Dove alloggiare a Strasburgo? Una guida completa ai 5 migliori quartieri e 15 hotel dove dormire

Strasburgo è una città straordinaria, che io nella vita ho avuto la straordinaria occasione di conoscere molto bene, poiché ho vissuto in questa città per ben 8 mesi, imparando a conoscerla molto bene.

La storia della città è molto ricca. Il primo insediamento che si conosce in quest’area risale al lontano anno 12 a.C. Nel corso della storia, Strasburgo ha dovuto affrontare molte guerre, ha subito diverse invasioni (l’ultima è quella nazista) e ha visto un siccedersi di diversi governatori.

dove alloggiare a strasburgo 1

L’impronta lasciata dalla storia agitata della città è evidente soprattutto se si guarda alla sua architettura, dove infatti si mixano stili diversi, come il gotico, il romanico, il classicismo, il rinascimento tedesco, il barocco francese, il neoclassicismo e altri stili architettonici, che l’uno accanto all’altro creano un mix straordinario, che lascia spesso i visitatori di stucco.

La vita di Strasburgo è molto frizzante e viva, essendo una delle città universitarie più grandi di Francia. Il suo centro è sempre attraversato da numerose persone indaffarate o da semplici studenti, oltre che ovviamente a numerosi turisti, che vogliono conoscere la città.

Ci sono però in città numerose aree residenziali, anche molto signorili, dove la vita notturna è quasi inesistente e si riesce a stare un pochino più tranquilli rispetto soprattutto al centro città.

Eppure devo ammettere che Strasburgo è sicuramente una delle città più belle che io abbia mai visto in vita mia e che il suo centro storico sia un vero capolavoro. Già che vi trovate a passare da queste parti, il mio consiglio è quello di prendervi il tempo girare un po’ tutta l’Alsazia, poiché è un territorio incantevole, già a partire dalla piccola cittadina di Colmar, più a sud di Strasburgo (qui puoi trovare i nostri consigli su dove alloggiare).

Certo però che, come dappertutto, anche Strasburgo ha dei difetti e il primo è abbastanza evidente: il costo della vita è quasi alle stelle e in città i prezzi sono molto elevati: basta andare a fare la spesa per accorgersene.

Anche il costo medio dei ristoranti è più alto che in Italia e il prezzo di una semplice pizza varia dai 15 ai 19€ per intenderci, anche se, ovviamente, esistono alcuni bistrot o chioschi che offrono cibo d’asporto a prezzi decisamente più abbordabili.

Nonostante ciò, io penso in tutta sincerità che nella vita non si possa non concedersi il privilegio di vedere questa incantevole città, per cui vi invito a proseguire con me nel viaggio alla scoperta dei quartieri e degli hotel migliori dove alloggiare a Strasburgo.


Breve panoramica dei migliori quartieri dove dormire a Strasburgo

mappa di strasburgo
QuartierePosizionePrezzo medio hotelVantaggi
Grande Ile e Petite FrancePieno centro115 – 400€Posizione
Attrazioni
Servizi
Ristoranti e bar
Centre GareOvest del centro80 – 170€Vicinanza al centro
Servizi
Economico
Bourse – Esplanade – KrutenauEst del centro95 – 350€Attrazioni
Bar e ristoranti
Vivacità
Orangerie e quartiere europeoNord150 – 370€Eleganza
Spazi verdi
Ristoranti e bar
NeudorfSud129 – 200€Zona residenziale
Spazi verdi

Migliori quartieri e hotel dove alloggiare a Strasburgo

Vediamo ora nel dettaglio i quartieri più interessanti dove dormire a Strasburgo e cerchiamo di trovare per ogni quartiere gli hotel più belli e affascinanti dove soggiornare.


#1 Grande Ile e Petite France

Petite France Strasburgo

Il primo quartiere che voglio proporvi è forse quello più gettonato, ma anche quello che, la prima volta che venni a Strasburgo (mi fermai qui una sola notte) non visitai e infatti ai tempi la città non mi lasciò un segno indelebile.

Grand Île & La Petite France è infatti il vero cuore antico di Strasburgo ed è anche un luogo immacolato e decisamente affascinante. Si tratta ovviamente anche della zona più turistica della città, nonostante rimanga una zona molto tranquilla e romantica, ideale per una coppia che vuole concedersi qualche momento di intimità.

Petite France Strasburgo

La Petite France (la piccola Francia) è la parte storica della città, mentre la Grand Île (grande isola) ospita un sacco di edifici che si affacciano sul fiume Reno.

Le case sono quelle tradizionali di questa zona (ma che si vedono molto simili anche in alcune zone della Germania), con i loro tetti spioventi e le mura di pietra.

cattedrale di strasburgo

Queste strade diventano particolarmente affollate durante Dicembre, a causa del Mercatino di Natale, che è forse quello più famoso della Francia intera, durante il quale compaiono numerosi stand di prodotti o oggetti tradizionali, che dipingono l’area di un’atmosfera magica e di festa.

