente sicurezza, sene sconsiglia dunque l’acquisto.


Sicurezza del casco

Capire quanto un casco possa essere sicuro non è cosa semplice, poiché dipende da numerose variabili.

In linea di massima a mio avviso in questo caso è meglio affidarsi ad un ottimo servizio esterno e indipendente, che è quello offerto dal sito Sharp.

Sharp è un ente del governo inglese che effettua dei test indipendenti su molti caschi in commercio, verificandone i risultati e pubblicandoli poi sul suo sito. Vengono effettuati 22 diversi test di impatto a cui sottoporre i modelli di casco dei maggiori brand presenti sul mercato.

Visitando questo sito web, è possibile selezionare il modello di casco ricercato e vedere l’esito dei test effettuati.

Il risultato viene espresso in stelle, tra le quali 1 stella è il punteggio inferiore e 5 stelle sono il punteggio massimo che un casco può ottenere.

Il consiglio è sempre quello di prediligere caschi che abbiano ottenuto il punteggio di almeno 4 stelle (meglio sarebbe ovviamente 5) ed evitare i caschi che non raggiungono questo livello di sicurezza.


Principali accessori utilizzabili con il casco

Negli ultimi anni sono nati in commercio diversi accessori che i motociclisti possono utilizzare durante i viaggi in moto. Diamo un’occhiata a tutti gli accessori migliori e più utili durante un esperienza di mototurismo.


Passamontagna

Il passamontagna consiste in un accessorio in tessuto con le aperture per occhi, naso e bocca che può essere utilizzato con clima avverso, ma anche durante l’estate.

Il suo principale compito è quello di separare la testa dal capo, in modo da garantire il massimo della traspirabilità e ridurre la sudorazione.

Si tratta inoltre anche di una questione di maggiore igiene e pulizia nell’utilizzo del casco. Anche se le parti interne dello stesso sono spesso lavabili, in questo modo si raggiunge il massimo dell’igiene.

Il passamontagna garantisce inoltre un ottima protezione dal vento e dal freddo in inverno, permettondoci di utilizzare la moto in tutta comodità per un periodo di tempo più lungo durante l’anno.

Un esempio di un ottimo prodotto in commercio potete trovarlo nel link qui di seguito.

ROTTO Passamontagna Moto Balaclava Nero Sci Snowboard Bici Mask Impermeabile Termico A Prova di Vento Dimensioni Universali (Nero-A(con Cerniera))
  • Antivento e impermeabile: lo strato esterno è il tessuto in lycra, che ha un ottimo impermeabilità...
  • Termico e Respirabile: Il rivestimento è un panno polare più spessa, molto caldo, ma l'indossatore non...
  • Confortable Universal Size: Il nostro nuovo prodotto di aggiornamento ha una buona elasticità, non ti...
  • Design della chiusura lampo: C'è un disegno a cerniera umanizzata dopo il collo, è facile da indossare...
  • Garanzia: Il negozio fornisce i prodotti di alta qualità e ha alleviato i servizi post-vendita per i...

Il Pinlock

Il Pinlock è un accessorio per la visiera del casco con funzioni antiappannamento. Si compone di una parte in gomma per aderire al meglio alla visiera e di alcune viti per il fissaggio.

Fate però attenzione che il Pinlock non si adatta a tutti i tipi di casco, anche se i modelli più recenti sono predisposti a questo dispositivo.

E’ uno strumento utile poiché il respiro, ma anche il calore del corpo possono provocare l’appannamento della visiera. Questo strumento ne evita la formazione, creando quindi notevoli vantaggi per chi guida.

Di seguito uno dei migliori modelli di Pinlock attualmente in commercio.

Pinlock - Casco Arai Dark Smoke, misura OS
  • Arai.
  • Dark Smoke.
  • Chaser/Viper/Rx7 Corsair/Axces.

