dove sciare in abruzzo

Le migliori località dove sciare in Abruzzo

Vivere in coppia, in famiglia o con amici la magia della montagna e poter condividere con i propri cari le fantastiche esperienze di una settimana bianca a sciare rappresenta una delle più indimenticabili opportunità della vita.

L’Italia è un paese che, grazie all’estrema varietà del suo territorio, offre l’occasione per godere di panorami montani davvero mozzafiato, sia al nord che al centro-sud dello stivale.

Se alcune regioni settentrionali sono da sempre famose per le loro rinomate stazioni sciistiche, prima fra tutte l’Alto Adige, vero regno degli sport invernali, non bisogna dimenticare che anche molte di quelle centrali sono in grado di assicurare una strepitosa vacanza sulla neve.

Un soggiorno di questo genere è il massimo quando lo si può condividere con la persona amata, con la famiglia o con gli amici più cari soprattutto per la possibilità di praticare insieme uno sport appassionante come lo sci, che consente di immergersi completamente nella natura incontaminata di fiabeschi scenari.

Chi ama sciare conosce bene la magia della montagna nelle prime ore del mattino, quando il sole si alza nel cielo, illuminando le distese argentate delle piste.

Silenzio, pace, panorami incredibili e la vicinanza del proprio partner sono dunque i presupposti fondamentali per vivere esperienze che arricchiscono sia il corpo che lo spirito.

Trascorrere insieme una giornata di sci sulle piste, partecipare a una fiaccolata presso un rifugio, così come andare alla scoperta di nuovi scenari ancora sconosciuti al turismo di massa costituiscono altrettante opportunità felici per condividere una vacanza sulla neve.

Anche se meno rinomato rispetto a molte località del nord, l’Abruzzo con le sue numerose proposte turistiche consente di trascorrere una favolosa settimana bianca in coppia, per sciare e riposarsi.

Fin dalle prime ore del mattino è infatti possibile effettuare escursioni panoramiche lungo i sentieri che si arrampicano sulle pendici dei monti, in mezzo a fittissimi boschi innevati.

Quando il sole è già alto, la scelta ideale rimane quella di affrontare le stimolanti discese su pista, adatte per ogni sportivo, da chi è ancora principiante a chi invece è uno sciatore provetto.

Uno dei principali vantaggi dell’Abruzzo è quello di garantire la massima privacy in quanto molte località non sono ancora state invase indistintamente dal turismo di massa e quindi offrono ottime occasioni per vivere pienamente nella natura.

Grazie alla presenza di attrezzati rifugi e di punti di ristoro, in questa regione è possibile trascorrere intere giornate sugli sci, alternando l’attività fisica a rilassanti pause al sole.

Verso l’ora del tramonto, non c’è nulla di più romantico che ammirare la bellezza del cielo che si tinge di tutte le gradazioni cromatiche del rosso, rimanendo abbracciati in contemplazione di indescrivibili scenari.

La notevole disponibilità delle strutture d’accoglienza e dei punti di ristoro che in Abruzzo sono distribuiti in tutte le principali località sciistiche consente di gustare una cena a lume di candela, per concludere degnamente la giornata sulla neve.

Dopo cena, una bella passeggiata sotto le stelle è di certo il modo migliore per coronare le ore di sport, insieme ai propri cari.

Perché una vacanza sulla neve sia un successo e possa regalare la condivisione di attimi indimenticabili è sempre consigliabile documentarsi preventivamente sulle stazioni sciistiche presso cui si è intenzionati a soggiornare.

Anche in Abruzzo è disponibile un’ampia gamma di vantaggiose proposte che Booking.com gestisce con la sua indiscutibile competenza e con l’esperienza documentata dai continui feedback positivi lasciati dagli utenti.

Ecco perché prima di organizzare una vacanza in coppia sulle nevi Abruzzesi è opportuno consultare con attenzione le offerte del portale.


Potrebbe anche interessarti:


L’Abruzzo e gli sport invernali

Quando si parla di località sciistiche dalla Toscana in giù, il principale punto di riferimento è rappresentato dall’Abruzzo che, grazie alla presenza dell’Appennino Centrale (che con la cima del Corno Grande arriva a sfiorare i 3000 metri), ogni anno riceve abbondanti precipitazioni nevose, tanto da essere in competizione con le stesse Dolomiti.

Le aspre rocce calcaree alternate ad ampie conche e altopiani caratterizzati da una natura rigogliosa e incontaminata, e i numerosi parchi nazionali (comprensorio del Gran Sasso e della Majella) fanno parte della fantastica ambientazione di queste zone.

Da novembre a maggio la regione rimane in parte ricoperta da un copioso manto di neve soffice ma compatta, perfetta per praticare sport invernali per molte ore al giorno.