La zona è ideale per visitare la città, ma soprattutto per gustare un pizzico di quella calda atmosfera romantica che solo Strasburgo è in grado di offrire.

Numerosi i bar e ristoranti tipici, alcuni dei quali decisamente validi, nonché gli hotel che si trovano in zona, tutti di qualità medio-elevata.


I migliori hotel della Petite France

  • Hotel Gutenberg: situato accanto al quartiere della Petite France e a pochissimi passi dalla Cattedrale, l’hotel Gutemberg ha ottime recensioni e offre un servizio di altissimo livello.
  • Maison Rouge Strasbourg Hotel & Spa: posta a poca distanza dalla famosa Place Kleber, la Maisono Rouge mette a disposizione degli ospiti delle camere perfettamente arredate ed accessoriate per godersi ogni momento in città.
  • Hotel & Spa Regent Petite France: posto nel cuore della Petite France, all’interno di un mulino del XVI secolo, l’hotel è specializzato nell’offerta benessere ai propri ospiti e offre un ristorante in loco e un parcheggio con prenotazione obbligatoria.

Attrazioni principali

  • Chiesa di Saint-Pierre-le-Vieux
  • Place Kleber
  • Monumento a Général Leclerc
  • Rue des Grandes Arcades
  • Place Saint Etienne
  • Carosello di Place Gutenberg
  • Place Gutenberg
  • Rue Merciere
  • Place de la Cathedrale
  • Cattedrale Notre-Dame
  • Le Vaisseau
  • Rue du Maroquin
  • Museo archeologico
  • Palais Rohan
  • Museo storico
  • Petite France

Visite guidate consigliate


#2 Centre Gare: il quartiere della stazione centrale

quartiere stazione strasburgo

Il quartiere della stazione è quello dove io ho vissuto per gli 8 mesi, durante i quali Strasburgo mi ha ospitato. E’ un quartiere molto movimentato, proprio per via della bellissima stazione centrale di Strasburgo, che causa un continuo via vai nel percorso tra la stazione e il centro storico della città, che da qui dista appena 10 minuti a piedi.

Il Centre Gare, o Quartier de la Gare, è il cuore delle principali arterie di trasporto che passano per Strasburgo.

Si tratta dunque del quartiere ideale se durante il vostro soggiorno a Strasburgo, avrete necessità di muovervi parecchio all’interno della città e non volete rinunciare a stare a due passi dalla Petite France.

Il quartiere è sempre in movimento, quindi non c’è da annoiarsi neanche se deciderai di fermarti in città un poco più a lungo del solito. Le camere degli hotel in questa zona variano molto sia dal punto di vista economico che dal punto di vista del servizio offerto, poiché esistono hotel di qualità molto elevata, ma anche sistemazioni più semplici ed economiche.

In generale però è un buon quartiere dove riuscire a trovare qualche sistemazione a prezzi accessibili.


Migliori hotel della zona stazione


Attrazioni principali

  • Stazione centrale
  • Chiesa di Saint-Jean
  • Museo di Arte moderna e contemporanea

#3 Orangerie e quartiere europeo

orangerie strasburgo

Il quartiere europeo è la sede delle più diverse istituzioni europee ed è un quartiere di recente costruzione decisamente molto elegante e di alto livello.

Si tratta di una zona ideale per coloro che viaggiano in macchina, perché da queste parti molti hotel offrono il parcheggio gratuito, non essendoci i problemi di spazio che caratterizzano invece il centro.

quartiere europeo strasburgo

In questa zona si trova anche il bellissimo Parc de L’Organgerie, una bellissima area verde dove è possibile ammirare varie specie di fiori e uccelli, fare una bella passeggiata o dello jogging, godendosi un po’ di tempo all’aria aperta.

Nel quartiere sono presenti anche alcuni bar e ristoranti di buon livello e anche gli hotel sono abituati ad avere a che fare con personalità abbastanza esigenti, dunque sono abituati a soddisfare le loro varie necessità.

Di solito sono dotati di sale conferenze, aree benessere, palestre e camere o suite di lusso. Si tratta dunque del quartiere ideale per un viaggio d’affari, ma anche se durante la vacanza, volete farvi viziare un pochino.


Migliori hotel del quartiere europeo ed Orangerie


Attrazioni principali

  • L’Orangerie
  • Palais Des Fetes
  • Sinagoga della Pace
  • Il Parlamento Europeo
  • Palazzo d’Europa
  • Corte Europea per i diritti dell’uomo

#4 Bourse, Esplanade e Krutenau

dove alloggiare a strasburgo

I quartieri di Bourse, Esplanade e Krutenau sono una delle zone più belle, ma anche costose della città di Strasburgo. In realtà una volta arrivati in questa parte della città sembra proprio di aver cambiato completamente atmosfera, poiché si viene completamente avvolti dall’impressione di stare all’interno di un villaggio o di una piccola cittadina, con strade ampie e spesso alberate, immerse in un contesto residenziale, dove non mancano antichi monumenti del passato.