Sciarpa per il collo

Non solo nei mesi invernali, ma anche in quelli estivi può essere invece molto utile una sciarpa per il collo durante i nostri viaggi in moto.

La sciarpa ripara dal vento e dal freddo, con notevoli vantaggi per il centauro alla guida.

Si tratta di un accessorio al quale io è raro rinunci. A titolo esclusivamente indicativo vi linko di seguito il modello che io ho deciso di comprare per me stessa.

Alpinestars Tech Neck Warmer Baselayer Nero Os
  • Grazie all'inserto elastico, l'indumento rimane in posizione, e lo scaldacollo offre comfort e libertà...

Visiera oscurata

Un altro ottimo accessorio che può essere molto utile durante il viaggio in moto è la visiera oscurata. Questa tipologia di visiera protegge la vista dai raggi UV e offre un’ottima protezione contro i raggi solari.

Specie in estate è un accessorio a cui si può rinunciare difficilmente.

Si tratta di un accessorio che può essere già integrato nel casco, ma può anche essere acquistato separatamente successivamente.


Interfono per comunicazione

Se si viaggia in due, può essere invece molto importante poter comunicare durante il viaggio. Ultimamente sono stati messi in commercio alcuni interfoni che permettono di comunicare durante la guida con il passeggero, sfruttando la tecnologia Bluetooth.

Si tratta di un ottimo aiuto durante i viaggi, poiché capita molto spesso anche solo di aver bisogno di un parere sulla migliore strada da scegliere per raggiungere la destinazione desiderata.

Uno dei migliori modelli in circolazione con un perfetto equilibrio qualità/prezzo è il modello qui di seguito.

Offerta
Midland 1488600 Interfono Bluetooth
  • Confezioni da 1
  • Altamente efficiente
  • Facile da usare

Sottomento

Se non ami l’utilizzo del passamontagna, il sottomento potrebbe essere una perfetta soluzione alternativa. Si tratta di un pezzo di tessuto tecnico che si incastra appunto sul mento e che ripara dal vento il collo e il mento stesso.

E’ uno strumento di estrema comodità per via delle sue dimensioni ridotte e della sua leggerezza.

Va incastrato sul casco e si colloca con estrema facilità.

Attenzione anche in questo caso, poiché non tutti i caschi hanno la possibilità di collocare un sottomento, dunque verificate prima che il vostro modello sia predisposto a questo accessorio.

Qui trovate uno dei modelli pià venduti di Amazon per farvi un’idea.

Shoei Mento Tenda - Qwest / XR1100 / X-spirit II
  • Elasticizzato per Perfect Fit
  • Originale Shoei Parte
  • Migliora Comfort
  • Riduce Vento Rumore
  • Previene Aria Turbolenza

Migliori marche dei caschi per moto

Andiamo ora alla scoperta delle migliori marche produttrici di caschi per moto specialmente pensati per il mototurismo.


#1 Nolan

La Nolan è una delle maggiori produttrici di caschi per moto e per noi deve essere una delle prime aziende da considerare proprio perché la produzione ha sede in Italia e rappresenta un vanto per la nostra nazione.

I caschi della Nolan garantiscono:

  • Omologazione alle principali norme in materia di sicurezza
  • Massima sicurezza
  • Ottimi materiali di produzione
  • Comfort elevato

Uno dei principali fiori all’occhiello di questa azienda è il suo modello N87, molto apprezzato dai motociclisti di tutto il mondo.

Qui di seguito il link al modello sullo shop Amazon.

Offerta
NOLAN N87 SPECIAL PLUS N-COM BLACK GRAPHITE M
  • L'ampia superficie della visiera, resistente al graffio (s/R – scratch resistant), rende possibile una...

#2 Shark

Shark è un’altra azienda che rappresenta una garanzia nel mondo della produzione di caschi per motociclette.

E’ un’azienda francese, creata da ex piloti professionisti. I suoi prodotti garantiscono il massimo del comfort e della sicurezza, sempre oltre gli standard dei normali prodotti sul mercato.

