alto adige

Alto Adige

L’Alto Adige è una provincia italiana, posta all’estremo nord della penisola, giusto al confine con l’Austria. E’ il luogo dove vivo e trascorro la mia vita con la mia famiglia e che, ovviamente, adoro, poiché mi ha dato un futuro ricco di prospettive e un’ottima qualità della vita.

L’Alto Adige è anche una meta molto ambita per coloro che amano la montagna, sia che siate degli appassionati di sport invernali e sia qualora amiate trascorrere tanto tempo all’aria aperta immersi in un contesto unico.

Ci troviamo infatti in un territorio unico, nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio dell’Unesco, ricco di splendide valli incantate, una più bella dell’altra.

Cerchiamo adesso di prendere in rassegna tutte le caratteristiche più importanti della provincia, utili a comprendere come visitare al meglio l’Alto Adige.


Le valli più importanti dell’Alto Adige

Accanto a Bolzano, capoluogo della provincia, e Merano, seconda grande cittadina dell’Alto Adige, ci sono numerose valli che i turisti amano frequentare per riuscire a stare a diretto contatto con la natura. Ecco le principali:

  • La Val Pusteria: è la valle del famoso lago di Braies e delle Tre Cime di Lavaredo, posta al nord est della provincia;
  • La Val Venosta: si trova subito dopo Merano ed è famoso per la presenza del bellissimo lago di Resia;
  • La Val Gardena: una delle valli ladine più belle, incantevole in estate e perfetta durante l’inverno;
  • La Val Badia: posta tra la Val Pusteria e la val Gardena è la seconda valle ladine della provincia, anch’essa splendida;
  • La Val di Funes: una piccola valle non distante dalla Val Gardena, famosa per la sua piccola chiesetta di San Giovanni in Ranui;
  • La Val d’Isarco: territorio che spazia dal paesino di Chiusa sino al nord del Brennero;
  • La Val Sarentino: valle meno frequentata dai turisti nostrani, ma una delle più autentiche;
  • La Val Passiria: altro territorio meno frequentato dai turisti italiani, un poco chiuso, ma autentico al 100%;
  • La Valle Aurina: incantevole valle di confine, non distante dalla Val Pusteria e molto amata da coloro che amano stare più tranquilli e immersi in una natura selvaggia.

Esistono poi numerose altre valli di più piccole dimensioni e altrettanto affascinanti, delle quali cercherò di parlarvi più avanti.


Dove alloggiare in Alto Adige?

L’Alto Adige è una meta molto ricca di strutture ricettive di alto livello, ma esistono anche luoghi più semplici come i masi di montagna, dove è possibile trascorrere vacanze più rilassate e in un contesto più informale.

Abbiamo raccolto i nostri consigli su dove alloggiare all’interno della guida dove dormire in Alto Adige, ma dedicato anche alcuni approfondimenti alle singole valli:


Cosa vedere in Alto Adige?

Le cose da vedere in Alto Adige sono tantissime, ma più che altro ci troviamo davanti ad attrazioni naturali che possono essere godute al meglio passeggiando sulle montagne. Ecco alcuni argomenti che abbiamo trattato:


Le città più importanti

  • Bolzano;
  • Merano;
  • Bressanone;
  • Brunico.

Il clima in Alto Adige

L’Alto Adige è una provincia alpina e come tale ha un clima che in inverno è abbastanza rigido. Occorre però ricordare che la città di Bolzano è molto calda, al punto che in estate è spesso tra le prime città più calde in Italia.

In estate il clima in montagna è caldo durante il giorno e fresco alla notte, ma negli ultimi anni si assiste spesso a fenomeni temporaleschi anche intensi, che possono durare anche un’intera settimana.

In inverno le temperature scendono spesso sotto lo 0, ma in montagna si possono godere splendide giornate di sole molto intense.


I trasporti in Alto Adige

L’Alto Adige è attraversata da una rete ferroviaria che la collega a nord sino a Monaco di Baviera e a Sud sino a Verona e oltre.

Esiste poi il trasporto pubblico via bus, che collega l’intera provincia, molto efficiente, che è gestito dall’azienda SAD.


Piatti tradizionali in Alto Adige

  • Canederli;
  • Bistecca alla viennese;
  • Patate saltate;
  • Crauti;
  • Arrosto di vitello;
  • Stinco di maiale;
  • Strauben;
  • Uova all’occhio di bue con patate e speck;
  • Speck;
  • Kaminwurz.

Lo sci e gli sport invernali in Alto Adige

L’Alto Adige è una terra dove è possibile praticare qualsiasi sport invernale esista. Sul territorio esistono numerosi comprensori sciistici di alto livello e di ultima generazione.

Per scoprire ogni dettaglio riguardo agli sport invernali in Alto Adige, potete consultare la nostra guida su dove sciare in Alto Adige.


Torna su