Edifici storici che mixano stili architettonici diversi ricreano un ambiente molto affascinante dove è bello perdersi in una lunga passeggiata.

Sono presenti ristoranti di ogni tipo che servono le cucine internazionali più differenti. Il quartiere è molto vivace e movimentato durante il giorno, ma alla sera ha sempre un’aria rilassata e tranquilla, senza eccessi.

Il quartiere è anche molto ben collegato con il resto della città e, a livello di hotel, sono presenti numerose strutture ricettive di medio-alto livello.


Migliori hotel a Bourse, Esplanade e Krutenau


Attrazioni principali

  • Museo Alsaziano
  • Place du Corbeau
  • Teatro pubblico Jeune

#5 Neudorf

Neudorf è il quartiere a Sud della città, spesso scelto in passato per scappare dai prezzi eccessivamente alti del centro di Strasburgo. Si tratta tuttavia di un quartiere in ascesa, dove si concentrano numerosi centri commerciali, cinema e attrazioni varie.

E’ un quartiere abbastanza giovane, che ospita spesso eventi culturali e festival, attirando da queste parti tante persone di giovane età.

Nel quartiere sono presenti diversi bar e ristoranti, qualora abbiate necessità di mangiare o bere qualcosa, ma sono assenti i locali notturni, che si trovano invece in altre zone della città.

A livello di strutture ricettive si trovano alcuni hotel con prezzi abbastanza economici, ma anche alcuni appartamenti per ferie con un prezzo accettabile rispetto ai normali standard della città alsaziana.


Migliori hotel a Neudorf


Come raggiungere l’hotel dall’aeroporto?

Strasburgo possiede un piccolo aeroporto, nel piccolo paese di Entzheim, che si trova a soli 5 minuti di treno dalla città. Tuttavia su questo aeroporto volano alcune compagnie low coast, come Volotea, ma anche la grande Air France.

Raggiungere la città dall’aeroporto è molto semplice, poiché la struttura è direttamente collegata alla stazione ferroviaria che vi permettere di raggiungere la stazione centrale in poco tempo e con pochi euro.

Qualora decideste di prendere un taxi, il costo della tratta è di circa 30€ ma dovrete mettere in conto circa 15 minuti di tragitto poiché dovrete fare i conti con il traffico della città. Occorre anche dire che in alcuni periodi e in alcune fasce orarie , Strasburgo è molto congestionata dal traffico e dunque potreste tenere conto di un tempo di percorrenza maggiore.

All’arrivo in aeroporto troverete anche alcune delle più famose compagnie di noleggio autovetture, ma ricordate che il parcheggio a Strasburgo può essere delle volte complicato, salvo non vi troviate in un quartiere fuori dal centro come l’Orangerie o il quartiere Europeo.

Tuttavia, l’idea di noleggiare un auto può essere efficace, qualora intendiate viaggiare per l’Alsazia (che è una regione meravigliosa). In questo caso il noleggio rimane un’ottima idea.

Esiste infine la possibilità di noleggiare un transfer privato, che rimane la soluzione migliore qualora viaggiate in gruppo o arriviate in città ad orari complicati. Lo si può prenotare direttamente online a questo indirizzo.


Alcuni consigli su come scegliere il quartiere più adatto alle tue esigenze

Di seguito riassumiamo le informazioni principali da tenere in considerazione quando si visita la città di Strasburgo.

Il miglior quartiere dove alloggiare a Strasburgo quando si viaggia con la famiglia rimane sicuramente Grande Île e la Petite France, poiché si trovano nel cuore delle principali attrazioni della città.

Se il tuo è invece un viaggio di coppia e il tuo obiettivo è far breccia nel cuore del tuo partner, allora la soluzione più romantica è quella della Petite France.

In caso di visite brevi di uno o due giorni, ti consiglio di scegliere tra i quartieri di Grande Île , Petite France o la Gare, poiché sono quelli più vicini al centro città.

Per soggiorni di maggiore durata possono andar bene anche quartieri come Neudorf o L’Orangerie.

In caso di viaggi d’affari, gli hotel di maggiore qualità si trovano all’interno del Quartiere Europeo, mentre se il tuo obiettivo è risparmiare, la soluzione ideale è quella di trovare un alloggio a Neudorf o alla stazione centrale.

Gli appassionati di architettura o storia dell’arte possono scegliere tra la Petite France e i quartieri di Bourse, Esplanade e Krutenau.

Gli appassionati di storia e architettura avranno molto da esplorare a Grand Île & La Petite France e Bourse-Esplanade-Krutenau.

Infine se il tuo interesse sono la vita notturna, i divertimenti e i locali alla moda, la soluzione ideale rimane quella di Grande Île.


Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su