L’azienda ha dato sempre molto spazio al suo reparto ricerca e sviluppo, sempre impegnata alla creazione di prodotti innovativi che garantiscano un livello di sicurezza sempre maggiore.

Tra i fiori all’occhiello di questa azienda, i caschi realizzati in fibra di carbonio che coniugano leggerezza al massimo della resistenza.

Uno dei prodotti più interessanti è il modello Evoline, che ha anche un prezzo abbastanza interessante, rispetto allo standard della Shark, i cui prodotti solitamente superano i 400€ alla vendita. Di seguito i dettagli del modello proposto:

Shark Evoline, Casco modulabile
  • Doppia omologazione P / J ECE2205 & 5 Stelle sul test acuto
  • Full Up automatica dello schermo durante il passaggio della posizione / Jet
  • posizione di mentoniera piegato dietro lo schermo Jet corona ad incastro con parasole

#3 Airoh

La ditta Airoh è un’altra delle eccellenze tutte italiane, leader nella produzione di caschi per moto. Nata nel 1986, dopo anni di esperienza come azienda terzista.

E’ un’azienda che ha sempre investito principlamente nella sicurezza dei prodotti proposti e negli anni si + ritagliata un’ottima fascia di clienti sul mercato globale.

Uno dei suoi prodotti più curiosi e affascinanti è il modello Valor Rockstar, che vince il confronto con altri prodotti soprattutto per il suo design molto accattivante.

Qui di seguito i dettagli dell’articolo:

Offerta
Airoh VARK35 Casco Valor Rockstar Matt, S
  • Design unico
  • Casco stradale di Airoh
  • Visiera ultra-wide

#4 Caberg

Veniamo ora ad un altra azienda storica del nostro paese, uno dei maggiori produttori di caschi al mondo. Si tratta della ditta Caberg (che sta proprio per Caschi Bergamo) e che produce caschi della massima qualità dal 1974.

Anche questa azienda ha sempre puntato sul design e sulla sicurezza dei prodotti messi sul mercato, realizzando alcuni dei modelli più importanti della storia del settore.

La continua attenzione al prodotto l’ha resa uno dei marchi pià importanti al mondo del settore, guadagnando un’ottima fetta di clienti in gran parte del globo.

Tra i suoi modelli più interessanti attualmente in commercio va sicuramente ricordato il modello Duke. Guarda se vuoi i dettagli del prodotto direttamente sullo store Amazon cliccando sul link che segue:

CASCO MOTO CABERG DUKE LEGEND DUCATI RED WHITE MODULARE APRIBILE (M, ROSSO-BIANCO)
  • Homologated for use with the chin guard up or down\nInner sun visor
  • Scratch resistant visor
  • Pinlock included
  • Quick release visor
  • Removable & washable pads

Scegliere la misura corretta del casco

La prima cosa di fondamentale importanza nell’acquisto di un casco è la scelta della giusta misura proporzionata alle effettive dimensioni del proprio capo.

Perché è così importante?

Semplice, perché una misura errata rende vani tutti i disposotivi di sicurezza che il casco può offrire, specie se troppo grande.

Anche il miglior casco in commercio, se acquistato nella misura sbagliata, non può svolgere appieno le sue funzioni.

La migliore soluzione in questo caso è ovviamente quella di provare il casco sulla propria testa. Nella migliore delle ipotesi, se possibile, fai anche un giro in moto, per capire come il prodotto reagisce al vento durante la marcia.

Se acquisti il prodotto online, non disperare, puoi sempre restituirlo e acquistare la taglia corretta. Magari sincerati solo prima che i resi su quello shop siano gratuiti, come succede ad esempio su Amazon.

Abbiamo quindi appurato che un casco troppo largo rischia di inficiare qualsiasi funzione di sicurezza che il casco possiede.