Il comprensorio sciistico della regione è formato da numerose località perfettamente attrezzate e con una capienza adeguata alle esigenze dei turisti che desiderano vivere esperienze appaganti nella più assoluta tranquillità, e sfruttare al meglio le opportunità disponibili.


Le migliori località sciistiche in Abruzzo

Ma quali sono i luoghi migliori dove sciare in Abruzzo? Scopriamolo insieme nella nostra classifica!


#1 Roccaraso

dove sciare in abruzzo

Considerata a ragione come la località più famosa della regione, dove praticare sport invernali, Roccaraso fa parte di un vasto comprensorio attrezzato con 150 chilometri di piste, servite da 38 impianti di risalita veloci.

15 piste nere, 40 piste rosse e 50 piste azzurre sono le numerose offerte riservate da Roccaraso ai turisti, che possono sciare ad altezze comprese tra 1300 e 2100 metri.

Grazie alla sua fortunata posizione geografica, questo paese può godere di un’innevamento naturale particolarmente prolungato, che spesso arriva fino al mese di aprile e che contribuisce alla sua fama di una delle maggiori stazioni turistiche dell’intero Appennino.

La località si trova inserita nel Parco Nazionale d’Abruzzo, alle pendici della Majella e comprende la più grande stazione sciistica dell’intero Appennino, seconda in Europa per la capacità d’innevamento artificiale.

Le piste sono comunque dotate di ottimi dispositivi per sparare neve artificiale, la cui efficienza consente di prolungare la stagione ben oltre il periodo delle vacanze pasquali.

Le tre principali aree dedicate alle pratiche sportive invernale (Aremogna, Monte Pratello e Monte Pizzalto) sono tutte collegate tra loro e distano appena 2 chilometri dal centro.

Per gli amanti dello sci da fondo sono disponibili oltre 60 chilometri di piste immerse nella suggestiva bellezza di fitti boschi, dove è possibile anche effettuare ciaspolate sia individuali che di gruppo.

La stazione sciistica, che si articola intorno ai Monti di Roccaraso, è collegata direttamente agli impianti del Monte Pratello e si caratterizza per la grande varietà di proposte sportive che, oltre allo sci e al fondo, comprende interessanti percorsi in eliskjy, un’opzione in grado di raggiungere aree solitamente inaccessibili.

Molto praticato da adulti e da coppie alla ricerca di sensazioni adrenaliniche, lo snowkite consente di provare esperienze estremamente impattanti.

Il centro del paese è ricco di piccoli negozi e botteghe artigianali dove è sempre piacevole sostare per scoprire manufatti tipici della zona.

Le strutture d’accoglienza consentono varie sistemazioni e garantiscono vitto e alloggio rispondenti a elevati standard qualitativi, spesso a prezzi di assoluta convenienza.

Per visionare tutte le possibilità che Roccaraso mette a disposizione dei turisti che amano praticare sport invernali è consigliabile consultare il portale Booking.com, dove è possibile prenotare una magica vacanza sulla neve. Clicca sul bottone che segue per scoprire tutti i dettagli delle strutture disponibili.


#2 Campo Imperatore

dove sciare in abruzzo

Chi non apprezza le strade di montagna che, a causa dei numerosi tornanti, possono risultare particolarmente disagevoli e scomode, può progettare un soggiorno a Campo Imperatore.

Infatti a soli 5 minuti di strada dall’uscita del casello autostradale di Assergi, si trova Fonte Cerreto, una località a 1150 metri d’altitudine, da cui parte una modernissima funivia che in pochi minuti arriva a 2130 metri del Gran Sasso.

È proprio a questa altezza che si trova il bellissimo comprensorio sciistico di Campo Imperatore, comprendente 15 chilometri di piste per lo sci alpino, una delle principali attrattive della zona.

Proprio in questa zona sono presenti molti percorsi per fuori-pista, ideali per sciatori esperti che amano la solitudine e la contemplazione dei fantastici panorami di montagna.

Il comprensorio dispone anche di un vasto anello per lo sci di fondo, indicato per qualsiasi esigenza e immerso in uno scenario estremamente suggestivo.

Non è raro incontrare animali selvatici che vivono indisturbati nei boschi sulle pendici del monte e che a volte si avvicinano agli sportivi in cerca di cibo.

La grande varietà di percorsi per la discesa si sviluppa sia su aree abbastanza pianeggianti, e quindi adatte per principianti, che con notevole pendenza, per i più esperti e amanti del rischio.

Situato nel cuore del massiccio del Gran Sasso, Campo Imperatore può essere considerato come la meta perfetta per una coppia o una famiglia che desidera immergersi nella natura, vivendo in prima persona il contatto più completo con l’ambiente.

Da non dimenticare una visita al famoso Giardino Botanico Alpino, progettato e dedicato allo studio della flora d’elevata altitudine, oltre a una sosta presso la storica Stazione Meteorologica.

