dove dormire a mantova e dintorni

Dove dormire a Mantova? Hotel e alloggi in città e nei dintorni

Nel corso delle mie gite fuori porta fuori stagione, quando ho necessità di un pizzico di svago e momenti di scoperta, sono solito andare a scoprire i dintorni dei luoghi dove vivo, anche quelli meno “famosi”.

E’ così che qualche anno fa, per la prima volta, io e mia moglie siamo giunti a Mantova, senza essere tanto sicuri di cosa cercare e di cosa avremo potuto trovare da queste parti.

Soggiornammo sia nel centro storico di Mantova, ma trascorremmo due giorni anche a Volta Mantovana, delizioso paesino dei dintorni della città, che apprezzammo parecchio per i motivi che vedremo in seguito.

Abbiamo già dedicato un po’ di spazio a questa zona d’Italia, quando parlammo di cosa vedere tra Mantova e Verona, ma oggi cercheremo di fare un ulteriore passo in questa direzione, andando alla scoperta dei luoghi migliori dove alloggiare a Mantova e nelle sue immediate vicinanze.

D’altronde il primo dubbio quando ci si muove verso una nuova destinazione, è quello di comprendere dove si possa trascorrere la notte, cercando il giusto compromesso tra qualità e prezzo.

Io stesso prima di partire mi chiesi “dove dormire a Mantova?”, ma non trovai sul web grandi risposte motivate, ecco dunque che ho deciso di coprire questo vuoto, scrivendo questa breve guida, che si pone come obiettivo quello ambizioso di aiutarvi a trovare il luogo perfetto dove trascorrere qualche notte in città.

Prima di ciò però, mi piacerebbe spiegarvi i veri motivi per cui questa zona d’Italia è così piacevole da visitare e possa essere presa in considerazione per trascorrere qualche momento di relax, anche solo per un weekend.


Perché visitare Mantova e dintorni?

La città di Mantova era un luogo sul quale non avrei scommesso tanto e che invece mi ha parecchio sorpreso, in positivo ovviamente. La città ha piccole dimensioni e può essere visitata a piedi tranquillamente, specie il suo centro storico che si sviluppa attorno al complesso dell’imponente Palazzo Ducale, che fu prima residenza dei signori di Mantova, i Bonacolsi, e poi residenza ufficiale dei Gonzaga, famiglia che ha regnato a lungo in città.

La visita al Palazzo Ducale è sicuramente una delle esperienze alle quali non potrete rinunciare quando arrivate in città ed effettivamente ne vale decisamente la pena. Una soluzione interessante è quella di abbinare la visita al Palazzo Ducale ad un tour guidato in città, di modo da scoprire i segreti più interessanti che Mantova nasconde.

Vi posso consigliare la soluzione che va però prenotata online a questo indirizzo, perché ammetto che per me è stata decisamente un’esperienza molto interessante, che vi permette di conoscere le informazioni salienti della città in breve tempo, ideale se intendete fermarvi da queste parti per poco tempo.

Detto questo, la città rimane molto interessante da visitare a piedi poiché offre numerose occasioni di shopping (vi ricordo che a poca distanza trovate anche il Mantova Village) con negozietti molto simpatici e fuori dal solito prodotto delle grandi catene in franchising.

Per finire vi ricordo che da queste parti si mangia da Dio e che non è possibile passare per Mantova senza assaporare i suoi famosi tortelli di zucca e la sua torta sbrisolona.

dove dormire a mantova e dintorni

Se pensate che sia finita qui vi sbagliate, perché se vi allontanate pochissimi chilometri della città, si giunge ad una delle mie zone preferite del nord Italia, ovvero l’area che costeggia il fiume Mincio.

Qui si trovano gli incantevoli borghi di Borghetto, Valeggio sul Mincio e Volta Mantovana, che sono completamente immersi nel verde e circondati da vigneti. Qui si produce infatti il vino Custoza, il Bardolino e il Chiaretto, è dunque il luogo ideale dove trascorrere qualche giorno immersi nella natura e magari dedicarsi a qualche esperienza enogastronomica.

Se poi non bastasse vi ricordo infine che qui si trova lo splendido Parco Giardino Sigurtà, una vera oasi incantata con una flora eccezionale nel paese di Valeggio, il Parco di giochi acquatici Cavour e siamo infine a brevissima distanza dallo splendido Parco Natura Viva, che protegge migliaia di animali esotici ed è stupendo da visitare specie se i vostri bambini viaggiano insieme a voi o se siete dei veri amanti degli animali.

Inutile infine ricordare che ci troviamo a soli 5 km da Peschiera del Garda e dal bellissimo lago e che con pochi chilometri in più si arriva agevolmente a Gardaland, Caneva e Movieland, i grandi parchi divertimento della zona.


I luoghi migliori dove alloggiare a Mantova

Spero dunque di avervi convinto che la zona che avete scelto per trascorrere qualche giorno spensierato sia decisamente valida e che non vi pentirete della scelta.

Concentriamoci ora sulla ricerca dei migliori alloggi in zona, considerando le zone più adatte da prendere in considerazione per la scelta dell’alloggio, ovvero quelle più comode per poter poi visitare la città in piena comodità.