Un casco troppo stretto è invece altrettanto problematico. Anche se il tessuto interno col tempo tende a conformarsi alla misura della testa, se lo spazio interno non è sufficiente, è possibile sentire una senzazione di soffocamento, che bene certo non fa durante la marcia.

E’ sempre buona norma verificare che:

  • il casco non stringa eccessivamente le tempie
  • il casco non eserciti eccessiva pressione sugli zigomi
  • al ruotare della testa a destra e a sinistra, il casco non si muova

Se proprio hai sbagliato misura, nel caso il casco sia troppo largo, prova a richiedere al rivenditore una diversa imbottitura interna più voluminosa, in modo da ridurre il vuoto esistente tra capo e casco.


Tipi di chiusure dei caschi

Tutti i caschi in commercio hanno principalmente due principali tipi di chiusure: a doppio anello o micronomica.

Tendenzialmente la chiusura micronomica, che è quella creata semplicemente dall’incastro di due parti in plastica, è utilizzata sui caschi jet, poiché pensati per percorsi cittadini.

La chiusura micronomica è infatti molto semplice da aprire e chiudere, ma non si adatta alle grandi velocità.

Sui caschi che potremmo definire maggiormente pensati per un pubblico di “professionisti della moto” è sempre presente la chiusura a doppio anello.

Il motivo principale è che questa chiusura è maggiormente resistente, dunque più adatta ad essere sottoposta a pesanti sollecitazioni come quelle causate dall’alta velocità.

La chiusura a doppio anello possiede poi un interessante meccanismo di sicurezza per cui se tirata con forza si blocca (impedendo in casi di incidente che il casco salti via), mentre con un gesto delicato si apre con semplicità.

Si tratta della soluzione effettivamente più sicura e che garantisce maggiormente la stabilità del casco sulla testa in caso di incidente, salvandoci potenzialmente la vita.

L’utilizzo è altrettanto semplice che con una chiusura micronomica, basta lasciar passare il cinturino all’interno dei due anelli e il gioco è fatto.

Essendo inoltre priva di parti in plastica, questo tipo di chiusura risulta inoltre maggiormente ergonomica e meno ingombrante.


Manutenzione del casco

Vediamo ora i principali accorgimenti a cui fare attenzione per una perfetta manutenzione del nostro casco appena acquistato. Seguire queste istruzioni è fondamentale per garantire una lunga vita al prodotto, che avendo anche un costo relativamente impegnativo, è giusto che venga fatto durare il più a lungo possibile.

La manutenzione deve interessare sia la parte esterna del casco, ovvero quella a contatto con gli agenti atmosferici, che quella interna, ovvero a contatto con la testa e potenzialmente col sudore.

Teniamo presente che è buona abitudine, effettuare la manutenzione circa ogni 5/6 utilizzi del casco.


Lavaggio del casco

Il casco può essere ovviamente lavato esternamente con acqua e con l’uso di un detergente. Qui c’è da fare un minimo di attenzione alla scelta del detergente, poiché un prodotto aggressivo potrebbe rovinare il casco.

Io sinceramente eviterei anche l’utilizzo di un classico sgrassatore, poiché a mio avviso si corre il rischio di rovinare la vernice del casco.

Esistono dei prodotti specifici per la pulizia del casco che è sempre meglio prediligere.

Qui ad esempio un kit completo per la pulizia esterna, interna e della visiera del casco, che io acquisto regolarmente.

Per la pulizia esterna consiglio di seguire questi semplici passi:

  • Estrai la visiera dai ganci di sostegno
  • Bagna la superficie del casco
  • Poni il detergente acquistato sulla superficie del casco e strofina con una spugna morbida (non usare MAI una spugna abrasiva che danneggerebbe il prodotto)
  • Risciacqua il detergente con acqua
  • Lucida con una spugna per vetri in microfibra o in pelle di daino

Effettuando questa procedura una volta ogni 3 settimane in caso di frequente utilizzo o ogni 2 mesi in caso di utilizzo sporadico, garantirai un aspetto perfetto al tuo casco.