Chi desidera effettuare un’escursione di particolare fascino può visitare il famoso Rifugio Duca degli Abruzzi, posto a quasi 2400 metri, dove un incredibile panorama consente di avere una visuale a 360 gradi.

Campo Imperatore, che è sede della prima stazione sciistica degli Appennini, viene considerata una delle più nevose dell’intero territorio Italiano e pertanto meta di appassionati sportivi.

Sono presenti un ampio snowpark con numerose piste dedicate allo snowboard, all’half-pipe e al boarder-cross.

Una vasta offerta di sistemazioni di qualsiasi tipo sono visionabili sul sito Booking.com tramite cui è possibile anche effettuare prenotazioni, con la possibilità di annullare entro pochi giorni prima dalla partenza.


#3 Ovindoli

dove sciare in abruzzo

A circa 1400 metri d’altezza, un’altitudine ideale per offrire le migliori condizioni ambientali, Ovindoli è un borgo di antichissima origine che sorge all’interno del Parco nazionale Sirente-Velino.

Nelle vicinanze del paese si trova la stazione di Monte Magnola, fornita di 21 piste perfettamente attrezzate e suddivise in tre gruppi da 7 ciascuno, organizzati secondo i diversi gradi di difficoltà.

Per quasi 30 chilometri di estensione, gli amanti degli sport invernali possono usufruire di strutture di alto livello, senza mai dover subire lunghe attese.

Grazie all’esposizione molto favorevole del paese, l’innevamento naturale si mantiene per molti mesi e consente un’apertura anticipata delle piste che sono già operative ai primi di Novembre.

Sono presenti 7 rifugi raggiungibili sugli sci e localizzati in posizioni strategiche e tali da offrire una visuale di fantastici scenari.

A solo un’ora di auto da Roma, Ovindoli si conferma una delle mete preferite dalle coppie che desiderano vivere un’esperienza sulla neve, capace di garantire sia divertimento che solitudine e silenzio.

Per i cultori dello sci-alpino e nordico sono disponibili numerose piste sul Monte Magnola, la cui altezza supera i 2200 metri e che, alle sue pendici, ospita anche un importante anello per lo sci di fondo.

Chi sta avvicinandosi allo sci può trovare tre scuole che hanno sede nei pressi del paese e che operano sui campetti più facili localizzati alle pendici del monte.

Sono disponibili due snowpark dove trascorrere qualche ora di relax dopo aver percorso le tante piste da sci, tenendo conto del suggestivo spettacolo notturno dei parchi illuminati artisticamente.

Le strutture recettive sono ben rappresentate e consentono un’ampia scelta di soluzioni di vario genere, dal B&B, al tradizionale Hotel, alle pensioni a conduzione famigliare.

L’ospitalità della zona è famosa in tutta le regione e contribuisce a rendere indimenticabile un soggiorno sulla neve, anche per la varietà e qualità dell’eno-gastronomia locale.

Accedendo al portale Booking.com è possibile vedere tutte le possibili soluzioni abitative presso Ovindoli, avendo cura di scegliere il periodo più indicato per programmare al meglio un soggiorno invernale.


#4 Pescocostanzo

dove sciare in abruzzo

Compreso tra il Monte Calvario e l’Altipiano delle 5 Miglia, Pescocostanzo è un piccolo borgo di raro fascino, comprendente 9 chilometri di piste che, dalla stazione di partenza di Vallefura posta a 1440 metri, arrivano fino ai 1750 metri del Rifugio.

Giunti a questo punto è possibile godere di un panorama mozzafiato che copre l’intero orizzonte e che comprende tutte le piste e gli impianti di risalita.

Il paese è membro onorario del prestigioso club dei Borghi più belli d’Italia, grazie all’architettura caratteristica della zona e al contesto abitativo delle costruzioni tipiche di questo angolo dell’Abruzzo.

Natura e storia si fondono armoniosamente in un paesaggio che da sempre ha offerto un’ospitalità a cinque stelle a chi desidera praticare sport invernali nel più assoluto relax.

Alle pendici del Monte Calvario è situata la stazione sciistica facente parte del comprensorio dell’Alto Sangro, dove si sviluppa un’importante sky-area fornita di moderni impianti di risalita e stazioni di ristoro a mezza costa.

È presente un grande snowpark con più linee di discesa, funzionante anche di notte grazie a un avveniristico impianto d’illuminazione che lo rende particolarmente suggestivo.

Per chi è alla ricerca di un rilassante soggiorno sulla neve alle pendici della Majella, Pescocostanzo offre l’opportunità di trascorrere piacevoli giornate sulla neve per molti mesi all’anno, tenendo conto che l’innevazione naturale si mantiene da novembre a tutto aprile.