#1 Il centro città

centro storico di mantova

Il centro storico di Mantova è sicuramente la soluzione migliore per riuscire a scoprire la città a piedi e in piena tranquillità. In centro si trovano la maggior parte delle attrazioni, è pieno di ristoranti tipici molto validi, ci sono numerosi negozi e servizi di ogni genere.

Da queste parti si trovano anche alcuni hotel molto interessanti, ma anche appartamenti per ferie o piccoli bed and breakfast molto curati, che possono essere presi in considerazione per trascorrere qualche giorno in città.

Una delle particolarità principali del centro storico di Mantova è che diverse strutture ricettive si trovano ubicate all’interno di palazzi storici di secoli fa, dunque dormirci anche solo per una notte, diventa un’esperienza bellissima dal punto di vista culturale.


Tra le migliori strutture ricettive presenti in città, mi sento di consigliarvi le seguenti:

  • Hotel Broletto: è il classico hotel 3 stelle che ne merita 4, dove io stesso ho scelto di alloggiare durante il mio soggiorno a Mantova. Non gli manca proprio nulla: ottima colazione, stanze accessoriate e confortevoli e un ristorante proprio lì a due passi.
  • La Residenza Leon D’Oro: sorge a soli 300 metri dal Palazzo Ducale e offre camere molto carine e ben accessoriate, con una colazione alla mattina molto curata in ogni dettaglio.
  • Palazzo Arrivabene B&B: un piccolo bed and breakfast dal grande carisma, situato all’interno di un bellissimo palazzo storico e decisamente curato.

#2 Nei dintorni della stazione

La stazione di Mantova si trova a poca distanza dal centro storico, saranno al massimo 8 minuti a piedi. La zona stazione è ottima per riuscire a trovare alloggi che non costano tanto e sono molto comodo per coloro che viaggiano in treno.

D’altronde Mantova è ben collegata dalla sua rete ferroviaria ad altre città italiane e questo mezzo potrebbe essere un’ottima soluzione per arrivare in città.

Da queste parti potreste prendere in considerazione un bed and breakfast, come Antico Residence e A Casa dei Gonzaga, che si trovano veramente a due passi dalla stazione.


#3 Il Parco del Mincio

il parco del mincio

Qualora l’idea di dormire in città non vi convincesse del tutto, allora la soluzione perfetta è quella di scegliere la zona del Parco del Mincio, che io ho avuto la fortuna di conoscere bene per puro caso.

Ero deciso a voler trascorrere un weekend con mia moglie sul Garda, ma non avevo prenotato e mancavano oramai pochi giorni al fine settimana.

Guardando le disponibilità delle strutture su Booking, mi accorsi subito che il Garda era completamente occupato e le uniche strutture rimaste libere, proponevano prezzi di oltre 200€ a notte, prezzo che io non ero disposto a pagare.

Studiando le zone limitrofe mi sono imbattuto nella zona del Parco del Mincio e alla fine ho deciso di prenotare da queste parti un piccolo bed and breakfast nei pressi di Valeggio sul Mincio.

La mia sorpresa di conoscere questo territorio fu immensa: ci troviamo in un’area letteralmente sommersa dal verde, il fiume Mincio è stupendo e ha un colore incantevole, le vigne sono ovunque e l’offerta di attrazioni è decisamente immensa, oltre al fatto che ci si trova a meno di 7 km dal lago di Garda.

Ecco quindi che ho imparato a conoscere il territorio, innamorandomi dello stupendo borgo di Borghetto (che potete ammirare nella foto che segue) e imparando a godermi la vita da queste parti, tra ottimi piatti di tortelli di zucca e un buon bicchiere di vino.

borghetto sul mincio

Per questo motivo consiglio di prendere seriamente in considerazione questa zona, in quanto ha tanto da offrire, ha dei prezzi abbastanza contenuti e si trova a due passi da numerose attrazioni.

In realtà ci ho fatto un salto anche quest’anno, decidendo di andare a conoscere uno dei campeggi più belli dell’Italia intera, che si trova proprio da queste parti.

Parlo del campeggio Altomincio Family Park, del quale cercherò di parlarvi ulteriormente in futuro non appena ci sarà occasione.

Fossi in voi comunque, per la scelta dell’alloggio mi soffermerei su queste 2 località:

  • Valeggio sul Mincio, che è forse il paese di più grandi dimensioni della zona e ha un centro storico molto carino, numerosi servizi e un bellissimo castello sulla cima di una collina;
  • Volta Mantovana, che è invece un paesino più piccolo e semplice, ma decisamente autentico.

A Valeggio uno dei migliori hotel è l’albergo Al Cacciatore Tortellinando, a Volta Mantovana potreste considerare il bellissimo B&B Corte Bezzetti.


Conclusioni

Spero che con questa breve descrizione, possa essere stato utile a qualcuno a trovare la soluzione ideale su dove dormire a Mantova e dintorni.

Rinnovo il mio invito a credere in questa zona d’Italia, perché ha tanto da dare e io ci ritorno spesso, non appena riesco, soprattutto per il fatto che trascorrere del tempo da queste parti mi mette di buon umore.

Se avete consigli, dubbi o suggerimenti non esitate a lasciare un commento qui sotto, sarò lieto di rispondervi!

Buon viaggio!


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su