Lavaggio della visiera

Il lavaggio della visiera è una fase abbastanza delicata, poiché la visiera va lavata abbastanza frequentemente (direi almeno ogni 2 settimane) e poiché si tratta di una parte delicata e molto importante del casco stesso.

Il problema più grande per ciò che riguarda la visiera è dovuto principalemente agli insetti che si scontrano contro la visiera e vi rimangono attaccati.

Anche in questo caso per agevolare le operazioni consiglio l’acquisto di un prodotto apposito per la rimozione degli insetti, come quello che segue, che risulta il prodotto più venduto su Amazon.

MA-FRA 1133194 Detergente Carenatura
  • 500ml
  • Altamente efficiente
  • Facile da usare

Vi invito a procedere sganciando semplicemente la visiera dal corpo del casco ed eliminando il Pinlock per evitare che si rovini nel corso delle operazioni di pulizia.

A questo punto puoi usare il detergente acquistato con un po d’acqua e procedere al lavaggio aiutandoti con le mani per evitare di graffiare la superificie.

Ti consiglio l’uso di un panno per vetri per completare l’operazione di lucidatura.


Pulizia ciclica

In aggiunta alle operazioni appena descritte, ci sarebbero poi da effettuare dei lavaggi ciclici sul casco.

Partiamo col dire che la vita media di un casco utilizzato intensivamente dovrebbe aggirarsi intorno ai 5 anni.

Le parti interne ed estraibili del casco andrebbero lavate in lavatrice periodicamente. Io direi stando largi una volta ogni 3 mesi almeno.

Specie se non si utilizza il passamontagna, queste sono le parti più a contatto con la testa e con il conseguente sudore, specie nei giorni caldi.

Per il lavaggio date un’occhiata alle temperature massime indicate nei tessuti e seguitele alla lettera per evitare spiacevoli equivoci.

Il mio consiglio è quello di lavare tutto a 30° C, di modo da evitare il peggio. E’ infatti sufficiente un lavaggio breve per dare una bella rinfrescata, specie se il lavaggio viene fatto con regolarità.

Per la pulizia interna esistono poi dei prodotti igienizzanti che possono essere usati in aggiunta al lavaggio. Qui di seguito ne trovate un esempio:

Ma-Fra 1133203 Igienizzante Pulicasco, Bianco
  • 75ml
  • Non danneggia la visiera e non lascia aloni
  • Facile da usare

Dove acquistare un casco?

La scelta su dove acquistare un casco non è cosa semplice, perché ogni luogo ha vantaggi e svantaggi. Acquistare in negozio fisico specializzato ha il notevole vantaggio di poter godere della consulenza di un commesso magari ben informato sul prodotto, nonché di poter provare subito il prodotto.

Il prezzo che bisogna pagare per questo servizio è solitamente proprio di tipo economico, poiché solitamente il prodotto è più caro rispetto agli store online.

Acquistare online ha ovviamente il vantaggio di permetterci di risparmiare qualcosa sul prezzo finale, che di questi tempi male non fa.

Consiglio l’acquisto online nel caso in cui:

  • caso di errore non ti crea problemi fare un reso
  • sei sicuro della taglia da acquistare
  • non trovi il casco del modello da te ricercato nei normali negozi

Su quale store acquistare il casco purtroppo non posso esprimermi, poiché non ne conosco tanti. Io ultimamente acquisto quasi tutto su Amazon, poiché si trovano i prodotti ricercati a prezzi onesti di norma.


Conclusioni

Spero che questa carrellata di informazioni possa esservi utile per la scelta del miglior casco per le vostre avventure a bordo delle due ruote.

Fatemi sapere quale sarà la vostra prossima destinazione. Vene sarò grato!

Buon viaggio,

Laura


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su