#5 Pescasseroli

Situato nel cuore degli Appennini Marsicani, Pescasseroli è un grande comune circondato da boschi e montagne che contribuiscono a renderlo perfetto per una rilassante vacanza sulla neve.

Chi ama sciare vivendo a fondo il rapporto con la natura può trovare in questa località una sistemazione ideale, anche per la notevole varietà di proposte sportive di cui è dotata.

Sono infatti disponibili piste da discesa per tutte le esigenze, che consentono la pratica sciistica sia a principianti che a sciatori esperti.

Il comprensorio, che si trova tra il Monte Vitelle e il Monte Ceraso, raggiunge i 1800 metri d’altezza e si sviluppa con oltre 20 chilometri di piste perfettamente organizzate.

Sede dell’interessante Parco Nazionale d’Abruzzo, Pescasseroli non è soltanto una rinomata stazione sciistica, ma è anche un luogo dove trascorrere una vacanza a contatto con la natura.

Per gli amanti delle passeggiate sulla neve è possibile effettuare suggestive ciaspolate sui sentieri che attraversano i boschi di faggio, una caratteristica tipica di questa zona.

Servendosi di una seggiovia quadriposto è possibile raggiungere la cima del Monte Vitelle a 1820 metri d’altezza, dove sono percorribili piste per sci alpino particolarmente apprezzate dagli sportivi per la loro esposizione che consente molte ore di luce.

Dal Monte Vitelle, gli sciatori più esperti possono affrontare la Direttissima, una pista nera con elevata pendenza che garantisce esperienze mozzafiato durante il suo entusiasmante percorso.

Grazie all’estensione dei territori innevati e per la favorevole conformazione del fondo, sono disponibili molti itinerari fuori-pista, in grado di soddisfare anche gli sciatori più esigenti.

Estremamente divertente e perfetto per chi vuole interrompere la concentrazione delle discese, l’innovativo impianto di snow-tubing offre l’opportunità di scendere attraverso un condotto cilindrico in mezzo alla neve.

Pescasseroli è anche un ottimo punto di partenza per numerose escursioni sciistiche nei dintorni, sia per discese che per fondo, le cui migliori piste si snodano nel fondovalle al confine con Opi.

Sono presenti anelli di 5, 10, 20, 30 chilometri, completamente immersi nei fitti boschi di faggio che si estendono alle pendici del Monte Marsicano.


#6 Campo Felice

dove sciare in abruzzo

Localizzata in una zona fortemente scenografica, all’interno della conca circondata dal Gran Sasso e dalla Majella, la località di Campo Felice insieme a Campo Imperatore e Ovindoli fa parte del comprensorio Nevi Gemelle.

Gli sciatori possono disporre di oltre 65 chilometri di piste innevate da novembre ad aprile, anche grazie ai moderni sistemi d’innevazione artificiale.

La stazione sciistica si snoda sul vasto altopiano di Caporitorto, tra 1400 e 2060 metri d’altitudine, con percorsi di ogni tipo e lunghezza, ideali per soddisfare le esigenze di tutti gli sportivi.

Vi sono oltre 30 chilometri di piste servite da impianti di risalita moderni ed efficienti, che minimizzano le attese e rendono più agevole la percorrenza dei discesisti.

Scuole di sci in grado di esaudire qualsiasi richiesta, un capillare sistema di innevamento programmato nei mesi meno freddi e la disponibilità di numerose strutture d’accoglienza rappresentano i punti di forza di Campo Felice, un centro che sta progressivamente attirando un’utenza sempre più vasta.

Consultando il sito Booking.com è facile programmare un soggiorno a Campo Felice, avendo cura di stabilire il periodo del soggiorno e quindi la disponibilità delle soluzioni abitative e i loro prezzi.


#7 Prati di Tivo

Situato nel versante settentrionale del Gran Sasso, Prati di Tivo è una stazione sciistica sui Monti della Laga, con piste ad altezza compresa tra 1400 e 2000 metri.

Ascendendo verso lo spettacolare Corno Piccolo sono disposti bellissimi percorsi di sci alpino, che si sviluppano attraverso fittissimi boschi fino alle pendici del Gran Sasso.

Panorami incantevoli e strutture di recezione particolarmente curate e che rispettano la tradizionale accoglienza della zona rendono questo borgo una meta molto ambita dagli amanti dello sci.

Gli sportivi più esperti possono sperimentare discese più impegnative che si trovano presso il Ghiacciaio del Calderone, dove uno scenario magico fa da sfondo a itinerari decisamente impegnativi.

Chi desidera andare a sciare in Abruzzo, in questa come in altre località, può rivolgersi a Booking.com, il portale specializzato nelle proposte di soluzioni abitative per vacanze e soggiorni di ogni genere.


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su